Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

chiararosaconeglianoEra la gara più attesa, con gli ospiti finlandesi. Ed è stata la gara che ha regalato più emozioni e un buon risultato tecnico con i primi tre sopra i 70 metri. Al 22° Meeting Città di Conegliano il giavellotto di Antonio Fent (Cs Carabinieri) vola a 72.56, tanto basta per distanziare gli inseguitori e prendersi la vittoria. Dietro di lui Joni Karvinen, lo junior finlandese capace di piazzare un 71.42. Terzo Roberto Bertolini (Fiamme Oro Padova) che si ferma poco prima, a 71.35.

“Con il nullo sono arrivato attorno ai 74 metri, peccato – dice a caldo Fent, il carabiniere che nei societari gareggia per Silca Ultralite Vittorio Veneto – è stata comunque una gara di alto livello. Sono molto contento della presenza di Ihalainen, con il quale proseguiamo la proficua collaborazione”. Il coach dei coach, Kari Ihalainen (palmares da 15 medaglie tra Olimpiadi, Mondiali ed Europei) in pedana ha ripreso i suoi atleti e non solo. Attentissimo ai dettagli, alla rincorsa, allo stop, non ha mai smesso un secondo di dare indicazioni tecniche. “Pensavo le misure sarebbero state maggiori, ma si tratta in realtà delle prime gare, la stagione è ancora lunga, c’è tempo per far atterrare il giavellotto più lontano”, commenta il cinquantanovenne, felice anche dell’accoglienza dell’Atletica Silca Conegliano.

La società organizzatrice ha conferito, alla presenza del sindaco Floriano Zambon, un premio speciale al gradito ospite straniero, una bottiglia di grappa Bottega con, all’interno, la scultura in vetro di un lanciatore di giavellotto.

Poco più in là, nella pedana del getto del peso, ammiratissima la primatista italiana e bronzo europeo, Chiara Rosa. La padovana delle Fiamme Azzurre era all’esordio stagionale, dopo un inverno con qualche problemino di salute e il tempo non favorevole ad allenamento e a sensazioni buone. Il suo peso si è fermato, questa volta, a 17.49, ma le è bastato per aggiudicarsi il trofeo Toni Fallai, riconoscimento per il miglior risultato tecnico del settore lanci. “È la misura che valgo, in questo momento, in allenamento – afferma la trentenne – sono sempre contenta di venire qui a Conegliano, c’è tanta bella gente, ho sensazioni buone, la pedana non è niente male, tanto che proprio in questo stadio comunale ho fatto due “quasi primati italiani”, con un 19.00 e un 16.80 da junior. Anzi, ringrazio gli organizzatori per aver inserito all’ultimo anche il peso femminile, altrimenti prima della Coppa Europa avrei rischiato di non fare neanche una gara in Italia. A Conegliano poi si sentono “affetto” e attenzione ai lanci, spesso purtroppo bistrattati. Ora proseguo con la preparazione, il grande appuntamento sono ovviamente i Mondiali”.
Un incidente in autostrada, in territorio padovano, ha bloccato alcuni atleti, tra i quali i favoriti pesisti Paolo Dal Soglio, Marco Dodoni e Andrea Ricci, che non sono potuti arrivare allo stadio comunale Soldan.
In campo paralimpico, positivissima la prestazione di Alvide De Vidi, capace di un 22”39, tempo migliore dell’anno scorso. L’atleta dell’Aspea Padova nei 100, distanza che non ama, ma che a Londra gli ha regalato una medaglia d’argento, si è dunque superato.
La serata ha visto anche l’abbattimento di un record del meeting: il finanziere Emanuele Catania ha conquistato la gara di salto in lungo con 7.69, battendo la precedente misura di 7,42 appartenente a Marzio Amisano (Fiamme Azzurre).
“Dopo un lungo percorso di giornate di pioggia che avrebbero potuto guastare la festa dell’atletica, il Meeting ha dato inizio alla stagione estiva del movimento nazionale – afferma il presidente di Atletica Silca Conegliano, Francesco Piccin – i nomi di Chiara Rosa e Alvise De Vidi hanno dato lustro all’evento e i finlandesi hanno portato quella curiosità e quel valore internazionale che una città come Conegliano ha avuto poche volte l’occasione di respirare. La misura è mancata per segnare il passo a questo 2013, ma i lanci, legati proprio alla memoria di Toni Fallai, hanno confermato l’alto valore e la peculiarità del nostro meeting. Ringrazio la presenza degli sponsor che hanno creduto in questa manifestazione che dà lustro al gesto tecnico ma è anche fonte di ispirazione per i ragazzini che hanno appena iniziato a mettere piede in pista”.

Atletica Silca Conegliano ha organizzato l’evento con il patrocinio della Provincia di Treviso, il patrocinio e contributo del Comune di Conegliano e della Regione Veneto, l’approvazione della Fidal e con la collaborazione della Pol.Ha.Conegliano. Partner Silca SpA, Banca Prealpi, Morgan&Morgan, Elmec, Piccoli Gino Sas, De Coppi, Méthode, Fonik, Maccari, Borgoluce, Saccon Gomme, Raxyline, Gruppo Argenta, Canon d’oro, Bottega SpA, Trentin, Off. Santin Massimiliano, Neiko, Gammasport, Ocr, San Benedetto, Piovesana Biscotti, The Inverness Pub.

 

CLASSIFICHE. Uomini. 100 (+0.2): 1. Mirko Turri (Silca Ultralite) 10”78, 2. Alessandro Bandelli (Gorizia) 10”96 (-0.1), 3. Lodovico Cortelazzo (Assindustria Pd) 10”98. 1500: 1. Leonardo Bidogia (Mogliano) 3’58”71, 2. Stefano Ghenda (Mogliano) 3’59”10, 3. Mattia Stival (Mogliano) 4’00”25. 110 hs (0.0): 1. Andrea Cocchi (Aeronautica) 14”22, 2. Nicola Comencini (Bentegodi) 14”55, 3. Jacopo Scotti Ferro (Assindustria Pd) 14”56. Peso: 1. Tommaso Parolo (Assindustria Pd) 16.68, 2. Loris Barbazza (Biotekna Marcon) 15.45, 3. Giorgino Gjeli (Silca Ultralite) 13.24.
Giavellotto: 1. Antonio Fent (Carabinieri) 72.56, 2. Joni Karvinen (Fin) 71.42, 3. Roberto Bertolini (FF. OO.) 71.35. Lungo: 1. Emanuele Catania (FF. GG.) 7.69, 2. Umberto Posenato (Vicentina) 7.38, 3. Emanuele Formichetti (Stato Maggiore Esercito Dar) 7.24.
Settore giovanile. 600 cadetti: 1. Matteo Zaniol (La Fenice 1923 Mestre) 1’28”55. 600 ragazzi: 1. Alberto Arrighi (S. Giacomo Banca della Marca) 1’40”05.

Disabili. 100 (+0.9): 1. Giandomenico Sartor (Aspea Pd) 15”39, 2. Federico Mestroni (Aspea Pd) 17”44, 3. Alvise De Vidi (Aspea Pd) 22”39. 800: 1. Daniele Marabese (Polisportiva Ha.C.) 2’30”40, 2. Paolo Scomparin (Polisportiva Ha.C.) 2’43”53, 3. Carlo Durante (Montebelluna Veneto Banca) 3’00”56.

Donne. 100 (+0.6): 1. Amy Fabé Dia (G.A. Aristide Coin 1949) 11”91, 2. Laura Strati (Vicentina) 11”97, 3. Coly Fatoumata (Gs Valsugana Trentino) 11”98. 1500: 1. Valentina Bernasconi (Mogliano) 4’43”36 , 2. Francesca Dassi (Brugnera Friulintagli) 4’45”14, 3. Laura Dalla Montà (Vis Abano) 4’47”03. 100 hs (+0.7): 1. Giulia Tessaro (FF.OO.) 13”68, 2. Silvia Zuin (Vis Abano) 13”85, 3. Giada Carmassi (Gemonatletica) 14”16. Lungo: 1. Laura Strati (Vicentina) 5.92, 2. Giada Palezza (Gs Valsugana Trentino) 5.92, 3. Anna Visibelli (Firenze Marathon) 5.87. Alto: 1. Alida Carli (Vicentina) 1.60, 2. Angela Bullo (Ga Aristide Coin Venezia 1949) 1.50, 3. Erica Venuti (Silca Conegliano) 1.50. Peso: 1. Chiara Rosa (FF.AA.) 17.49, 2. Francesca Stevanato (Brescia 1950) 14.67, 3. Beatrice Cescato (Gs Valsugana Trentino) 11.52.
Settore giovanile. 600 ragazze: 1. Irene Salvadori (La Fenice 1923 Mestre) 1’52”18. 600 cadette: 1. Vittoria Venier (La Fenice 1923 Mestre) 1’42”39.

Nella foto Chiara Rosa (Foto di Gabriele Marsura)

Argomenti:

1 commento

  1. Andrea Cocchi ha detto:

    Bellissimo meeting! Condizioni di gara ottimali!

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • Austrian
  • Deutsch
  • Danish
  • International
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

Alexandra, Serena e ...

Chiunque frequenti le piste di atletica le avrà viste almeno una volta,  [ Leggi Tutto ]

CDS Allievi 2017 Fin...

A Vicenza le finali dei campionati di società di Allievi ed Allieve  [ Leggi Tutto ]

FOTO: C.d.S. su Pist...

Si sono conclusi anche quest’anno i C.d.S. su Pista Allievi/e 2017. Tra  [ Leggi Tutto ]

FOTO: C.d.S. su Pist...

Secondo album fotografico dalle Finali Nazionali dei C.d.S. Assoluti 2017. La Finale B Nord-Ovest si  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Athletic ...

Quattro Migliori Prestazioni Italiane sono cadute ieri durante le 4^ edizione dell’Athletic Élite  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 2° Jump Exper...

Si è svolta ieri a Chivasso la seconda edizione del Meeting Internazionale  [ Leggi Tutto ]

Montagnani e Dester ...

Nonostante la prima giornata sia stata caratterizzata da un incessante vento, gli  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor