Venduto all’asta il pettorale del WR di Duplantis per combattere il COVID-19

Mondo Duplantis ha deciso di vendere all’asta il pettorale che indossava a Torun durante la Copernicus Cup, gara in cui ha stabilito per la prima volta il Record del Mondo Indoor di salto con l’asta saltando 6.17m.

Pochi giorni fa si è conclusa l’asta che è servita a raccogliere 30.000 corone svedesi, circa 2.800 euro, che saranno devoluti a quelle persone che rischiano maggiormente di contrarre il COVID-19.

Mondo ha dichiarato “spero in questo modo modesto di poter aiutare nella lotta contro questa pandemia. I miei nonni materni vivono ad Avesta, in Svezia, e hanno più di 85 anni. I genitori di mio padre vivono a Lafayette, negli Stati Uniti e hanno circa la stessa età“.

Sono state ben 144 le persone che negli scorsi giorni hanno provato ad aggiudicarsi il pettorale autografato del neo primatista mondiale.

Foto Chiara Montesano/TrackArena.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.