Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Galen-Rupp-olympicsUn nuovo terremoto sta per sconvolgere l’Atletica mondiale, ma invece di partire dall’Est europa come purtroppo ci avevano tristemente abituato, questa volta il fulcro della vicenda interesserebbe il tempio dell’Atletica USA targata Nike: l’Oregon Project, portato avanti dal celeberrimo allenatore Alberto Salazar.

La parola che rimbomba è una ed una sola: doping. Ma come siamo giunti a questa nuova bagarre capace di far scoppiare come una bolla di sapone diverse poltrone all’interno degli USA?

Sulla scia del celebre documentario tedesco che ha sbriciolato lentamente il castello di carte del doping russo, la BBC ha mandato in onda un programma chiamato ” Catch me if you can“, un completo e descrittivo documentario di un’ora dove viene direttamente coinvolto Alberto Salazar ed il suo entourage di atleti, tra cui il primatista USA dei 10.000 ed argento olimpico Galen Rupp.

Salazar è noto per essere un allenatore all’avanguardia, usando i metodi sempre più nuovi…Secondo la BBC anche proibiti.


Ad inchiodare Salazar sarebbe un suo ex collaboratore nonché numero due del Nike Oregon Project, Steve Magness, il quale sarebbe stato allontanato dal progetto dopo aver visionato dei documenti riguardanti i livelli ematici di Rupp, che dimostravano chiaramente la presenza di testosterone. Magness mise così in dubbio Salazar e suoi mezzi, ma l’allenatore disse chiaramente che era un errore; sembra però che Galen Rupp abbia assunto testosterone dall’età di 16 anni, e se questo fatto venisse confermato, tutto lo staff di Salazar e Salazar stesso rischierebbe la radiazione a vita, dato che dal 2003 una legge WADA punisce in questo modo coloro che somministrano doping ad atleti così giovani.

Salazar e Rupp hanno negato qualsiasi accusa contro di loro ed hanno dichiarato entrambi di lavorare per uno sport pulito e senza sostanze proibite.

Queste difese però sono apparse scricchiolanti sotto le parole di Kara Goucher, altra atleta del Progetto, la quale ha dichiarato alla BBC che Salazar l’avrebbe incitata all’uso di medicinali che vanno ad influire sulla tiroide, come il Cytomel.

Kara Goucher, insieme al marito Adam Goucher anch’egli ex atleta, hanno rincarato la dose contro Salazar e Rupp, sostenendo che i due sarebbero riusciti ad aggirare la legge per il doping usufruendo del Therapeutic Use Exemptions, ovvero l’uso di farmaci proibiti per un uso terapeutico giustificato. Questi abusi avrebbero avuto luogo nel 2007 e nel 2011 per aiutare le prestazioni di Rupp.

Anche se il Nike Oregon Project rifiuta ogni dito puntato contro, la BBC ha dalla sua diverse importanti testimonianze, come quella di un ex corridore del progetto, tenuto anonimo, che sembra sia stato avvicinato ai tempi da responsabili Nike per essere incoraggiato verso l’uso del testorone, perchè “this is what Alberto does“.


Ad aver rilasciato dichiarazioni ci ha pensato pero Moh Farah, che si allena proprio con Salazar, dicendo che con lui sono sempre stati ligi al dovere e corretti sul fronte “doping” seguendo sempre le leggi WADA.

Tutto ciò adesso, come in Russia, porterà a delle indagini, stiamo pronti a tutto, perchè se si scoprisse che il Nike Oregon Project è implicato con un uso sistematico di sostanze proibite, l’Atletica intera vivrebbe un nuovo periodo buio, dove la dignità del nostro sport verrebbe nuovamente e duramente messo in discussione.

Vi proponiamo adesso il documentario integrale trasmesso da BBC.





Foto: USA Today

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • German (Austria)
  • Deutsch
  • Danish
  • English
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

FOTO: C.d.S. Assolut...

Continuamo senza sosta a caricare foto di questa 2^ Fase Regionale dei  [ Leggi Tutto ]

FOTO: C.d.S. Assolut...

Domenica a Torino è andata in scena la consacrazione di Kevin Ojiaku,  [ Leggi Tutto ]

FOTO: C.d.S. Assolut...

Un nuovo pezzo si aggiunge a TrackArena Italia! A darci una mano  [ Leggi Tutto ]

FOTO: C.d.S Assoluto...

La seconda fase dei Campionati di Società Assoluti Toscani ha preso il  [ Leggi Tutto ]

FOTO: C.d.S. Allievi...

Fine settimana di gare per gli allievi che sono saliti in pista  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: C.d.S Assoluto...

La seconda fase dei Campionati di Società Assoluti Toscani ha preso il  [ Leggi Tutto ]

FOTO: C.d.S. Allievi...

Fine settimana di gare per gli allievi che sono saliti in pista  [ Leggi Tutto ]

FOTO: C.d.S. Assolut...

La prima fase regionale dei Campionati di Società Assoluti liguri si è  [ Leggi Tutto ]

FOTO: C.d.S. Assolut...

Sono stati due giorni di pioggia quelli della prima fase dei Campionati  [ Leggi Tutto ]

FOTO: C.d.S. Assolut...

In tutta Italia lo scorso fine settimana si è corsa la prima  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor