Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

malavisirecordBen ritrovati da Atleti per Caso e dal suo staff, che in questo ultimo fine settimana ha avuto un gran da fare, in partiolare i fotografi che con la loro macchina fotografica hanno immortalato le gesta degli atleti partecipanti ai campionati italiani junior e promesse, svoltisi a Rieti, pista che tra un mese ospiterà gli attesissimi campionati europei juniores, che fanno ben sperare viste le grandi prestazioni ottenute nei tre giorni di sfide.

La pista blu di Rieti ispira e spinge gli atleti, e iniziando proprio dai pistaioli veloci, chi ha colto al massimo le potenzialità della pista reatina è stato il finanziere Delmas Obou nei 100, che dopo aver a dir poco impressionato in batteria per la facilità di correre sotto gli 11″, in finale ha eseguito una gara perfetta fermando il cronometro in uno stratosferico 10″27, davanti al comunque grande 10″31 di Francesco Basciani, anch’egli fiamma gialla; mentre nei 200 la sfida tra giallo- neri è avvenuta tra le due categorie e vinta dagli junior, perchè Eseosa Desalu riesce nell’abbattere per la prima volta nella sua carriera il muro dei 21″, finendo la gara in un 20″94 che fa il vuoto tra i suoi avversari, anche più veloce del vincitore dei 200 promesse Lorenzo Valentini, che dopo aver rinunciato ai 400, vince il titolo italiano dei 200 in 21″04.

Sembra che le fiamme gialle facciano letteralmente da padrone nella velocità perchè nei 400 promesse si ripete la storia, col rinnovarsi della sfida che va avanti ormai dal 2008 Tricca VS Lorenzi; a portarsi a casa il titolo è stato Michele Tricca, unico a scendere sotto i 47 con 46″81. In grande spolvero anche gli junior dei 400, dove in una grandissima cavalcata finale e velocissima trionfa Ivan Nicick con 47″38. Come Michele Tricca che da due anni non si lascia sfuggire la corona, anche Flavia Battaglia fa di nuovo sua la medaglia d’oro nei 400 con un probante  54″13 che non lascia spazio alle avversarie, così come Gloria Hooper, che fa doppietta 100 e 200 con grande autorità, chiudendo le proprie gare rispettivamente in 11″45 e 23″36, gara in cui avrebbe ben figurato anche la campionessa italiana junior dei 100 m Silvia Corbucci, capace di un grande 11″66 che fa ben sperare in un luminoso futuro.

Le grandi prestazioni dei salti portano principalmente due nomi: Daria Derkach e Ottavia Cestonaro, entrambi capaci di vincere sia il lungo che il triplo, collezionando anche un record italiano; Daria Derkach, nella gara di lungo,  trova all’ultimo salto un poderoso 6,67 che vuol dire nuovo record italiano, mentre nel triplo chiude con 13,92; Ottavia Cestonaro invece fa del triplo proprio il suo punto di forza, ritoccando ben tre volte il suo stesso primato fino a 13,69. Gran gara di lungo anche tra le promesse maschili dove il carabiniere Camillo Kabore stampa un grande 7,74 che preclude l’oro a tutti gli altri.

Non solo salti in estensione ma anche in elevazione, molta elevazione, sopratutto quella di Sonia Malavisi che con 4,41 ritocca di nuovo il record italiano junior. Dai lanci, grandissimi gare per Lorenzo del Gatto e Francesca Massobrio, il primo oltre i 18 metri nel peso (18,28) con grande distacco dal secondo, mentre la Massobrio con 64,65 nel lancio del martello si piazza al quarto posto delle liste all time promesse.

Per quanto riguarda il mezzofondo, grandi gare da parte di molti atleti ma soprattutto da Lorenzo Dini, imprendibile sui 1500 chiusi in 3’47″56, mentre il fratello giunge secondo sui 5000, quando, dopo 4600 m, Lukas Manyka Maghue si è involato senza lasciare scampo al livornese chiudendo in 14’28″68.

Sulle corse con barriere, grandi risultati in quasi tutte le categorie per i 400hs, a partire dalle juniores, dove Irene Morelli abbatte il muro del minuto con 59″77, come tra i maschi Francesco Proietti abbatte per un centesimo quello dei 53 secondi chiudendo in 52″99 davanti a un Mattia Contini (53″63)trovato in buona forma dopo l’infortunio; in mancanza di Bencosme, la corona dei 400 hs promesse era molto aperta,  e ad aggiudicarsela è stato forse colui che da più tempo seguiva la scia di Bencosme: Eusebio Haliti, che ferma il cronometro a 51″05. Sugli ostacoli corti la passerella è tutta per Lorenzo Perini, il quale, dopo aver dato prova di grande facilità nelle eliminatorie, in finale stampa il nuovo record italiano di categoria con 13″39, valevole anche come primato stagionale europeo al momento.

Ma vi lascio alle foto scattate dalla squadra al completo (Andrea Renai, Chiara Montesano, Ekaterina Buscemi e Michele Fortunato) non senza faticare visto il sole che non lasciava scampo.

Foto dei Campionati Italiani Individuali su Pista Junior/Promesse 2013 – Rieti 14 e 15 e 16/06/13 (4618 foto)

Alla prossima!


Warning: file_get_contents(): php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.trackarena.com/home/wp-content/themes/TA_WPTheme/contalikes.php on line 5

Warning: file_get_contents(http://api.facebook.com/restserver.php?method=links.getStats&urls=https%3A%2F%2Fwww.trackarena.com%2Fit%2F8998%2Frieti-pioggia-di-record-ai-campionati-italiani-individuali-su-pista-jp-2013-foto): failed to open stream: php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.trackarena.com/home/wp-content/themes/TA_WPTheme/contalikes.php on line 5

Argomenti:

8 Commenti

  1. Leonardo Di Maio ha detto:

    Stupito da Desalu,20’94” *-* Grandissima prestazione!

  2. Stefano Malerba ha detto:

    Grazie mille! le foto che fate sono davvero molto belle 🙂

  3. Andrea Cocchi ha detto:

    13″39 un tempo da paura,bravo Lollo!

  4. aleberdini ha detto:

    Desalu può fare molto meglio..ha delle potenzialità spaventose..

  5. marcogiordi ha detto:

    stupendo articolo e stupende le foto! complimenti a tutti! 🙂

  6. Salek Bajaddi ha detto:

    Grandissimi risultati che dimostrano che l’atletica Italiana sta crescendo.

  7. Esther Ribezzo ha detto:

    livello altissimo :D.. almeno non ho rimpianti perchè anche se avessi fatto il minimo non avrei poi avuto possibilità per la finale

  8. Carlo Gransinigh ha detto:

    l’ atletica italiana sta crescendo!! grazie ragazzi :’)

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • Austrian
  • Deutsch
  • Danish
  • International
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

Inaugurato il nuovo ...

Dopo anni di attesa, finalmente l’Olindo Galli di Tivoli riapre i battenti.  [ Leggi Tutto ]

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

Alexandra, Serena e ...

Chiunque frequenti le piste di atletica le avrà viste almeno una volta,  [ Leggi Tutto ]

CDS Allievi 2017 Fin...

A Vicenza le finali dei campionati di società di Allievi ed Allieve  [ Leggi Tutto ]

FOTO: C.d.S. su Pist...

Si sono conclusi anche quest’anno i C.d.S. su Pista Allievi/e 2017. Tra  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Athletic ...

Quattro Migliori Prestazioni Italiane sono cadute ieri durante le 4^ edizione dell’Athletic Élite  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 2° Jump Exper...

Si è svolta ieri a Chivasso la seconda edizione del Meeting Internazionale  [ Leggi Tutto ]

Montagnani e Dester ...

Nonostante la prima giornata sia stata caratterizzata da un incessante vento, gli  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor