Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Renaud LavillenieMancano pochi giorni all’inizio dei campionati del mondo di Pechino. In un periodi di rinunce e squalifiche, è difficile fare pronostici, ma è possibile iniziare a spulciare le liste mondiali stagionale e fare i primi rapporti su quali saranno le gare più attese (assenze a parte).

Tutti gli atleti arriveranno, o almeno ci proveranno, alla rassegna mondiale al TOP della condizione, e si sa che sono questi grandi eventi a stimolare maggiormente gli atleti.

Le sfide saranno accesissime e molti sono già i risultati di rilievo ottenuti durante la stagione; e quindi quali potrebbero essere i record del mondo che rischiano di essere battuti quest’anno?



Già 4 i record battuti durante la stagione. Recente il primo lancio della storia over 80 metri nel martello femminili di Anita Wlodarczyk (81.08m).  Recente anche il record segnato a Monaco da Genzebe Dibaba nei 1500 (3.50.07)

Nel 2015, inoltre, abbamo già visto abbassarsi due tempi nella 20km di marcia: al maschile Yusuke Suzuky (1h16,36) e al femminile Liu Hong (1h24,38).

Sempre nei 1500, ma al maschile, vede come protagonista Asbel Kiprop che a Monaco ha mancato il record del mondo di soli 69 centesimi.

Forse, però, le gare del mezzofondo si correranno in maniera tattica, a sfavore di grandi riscontri cronometrici.

Bolt sembra in ripresa (9.87/-0.8), ma con poche uscite, i record del mondo di 100 e 200 potrebbero essere al sicuro, così anche al femminile, infatti, i record di Florence Griffith-Joyner, che resistono entrambi dal 1988, sono in una botte di ferro.

I record più a rischio potrebbero appartenere ai concorsi.

In realtà un record è gia stato battuto, ma a livello indoor (nel 2014). Si tratta del 6,16 di Renaud Lavilennie, che rappresenta il record assoluto, ma che ancora non è stato superato all’aperto.


Altri salti in elevazione altro potenziale record. Da qualche stagione si sono visti alcuni atleti tornare sopra i 2.40 (nel 2015 a riuscirici solo Barshim con 2,41, ma per lui non grande costanza nei risultati). Ad ogni gara (almeno nella passata stagione) il record sembrava vacillare, e speriamo che questo possa riaccadere in occasione dei mondiali. Bondarenko quest’anno è fermo a 2.37, a pari misura con Kynard, Drouin (PB 2.40) e il nostro GianMarco Tamberi. Per le medaglie attenzione alla rivelazione stagionale, il cinese Guowei Zhang (2.38 per lui e grande costanza nei risultati), che tra le altre cose giocherà in casa.

Altra grande sfida, al limite del record ad ogni gara, è quella del salto triplo con Pichardo e Taylor. I I due specialisti dell’ hop-step-jump si trovano, rispettivamente, a 21cm e 23 cm dal 18,29 di Edwards datato 1995.

Riportiamo in seguito i record del mondo, confrontati con le migliori prestazioni ottenute durante la stagione (in gare outdoor dal 01/01/15).

n.b. le miglio prestazioni 2015 fanno riferimento alle graduatorie stagionali (aggiornate al 13 Agosto 2015); non tutti gli atleti che detengono la miglior prestazione stagionale saranno in gara a Pechino.



UOMINI

RECORDO DEL MONDO   MIGLIOR PRESTAZIONE 2015
Risultato Atleta Anno Specialità Risultato Atleta
9,58 Usain Bolt 2009 100 9,74 Justin Gatlin
19,19 Usain Bolt 2009 200 19,57 Justin Gatlin
43,18 Michael Johnson 1999 400 43,72 Isaam Makwala
01.40,91 David Rudisha 2012 800 1.42,51 Amel Juka
03.26,00 Hicham El Guerrouj 1998 1500 3.26,69 Asbel Kiprop
12.37,35 Kenenisa Bekele 2004 5000 12.58,39 Yomif Kejelcha
26.17,53 Kenenisa Bekele 2005 10000 26.50,97 Mohamed Farah
12,80 Aries Merritt 2012 110 hs 12,94 Orlando Ortega
46,78 Kevin Young 1992 400 hs 4808 Bershawn Jackson
07.53,63 Saif Saaeed Shaheen 2004 3.000 Siepi 7.58,83 Jairus Kipchoge Birech
1h:16.36 (strada) Yusuke Suzuki 2015 Marcia 20km 1h:16.36 (strada) Yusuke Suzuki
3h:32.33 Yohann Diniz 2014 Marcia 50km 3h34,38 Matej Toth
2,45 Javier Sotomayor 1993 Alto 2,41 Mutaz Essa Barshim
6,16 (i) Renaud Lavillenie 2014 Asta 6,05 Renaud Lavillenie
8,95 Mike Powell 1991 Lungo 8,52 Jeff Henderson
18,29 Jonathan Edwards 1995 Triplo 18,08 Pablo Pedro Pichardo
23,12 Randy Barnes 1990 Peso 22,56 Joe Kovacs
74,08 Jurgen Schult 1986 Disco 68,29 Piotr Malachowsky
86,74 Yuriy Sedykh 1986 Martello 83,93 Pawel Fajdek
98,48 Jan Zelezny 1996 Giavellotto 91,39 Julis Yego
9039 Ashton Eaton 2012 Decathlon 8725 Trey Hardee
36,84 Carter, Frater, Blake, Bolt 2012 4×100 37,38 USA
02.54.29 Valmon, Watts, Reynolds, Johnson 1993 4×400 2.58,43 USA




DONNE

RECORDO DEL MONDO   MIGLIOR PRESTAZIONE 2015
Risultato Atleta Anno Specialità Risultato Atleta
10,49 Florence Griffith-Joyner 1988 100 10,74 Shally-Ann Freser-Pryce
21,34 Florence Griffith-Joyner 1989 200 21,98 Allyson Felix
47,60 Marita Koch 1985 400 49,83 Francema McCorony
01.53,28 Jarmila Kratochvilovà 1983 800 1.56,99 Eunice Japkoech Sum
3.50,07 Genzebe Dibaba 2015 1500 3.50,07 Genzebe Dibaba
14.11,15 Tirunesh Dibaba 2008 5000 14.14,32 Almaz Ayana
29.31,78 Wang Junxia 1993 10000 30.49,68 Geete Burka
12,21 Jordanka Donkova 1988 100 hs 12,34 Sharika Nelvis
52,34 Julija Pecenkina 2003 400 hs 53,74 Shamier Little
08.58,81 Gul’nara Samitova-Galkina 20087 3.000 Siepi 9.11,28 Habiba Ghribi
1h24,38 (strada) Liu Hong 2015 Marcia 20km 1h24,38 (strada) Liu Hong
X X X Marcia 50km X X
2,09 Stefka Kostadinova 1987 Alto 2,03 Anna Chicherova
5,06 Yelena Insinbaeva 2009 Asta 4.91 Yarisley Silva
7,52 Galina Cistjakova 1988 Lungo 7,12 Tianna Bartoletta
15,50 Inesa Kravec’ 1995 Triplo 15,04 Ekaterina Koneva
22,63 Natal’ja Lisovskaja 1987 Peso 20,77 Christina Schwanitiz
76,80 Gabriele Reinsch 1988 Disco 70,65 Denia Caballero
79,58 Anita Wlodarczyk 2014 Martello 81,08 Anita Wlodarczyk
72,28 Barbora Spotakovà 2008 Giavellotto 66,62 Sunette Viljoen
7291 Jeckie Joyner-Kersee 1988 Eptathlon 6808 Brianne Theisen Eaton
40,82 Madisono, Felix, Knight, Jeter 2012 4×100 41,96 USA
3.15,17 Ledovskaja, Nazarova, Pinigina, Bryzhina 1988 4×400 3.19,39 USA

Foto  Ian Walton/Getty Images Europe

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • German (Austria)
  • Deutsch
  • Danish
  • English
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

La favola Bolt, dal ...

È appena caduta una stella nel cielo dell’atletica e già l’orizzonte della  [ Leggi Tutto ]

LONDRA 2017: sventag...

Il lancio del giavellotto (erroneamente ma ufficialmente nominato tiro) è una delle più  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

LONDRA2017: Magnani,...

Girando per Londra oggi è impossibile non respirare aria di mondiale; in  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Mon...

Oltre agli Europei U20 di Grosseto, in Italia si è svolta un’altra  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

FOTO: XXII Attravers...

La città di Massa ha ospitato nella serata di ieri la 22^  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Eur...

Saranno quattro giornate impegnative quelle che vedranno salire sulla pista blu dello  [ Leggi Tutto ]

Eugenio Rossi vince ...

Livorno questa sera è stata la protagonista del salto in alto italiani  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

E’ tempo di Campionati Regionali Assoluti anche in Lombardia, dove lo scorso  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor