Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Laureus World Sports Awards sono dei premi annuali assegnati ad atleti di varie discipline sportive che sono stati vincenti durante l’anno precedente dalla Laureus World Sports Academy, un’associazione composta da leggende viventi dello sport che si prodigano nel loro tempo libero a promuovere i valori dello sport.

L’elezione dei vincitori avviene in due fasi: nella prima, una giuria di selezione (formata da scrittori, editori e giornalisti dei principali sport provenienti da oltre 80 nazioni del mondo) crea una lista ristretta di sei candidature per ciascuna categoria attraverso una votazione; nella seconda, i membri della Laureus World Sports Academy votano i canditati nominati per eleggere i vincitori.

Gli atleti si contenderanno 10 premi e saranno giudicati da giudici divisi in tre categorie. La categoria dei giornalisti candiderà atleti per 5 premi:

  • Sportivo dell’anno (Laureus World Sportsman of the Year)
  • Sportiva dell’anno (Laureus World Sportswoman of the Year)
  • Squadra dell’anno (Laureus World Team of the Year)
  • Rivelazione dell’anno (Laureus World Breakthrough of the Year)
  • Ritorno dell’anno (Laureus World Comeback of the Year)

La seconda, formata da specialisti, voterà per i premi di:

  • Sportivo alternativo dell’anno (Laureus World Action Sportsperson of the Year), scelto da una giuria di giornalisti per gli sport alternativi;
  • Sportivo disabile dell’anno (Laureus World Sportsperson of the Year with a Disability), scelto dal comitato esecutivo del Comitato Paralimpico Internazionale.
La terza giuria, infine, è composta dall’Academy e dai Patroni Fondatori (Daimler e Richemont) candidano atleti che hanno contribuito positivamente per la società attraverso lo sport:
  • Premio alla carriera (Laureus Lifetime Achievement Award)
  • Sport per il bene (Laureus Sport for Good Award)
  • Spirito sportivo (Laureus Spirit of Sport, introdotta nel 2005)

L’ambito premio consiste in statuetta Laureus, prodotta da Cartier. E’ considerato il riconoscimento più importante nel mondo dello sport.

Per quanto riguarda il premio più importante (ovviamente Sportivo/a dell’anno)  i candidati dell’atletica sono Usain Bolt (Giamaica) e Mo Farah (Gran Bretagna) per gli uomini e Jessica Ennis (Gran Bretagna), Allyson Felix (Usa) e Shelly-Ann Fraser (Giamaica) per le donne. Tutti atleti che non hanno bisogno di presentazioni.
Per quanto riguarda il premio per la Rivelazione dell’anno il nostro sport è rappresentato dal solo Kirani James (Grenada).
Per onor di cronaca l’unico italiano che ha ottenuto una candidatura individuale è il nostro Alex Zanardi,  pilota di handbike che alle Paralimpiadi di Londra 2012 ha vinto due medaglie d’oro e una d’argento, che gli ha concesso di essere il portabandiera azzurro alla cerimonia di chiusura delle Paralimpiadi e gli ha già fatto vincere il titolo di atleta paralimpico di settembre.

La consegna dei premi si terrà l’11 marzo 2013 in Brasile a Rio de Janeiro e sarà trasmessa televisivamente a livello globale.

Argomenti:

5 Commenti

  1. Vito Incantalupo ha detto:

    Consegneranno i premi il giorno del mio compleanno… chissà che non me ne diano uno ad dishonorem ahahahhaha

  2. ciro riccardi ha detto:

    grandi atleti……se lo meritano…

  3. Vicio97 ha detto:

    Per me lo vinceranno… al maschile Mo Farah e al femminile la Ennis

  4. camininni ha detto:

    Io credo che vinceranno Bolt e la Felix, soprattutto perchè più conosciuti a livello pubblicitario degli altri. Personalmente voterei Mo Farah e la Ennis e poi….forza Zanardi 🙂

  5. Francesco La Tegola ha detto:

    Io personalmente voterei per Moh Farah e Allyson Felix,però sicuramente lo vincerà Bolt perchè più conosciuto ed anche con più titoli importante,tra cui Record del mondo sui 100,200 e staffetta 4×100

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • Austrian
  • Deutsch
  • Danish
  • International
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

Squalifica di 4 anni...

Il TNA, Tribunale Nazionale Antidoping, ha inflitto oggi 4 anni di squalifica  [ Leggi Tutto ]

Pubblicati i minimi ...

Avete già pianificato le gare della stagione 2018 che inizierà a breve?  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 46^ Corri per ...

L’edizione 2017 del circuito di campestri UISP Corri per il Verde si  [ Leggi Tutto ]

SAMORIN2017: 6° pos...

Dominio turco nelle gare senior con Yasemin Can che si piazza in  [ Leggi Tutto ]

SAMORIN2017: Yeman C...

Doppietta tedesca per le donne U23. Le due connazionali Alina Reh e  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Il Balcone...

Lo scorso fine settimana a Pettinengo si è corsa la 4^ edizione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

Non è più il periodo di gare su pista, ma gli atleti  [ Leggi Tutto ]

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Athletic ...

Quattro Migliori Prestazioni Italiane sono cadute ieri durante le 4^ edizione dell’Athletic Élite  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 2° Jump Exper...

Si è svolta ieri a Chivasso la seconda edizione del Meeting Internazionale  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor