Vincenzo Stola

vincenzo stola

Scheda n° : #011

Nome : Vincenzo

Cognome : Stola

Anno : 1987

Specialità : 5000 – 10000

Miglior Punteggio Tabellare : 10000m   Promesse M    30′ 04″ 7     919 punti

Miglior Punteggio Tabellare 2010 : 5000m  15′ 12″ 42   760 punti

Peggior Punteggio Tabellare : 800m Allievi  2′ 05″ 5   558 punti

Migliore Posizione in graduatoria : 5° sui 10000m Promesse M  2007

Società : Runner Team 99 SBV

Allenatore : Giovanni De Rocco

Segni Particolari : si presenta alle gare come se fosse appena tornato dal mare…

Frase Famosa : “…si corre e si fatica per l’onore e per la fi(si)ca …”

Contatto MSN : shadowboy1987@hotmail.it

Descrizione : Ecco la prima scheda del Piemonte! Naturalmente c’è il trucco.

Vincenzo è infatti un andriese doc anche se negli ultimi due anni ha fraternizzato con il nemico.

Si è avvicinato all’atletica in primo superiore, scoperto dal suo professore di ed. fisica Giovanni De Rocco, noto allenatore di mezzofondisti.

Da piccolo non era un gran che perchè pensava troppo alle ragazze e saltava spesso gli allenamenti, ma man mano che cresceva capiva di essere portato perl lo sport e lo iniziava a prendere più seriamente.

I suoi primi allenamenti sono avvenuti nella mitica pineta della villa, in cui ogni studente dell’ ITIS di Andria che si rispetti è stato costretto dal prof. De Rocco a compierne almeno un giro.

Col passare degli anni Vincenzo diventava sempre più forte sulle gare campestri e c’è chi dice che il suo segreto sia uno solo: va forte perchè si allena su via Canosa e ogni giorno viene inseguito da tutti i cani della campagna, e se vuole tornare intero a casa deve correre più veloce di loro.

pista

I frutti (marci) del suo allenamento

Adesso ha iniziato a gareggiare su pista, ma rimane sempre fedele alla campestre. Infatti rifiuta ogni gara che non sia come quella qui sotto:

campestre-pista

Una “campestre su pista”

Anno dopo anno continua ad allenarsi in un luogo a noi sconosciuto, dato che ad Andria non lo vede nessuno correre, tantomeno quelli che frequentano la pista. La teoria più diffusa è quella che si alleni in casa girando intorno ad un tavolo migliaia di volte, o che abbia una pista personale nel garage di casa sua. Tuttavia questo mistero non so se sarà mai svelato.

Ha partecipato ai mondiali Juniores di corsa campestre a Fukuoka, viaggio servito sopratutto a conoscere tante giapponesine.

giapponesi

Viva le giapponesi!

A Fukuoka con gli stranieri (strano, sono tutti bianchi come le mozzarelle. Mah, sarà un raduno di latticini)

bekele

A cena con Bekele

Partecipa tutt’ora a gare di livello internazionale come gli europei e i Giochi Universitari.

san giorgio

Gli europei a Sangiorgio sul Legnano (che sfiga! Un po’ più lontano non si potevano fare?)

italia

Forza Italia! (nel senso della squadra!)

Quando si allena troppo forte, poù capitare che non sia più tanto normale e la sera lo potreste trovare in giro in questo stato:

sera

Non dite che lo conosco!

Ma la foto che più lo rappresenta è questa:

corna

Ecco perchè porta sempre i capelli lunghi!

Read More Vai alla galleria

1 commento su “Vincenzo Stola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *