Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

WADALa WADA ha seguìto l’onda dello scandalo russo e, dopo aver esaminato una miriade di dati, l’agenzia antidoping mondiale ha stilato un primo verdetto, ma non per un solo imputato, bensì per più nazioni prese nel mirino.

Tanto per iniziare, e come era ovvio presumere, l’agenzia antidoping russa (RUSADA) è stata sospesa con effetto immediato perchè ritenuta non idonea, non conforme e irrispettosa verso il codice WADA. Questo era facile supporlo.

Attenzione però: non c’è solo l’agenzia russa tra quelle non idonee.


Dagli uffici WADA, sono state bollate come nazioni ”non idonee” anche Argentina, Andorra, Israele, Bolivia ed Ucraina.

I suddetti stati, non ancora sospesi come la Russia, hanno tempo fino al 18 marzo per mettersi in regola. Il portavoce Wada, Ben Nichols, ha spiegato: “Andorra e Israele sono stati dichiarati non conformi dopo che è stato ritenuto che non avevano regole antidoping sufficienti. Argentina, Bolivia ed Ucraina sono stati dichiarati non conformi per l’utilizzo di laboratori non accreditati per l’analisi delle urine e dei campioni di sangue, elemento vietato dalle norme mondiali antidoping “.

C’è chi è ”non idoneo” e chi invece è stato inserito in una ”watch list”, ovvero Brasile, Belgio, Francia, Grecia, Messico e Spagna, i quali hanno anch’essi fino al 18 marzo 2016 per riuscire ad applicare e rendere efficienti le relative agenzie antidoping, pena la ”non idoneità”.



Ed il Kenya? All’illustre paese africano è stato dato un po’ di tempo per spiegare e rettificare i controlli antidoping oppure unirsi ai paesi sotto la lente d’ingrandimento.

Il messaggio è chiaro: ci sarà ora una maggiore attenzione per rafforzarci, così che tutte le organizzazioni antidoping di tutto il mondo  possano fornire indipendentemente programmi antidoping solidi“, ha detto Sir Craig Reedie, presidente WADA.

La nostra priorità è ora di garantire che tutti i nostri partner siano pienamente conformi e che i loro sistemi siano a prova di errore, per proteggere  gli atleti puliti e rassicurare gli appassionati dello sport. 

L’Antidoping nello sport è sotto i riflettori oggi come non mai, e la Wada, ha iniziato il lavoro necessario sulla strada della ripresa per la Russia. Il mondo sta guardando e noi abbiamo agito. Condurremo gli incontri necessari con le autorità per risolvere lo stato di ”non conformità” della Rusada.

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

La favola Bolt, dal ...

È appena caduta una stella nel cielo dell’atletica e già l’orizzonte della  [ Leggi Tutto ]

LONDRA 2017: sventag...

Il lancio del giavellotto (erroneamente ma ufficialmente nominato tiro) è una delle più  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

LONDRA2017: Magnani,...

Girando per Londra oggi è impossibile non respirare aria di mondiale; in  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Mon...

Oltre agli Europei U20 di Grosseto, in Italia si è svolta un’altra  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

FOTO: XXII Attravers...

La città di Massa ha ospitato nella serata di ieri la 22^  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Eur...

Saranno quattro giornate impegnative quelle che vedranno salire sulla pista blu dello  [ Leggi Tutto ]

Eugenio Rossi vince ...

Livorno questa sera è stata la protagonista del salto in alto italiani  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

E’ tempo di Campionati Regionali Assoluti anche in Lombardia, dove lo scorso  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor