Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Domenica 21 si è svolta la 31^ edizione il Cross Internacional de Italica (a Siviglia) che a dispetto del nome è uno dei classici della stagione “crossistica” spagnola nonché 7^ prova del circuito IAAF di Cross Country.

Dominio keniano in tutte le gare: sia a livello maschile con Jairus Birech, che femminile, con Mercy Cherono entrambi vittoriosi. Partiamo dalla gara maschile, 10,8 kilometri sotto una pioggia leggera con i primi 2 km a ritmo blando e gruppone compatto (6’45 ai 2000); il ritmo si alza leggermente al secondo passaggio con 3 keniani a fare l’andatura, Sitonik, Kipruto e Birech. I 3 continuano a tirare e a metà gara solo sette atleti riescono a tenere il passo tra cui lo spagnolo Javier Guerra, unico europeo. La progressione è feroce e all’ultimo giro si ritrovano in tre a giocarsi la vittoria, Emmanuel Bett, Consensus Kipruto e il già citato Birech; all ultimo kilometro il favorito Kipruto ha iniziato a perdere terreno e la gara è un testa a testa fra Bett ed il 20enne Birech con quest’ultimo che all’ultima curva prende due metri al più esperto Bett (capolista mondiale sui 10000 lo scorso anno). Alla fine solo un secondo separa i due.

Kipruto si conferma in terza posizione a 19 secondi dal duo di testa, mentre l’Eritreo Mesel si prende la quarta piazza davanti al campione mondiale Junior 2011 dei 3000 siepi Sitonik.

Se la gara maschile è stata decisa agli ultimi metri, non si può dire lo stesso per quella femminile, dove il gruppo è stato compatto solo per i primi kilometri, con le keniane Cherono (ex campionessa mondiale junior sia di cross che in pista), Cheptai e Masai a guidare la gara. Poco prima di metà gara però la Cherono ha rotto gli indugi e ha lasciato sul posto tutta la compagnia con le sopracitate Masai e Cheptai a tentare di resistergli. All’ultimo giro la Cherono aveva accumulato 15” di vantaggio ma aveva ancora birra in corpo al punto che all’arrivo aveva guadagnato un altro mezzo minuto sulla seconda.

Per lei una dimostrazione di superiorità assoluta con Irene Cheptai seconda e Magdalene Masai terza. Ottima la prova delle maratonete spagnole Martin e Aguilar subito dietro alle africane. Qui sotto l’ordine d’arrivo dei primi dieci classificati in entrambe le prove.

 

Uonini (10.8km)
1 Jairus Birech (KEN) 31:56
2 Emmanuel Bett (KEN) 31:57
3 Conseslus Kipruto (KEN) 32:15
4 Amanuel Mesel (ERI) 32:19
5 William Malel Sitonik (KEN) 32:24
6 Thomas Ayeko (UGA) 32:27
7 Kiflom Sium (ERI) 32:31
8 Javier Guerra (ESP) 32:36
9 Anouar Dabab (MAR) 32:55
10 Daniel Santacruz (ESP) 33:03

Donne (8km)
1 Mercy Cherono (KEN) 26:48
2 Irene Chebet Cheptai (KEN) 27:29
3 Magdalane Masai (KEN) 27:45
4 Diana Martín (ESP) 27:52
5 Alessandra Aguilar (ESP) 27:59
6 Cristina Jordán (ESP) 28:29
7 Raquel Gómez (ESP) 28:33
8 Sonia Bejarano (ESP) 28:53
9 Marisa Casanueva (ESP) 29:11
10 Sonia Plaza (ESP) 29:22

(foto iaaf.org)

Argomenti:

3 Commenti

  1. Andrea Cocchi ha detto:

    Niente male la squadra keniota! Nazione imbattibile su questa disciplina!

  2. ntnmnc ha detto:

    Il kenya predomina sempre!,

  3. salek ha detto:

    la scuola keniota è la migliore nel fondo e ci lo ha dimostrato.

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • German (Austria)
  • Deutsch
  • Danish
  • English
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

La favola Bolt, dal ...

È appena caduta una stella nel cielo dell’atletica e già l’orizzonte della  [ Leggi Tutto ]

LONDRA 2017: sventag...

Il lancio del giavellotto (erroneamente ma ufficialmente nominato tiro) è una delle più  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

LONDRA2017: Magnani,...

Girando per Londra oggi è impossibile non respirare aria di mondiale; in  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Mon...

Oltre agli Europei U20 di Grosseto, in Italia si è svolta un’altra  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

FOTO: XXII Attravers...

La città di Massa ha ospitato nella serata di ieri la 22^  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Eur...

Saranno quattro giornate impegnative quelle che vedranno salire sulla pista blu dello  [ Leggi Tutto ]

Eugenio Rossi vince ...

Livorno questa sera è stata la protagonista del salto in alto italiani  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

E’ tempo di Campionati Regionali Assoluti anche in Lombardia, dove lo scorso  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor