Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Sabato 12 e domenica 13 si è avuto altro week end pieno di gare al Banca Marche Palas di Ancona, sempre pieno di atleti dato che è l’unica pista indoor nel centro sud a poter vantare un giro da 200m.

Si inizia subito con la prima delle sette prove dell’eplathlon maschile, sia junior che assoluti, i mt 60. Gli atleti della prima batteria però si vedono aumentare il numero delle gare da disputare a otto poichè sono stati costretti a ricorrere la distanza per problemi con il cronometraggio. Nonostante tutto è Michele Calvi a guidare la prima giornata totalizzando  3085 punti chiudendo il giorno dopo in 5462 alle sue spalle con 5228 Marco Ribolzi. Al femminile, per loro 5 gare, vede primeggiare Eleonora Bacciotti con 3619, ad inseguire Dariya Derkach (3607). Per gli junior maschi vince con 4855 Vincenzo Vigliotti, al seguito Manuel Nemo con 4284.

Nel rettilineo centrale prende il via la prima prova dei 60mt uomini che vede arrivare al traguardo Cioli Enrico con 7″06 e al seguito Marco Vescovi, specialista nei salti, con 7″10. Nella seconda prova sono sempre loro a darsi battaglia, Cioli in 7″03 e Vescovi 7″05, buone prestazioni anche dalle promesse Ascani Luca 7″13 e Antonini Danile 7″17 (7″15 in batteria). Al femminile fa da padrona, agevolata dalla squalifica per partenza falsa di Maria Aurora Salvagno, Veronica Borsi vincendo entrambe le prove con  7″49 e 7″47. Da segnalare il buon 7″96 dell’allieva Torquati  Annalisa.

Nel doppio giro ( 400 m) risultato eccezionale per la junior primo anno Lucia Pasquale che ferma il cronometro a 55″22 seguita da Francesca Doveri, specialista delle prove multiple, in 56″06. Al maschile prova solista della promessa Eusebio Haliti con 47″63. A spuntare il secondo posto nei 400 è Tommaso Giuliodori (50″41) su Zucchini Leonardo (50″46).

Nei 1000mt ferma il cronometro a 2’28″30 Gianmarco Ceresani, ottima gara dello junior  Guerrieri Damiano 2’30″37.

Con 7,86 sono solo 4 i cm a separare Stefano Tremigliozzi dal suo primato al coperto e dal minimo per la rassegna continentale indoor, dietro a Tremigliozzi, un ottimo 7.72 per Kevin Ojiaku. Da segnalare 7.58 per il triplista Michele Boni.

Siamo giunti alla seconda giornata, quasi tutta dedicata agli ostacoli. Inizia subito bene Veronica Borsi con 8″16 in batteria e 8″18 in finale, buon risultato per la specialista delle multiple Francesca Doveri con 8″53.

Al maschile conferma il suo ottimo stato di forma Giovanni Mantovan, 7″93 in batteria  e un ottimo 7″84 in finale, tempo che gli permette di eguagliare il record dell’Aeronautica Militare. Alle sue spalle con 8″00 Andrea Cocchi.

Unico junior presente nella gara dei 60hs, Alessandro Faragona, ottiene 8″30. Non male visto che si trovava da solo!

Negli ostacoli allievi Pier Francesco Battistini corre in 8″24 e Andrea Pacitto in 8″50.

Sul giro di pista ( 200m) ottimo 22″84 per l’allievo Emanuele Grossi, mentre per le ragazze è Valentina Natalucci a tagliare il traguardo prima di tutti con 26″27.

Nel ricchissimo programma di gare nella mattinata di domenica 13 si è svolto anche il gran premio prove multiple giovanili. Nel pentathlon allievi la spunta Vincenzo Di Muro con 2944 punti seguito da Gianluca Re (2708).

Alessia Marinucci vince il Tetrathlon Allieve con 2448 su Genny Caporalini 2248.

Il tetrathlon Cadetti maschile invece è  stato vinto da Loris Manoljovic con un ottimo 2762 , mentre al femminile è Sofia Montagna con 2419 a portarsi a casa la vittoria.

Risultati 12/01 – Risultati Prove Multilpe – Risultati 13/01 (fonte: fidalmarche.com)

Se volete lasciare un commento sull’organizzazione della manifestazione potete cliccare qui.

Argomenti:

2 Commenti

  1. Ciro Morra ha detto:

    grande tremigliozzi!un ottimo 7.86 speriamo per lui sia una stagione positiva.

  2. Jacopo Frangipani ha detto:

    Con 7.84 ha distrutto il suo vecchio personale

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • German (Austria)
  • Deutsch
  • Danish
  • English
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

La favola Bolt, dal ...

È appena caduta una stella nel cielo dell’atletica e già l’orizzonte della  [ Leggi Tutto ]

LONDRA 2017: sventag...

Il lancio del giavellotto (erroneamente ma ufficialmente nominato tiro) è una delle più  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

LONDRA2017: Magnani,...

Girando per Londra oggi è impossibile non respirare aria di mondiale; in  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Mon...

Oltre agli Europei U20 di Grosseto, in Italia si è svolta un’altra  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

FOTO: XXII Attravers...

La città di Massa ha ospitato nella serata di ieri la 22^  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Eur...

Saranno quattro giornate impegnative quelle che vedranno salire sulla pista blu dello  [ Leggi Tutto ]

Eugenio Rossi vince ...

Livorno questa sera è stata la protagonista del salto in alto italiani  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

E’ tempo di Campionati Regionali Assoluti anche in Lombardia, dove lo scorso  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor