Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

danielemeucciLe Miglia di Agordo: una gara su strada dove è sufficiente leggere la lista degli atleti al via per capire che lo spettacolo è di casa. La classica di fine luglio/inizio agosto anche quest’anno ha regalato tantissime emozioni per le centinaia di tifosi e appassionati che sono accorsi nella città in provincia di Belluno per assistere alle gare.

Partiamo dalle categorie giovanili che hanno “impegnato” il pomeriggio agordino con la  prima partenza che ha dato inizio alla manifestazione alle ore 16.30. Fra gli Esordienti B vittoria al femminile per Irene Piva, mentre al maschile ad imporsi è stato Iacopo De Carli. Fra gli Esordienti A, ossia quelli più “grandi”, hanno vinto Comina Camilla e Alessandro Sacchet, entrambi appartenenti al GS Quantin. Spazio poi alle Ragazze, dove a terminare prima la sua prova è stata Margherita Mescolotto, mentre fra i coetanei ha conquistato il primo posto Nicolò Gencarelli (Polisportiva Caprioli).

Il gradino più alto del podio, fra le Cadette, è stato vinto dalla portacolori della Trevisatletica Nikol Marsura su Mariachiara Celato (Athletic Club Belluno), imitata, al maschile, da Mirko Cocco, che è riuscito a precedere Stefano Bernardi e Darko Viel (entrambi del GS Quantin).

Le ultime due gare al via della prima parte di pomeriggio sono state quelle di Allieve e Allievi, impegnati a coprire rispettivamente la distanza di 2200 m e 3300 m lungo le strade in saliscendi del percorso agordino. Fra le donne vittoria di Francesca Comiotto (La Piave 2000) che ha preceduto Silvia Ferrazzi (Atl. Vicentina) e Martina De Salvador del GS Quantin. Vittoria al maschile per Martino De Nardi (Atletica Dolomiti Belluno) davanti a Riccardo Pinato (Fiamme Oro Padova) e Francesco Celato, appartenente all’Athletic Club Belluno.

Alla sera, dopo le gare Master, è arrivato il culmine della manifestazione con le gare Assoluti. Il percorso della gara prevedeva per tutte le categorie (a parte i giovani esordienti e le ragazze) un giro da 1108 m, da percorrere più volte in base alla distanza della categoria, che si snodava lungo le vie di Agordo, con partenza ed arrivo in Piazza Libertà. A fare la differenza nella maggior parte dei casi è stata la salita che iniziava 100 m la partenza. Salita che al suo culmine dava inizio ad un tratto molto veloce di discesa, che si interrompeva per un breve tratto di salita di 40 m. Poi nuovamente discesa e infine il lunghissimo rettilineo d’arrivo affollatissimo di spettatori. Al femminile, sui 5540 m, ha conquistato la 22esima edizione delle Miglia di Agordo la portacolori dell’Esercito Elena Romagnolo, davanti a Silvia Weissteiner (Forestale) e Angela Rinicella (anche lei atleta dell’Esercito).

Esercito che bissa al maschile con la vittoria di Daniele Meucci, che al terzo dei nove giri attacca e continua a incrementare il suo vantaggio fino all’arrivo. Dietro si va a delineare il gruppetto con Ahmed El Mazoury, Ruggero Pertile e Philemon Kipkorir Maritim. A vincere la volata per il secondo posto alla fine è il finanziere che arriva davanti a Maritim, tesserato per l’Atletica Dolomiti Belluno. Quarto classificato il maratoneta olimpico di Londra 2012 Ruggero Pertile (Assindustria Sport Padova) e nono il “padrone di casa”, per le Fiamme Gialle, Gabriele De Nard (vittima di problemi allo stomaco).

Come sempre lo spettacolo non è mancato e, nonostante il grande caldo, sono state molte le persone che hanno voluto esserci per poter vedere e ammirare le gare in questa magnifica manifestazione!

Ad Agorgo era presente anche il nostro Daniele dal Mas con la sua macchina fotografica ad immortalare gli atleti. Purtroppo durante le gare assolute era troppo buio e le foto sono venute scure di conseguenza. In ogni caso qui sotto trovate il link all’album.

Foto della 22^ “Le Miglia di Agordo” – Agordo (BL) 03/08/13 (714 foto)

Alla prossima!

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • German (Austria)
  • Deutsch
  • Danish
  • English
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

La favola Bolt, dal ...

È appena caduta una stella nel cielo dell’atletica e già l’orizzonte della  [ Leggi Tutto ]

LONDRA 2017: sventag...

Il lancio del giavellotto (erroneamente ma ufficialmente nominato tiro) è una delle più  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

LONDRA2017: Magnani,...

Girando per Londra oggi è impossibile non respirare aria di mondiale; in  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Mon...

Oltre agli Europei U20 di Grosseto, in Italia si è svolta un’altra  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

FOTO: XXII Attravers...

La città di Massa ha ospitato nella serata di ieri la 22^  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Eur...

Saranno quattro giornate impegnative quelle che vedranno salire sulla pista blu dello  [ Leggi Tutto ]

Eugenio Rossi vince ...

Livorno questa sera è stata la protagonista del salto in alto italiani  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

E’ tempo di Campionati Regionali Assoluti anche in Lombardia, dove lo scorso  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor