Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

FERMO : C.d.S. su Pista Assoluti Finale Nazionale A1

Caaaaaaaaaarissimi lettori buongiorno, sono qui a narrarvi le prestazioni atletiche della finale A1 del CDS assoluto, svoltasi a Fermo e dove io ho partecipato insieme alla mia società, l’Atletica Livorno.

Per semplificarmi molto il lavoro seguirò i risultati in ordine con le tabelle che ha messo la fidal, ( corse, salti, lanci), altrimenti perdo la cognizione dello spazio tempo.

100 m

La velocità aveva un ospite d’eccezione: l’azzurro Davide Manenti, in forza all’Atletica Piemonte. Purtroppo non è stata una gara dagli alti contenuti tecnici e anche il vento contrario ha inciso negativamente, dove i primi tre atleti a giungere sul traguardo sono stati Davide Deimichei ( 10″84), Davide Manenti (10″85) ed Enrico Cioli (10″87).

Vento contrario anche per le donne, dove invece di una azzurra della nazionale assoluta ha prevalso una “azzurrina”, cioè Irene Siragusa, che ha vinto la gara in 12″03, davanti a Ilaria Giretti (12″37) e Letizia Lombardi ( 12″61).

200 m

Qui Davide Manenti poteva dire la sua più che nei 100 e così è stato; arrivato sul rettilineo, Manenti è andato via in scioltezza, arrivando in 21″89, ben lontano dai suoi standard ma efficace ai termini della classifica. Dietro l’aviere e vicinissimi si piazzano Enrico Cioli ( 21″91) e Davide Deimichei (21″93).

Più o meno il copione tra i 100/200 maschili e femminili di equivalgono, perchè anche in questo caso Irene Siragusa si è imposta sulle avversarie, giungendo sul traguardo in 24″73, un decimo prima di Chiara Varisco (24″83), terza è stata Francesca Ramini con 25″06.

400 m

Bbbbbene, la mia gara, qui il grande favorito dall’alto del suo 46″75 è il neo-italiano Eusebio Haliti, ormai da diversi anni fortissimo atleta nei 400 e nei 400hs. Posso dire che mi sono fatto prendere un po dall’entusiasmo quando sono partito seguendo Haliti e arrivando ai 300 in 35 netti, praticamente insieme ad Haliti, cosa che mi ha fatto perdere terreno e  fatto superare dal Poliziotto Giacomo Panizza. In conclusione, Eusebio Haliti vince con 48″15, secondo Panizza con 49″08 e terzo il sottoscritto (Alessandro Bacci) con 49″12 (un pronostico mi dà 48,5 se facessi un passaggio meno suicida…spero bene).

Molto più larghe le maglie tra le quattrocentiste donne, dove Elena Varisco non ha avuto problemi, come Haliti, a portarsi a casa la vittoria in 56″57, davanti a Chiara Natali (57″52 ) e Eleonora Morao (59″40).

1500 m

Come per la velocità, anche qui era presente un azzurro, primatista stagionale: Abdellah Haidane, forte di un 3’36”. Purtroppo all’approssimarsi dell’ultimo giro, il buon atletapercaso e mio compagno di squadra Joao Neves Bussotti è caduto, ponendolo così fuori dal podio come invece era pronosticato. Senza troppi problemi, Haidane vince  in volata con 3’59″77, davanti a Wilson Kipkeme Busienei ( 4’00″07) e Mattia Sottocornola (4’00″53).

Gara molto più tirata quella femminile, dove alla fine della volata due atlete si presentano appaiate verso il traguardo, ma una delle due lentamente si stacca, prevalendo sull’altra di 75 centesimi di secondo, infatti vince Giuliana Caiti in 4’44″00, seconda, 75 centesimi dopo si piazza Laura Bottini in 4’44″75, e terza è Chiara Casolari in 4’46″78.

800 m

Qui Joao Neves Bussotti non vuole fare la fine dei 1500 e parte subito in testa seguito comunque dal temibile Haidane, primo giro molto lento che porta ad una volata sugli ultimi 200 m dove Joao resiste all’attacco di Gabriele Bizzotto che non riesce a raggiungerlo; vince Joao Neves Bussotti in 1’55”06, secondo è Gabriele Bizzotto in 1’55”67, terzo Abdellah Haidane in 1’57”09.

Gara anch’essa molto tirata dove Maria Cristina Petralia si porta a casa la vittoria con un sudatissimo e combattuto 2’15”08, davanti a Giuliana Caiti ( 2’15”63) e terza Chiara Natali in 2’16”18.

400 hs

Anche in questo caso la gara era una questione a due tra Haliti e Panizza, dove, anche in questo caso, l’alfiere della Rocco Scotellaro Matera ha prevalso con 51”95, proprio davanti a Panizza ( 52”45).

Praticamente da sola e senza avversarie è stata Cecilia Ricali, che ha finito la gara in 1’02”29, tre secondi prima della seconda classificata, Eleonora Morao, 3’05″59.

110 hs/ 100 hs

Gara in cui ha influito moltissimo in vento contrario di -1.4 e che non ha portato a grandi prestazioni cronometriche, e dove la vittoria se la sono aggiudicate Dennis Lovallo (14″76) per gli uomini e Paola Pennella ( 14″93) per le donne.

5000 m

Discorso a tre quello dei 5000 uomini, in cui la spunta Wilson KIpkeme Busienei in 14’35″93, davanti a Mehdi Khelifi (14’36″31) e l’azzurrino Lorenzo Dini ( 14’36″89).

Molto diversa la gara femminile, dove da sola e senza lottare vince Emma Quaglia in 16’34″02, distaccando di molto la seconda classificata, Sonia Ruffini (17’19″72).

3000 siepi 

Per gli uomini gara con posti abbastanza definiti: vince l’azzurrino Italo Quazzola in 9’06″10, secondo è Peter Lanziner con 9’08″76 e terzo è Luca Lemmi con 9’13″58.

Ancora più definiti i piazzamenti nella gara femminile: prima Martina Rosati (11’22″30), seconda Elisabetta Colbertaldo ( 11’35″21) e terza Francesca Bertoni (11’50″17).

Le gare dei salti non hanno dato particolari battaglie, eccetto una in particolare: il salto in alto uomini, dove Andrea Lemmi e Marco Fassinotti; una partita a scacchi fatta di salti e rinunce per cercare di spuntarla sugli errori; alla fine la tifoseria dell’Atletica Livorno ha risposto all’urlo di felicità di Lemmi quando è riuscito a valicare i 2,19, mentre Fassinotti sbagliava i 2,21.

Salto con l’asta

Su tutti si è imposto Sergio D’Orio, vittorioso con 5,10; nelle donne si porta a casa l’oro Miriam Galli con 3,70.

salto in lungo

Livello medio sia tra i maschi che tra le donne, in cui escono vittoriosi Simone Cairoli (6,97) e Ilaria Cariello ( 5,67)

Salto triplo

La gara maschile è praticamente dominata da Antonio Napoletano che vince con 15,21, mentre tra le donne si aggiudica la gara Marta Mina con 12,27.

Lancio del peso

Non ce n’è per nessuno davanti allo strapotere di Marco di Maggio,aviere, che ” uccide” la gara con un lancio di 17,76. Tra le donne la gara è più tirata ma non più di tanto e la spunta Mathilde Parodi con 11,79.

Lancio del giavellotto

Bastano due lanci a Marcello de Cesare per chiudere la gara con un 61,66, non arrivabile da Luca Crocetti ( 60,44); vittoria per solo 7 cm invece nella gara femminile per Anita Festa con 45,38 davanti a Serena Tronnolone (45,31).

Lancio del martello

Che dire…il mio capitano, il capitano della nazionale, Nicola Vizzoni, ha giocato col pubblico, concedendo un lancio da 71,28 e tante foto e autografi a chi chiedeva, un grande atleta e una grandissima persona; se per gli uomini c’è Vizzoni, per le donne c’è Silvia Salis, che chiude subito la gara con 65,74.

Lancio del disco

prestazioni “tranquille” dalla pedana del disco, da cui sono usciti vincitori Fabio Cuberli con 48,90 e Daisy Osakue con 38,06.

Marcia

Vittoria di 3 decimi e bella gara per Diego Cafagna che chiude la sua fatica in 21’08″65 davanti a Ruggero D’Ascanio che finisce in 21’08″96. Gara invece senza troppa fatica da dominare per Alessia Guidi che vince in 26’58″42.

4×100

tra i maschi, una squadra su tutte: l’Atletica Piemonte, unica sotto i 42″ (41″60); invece è 48″02 il tempo per la squadra femminile vincitrice, la Sisport Fiat.

4×400

Personalmente è la mia gara preferita; la vittoria al maschile è andata al Cus Parma con 3’20″16, al femminile alla padrona di casa, la Sport Atletica Fermo con 3’55″66.

classifica finale maschi:

1 TO226 ATLETICA PIEMONTE ASD TO 157.0 18
2 LI036 ATLETICA LIVORNO LI 154.0 18
3 MT023 POL. ROCCO SCOTELLARO MT MT 146.0 18
4 CO208 ATL. LECCO-COLOMBO COSTRUZ. CO 146.0 18
5 PR068 C.U.S. PARMA PR 142.5 18
6 MI218 N.ATL. FANFULLA LODIGIANA MI 131.5 18
7 TN109 U.S. QUERCIA TRENTINGRANA TN 129.5 18
8 PA354 A.S. DIL. POL. A.P.B. PA 126.0 18
9 FI018 TOSCANA ATLETICA CARIPIT FI 125.0 18
10 BA005 AMATORI ATL. ACQUAVIVA BA 113.5 18
11 UD030 ATLETICA UDINESE MALIGNANI UD 111.0 18

classifica finale donne:

1 TO002 SISPORT FIAT TO 153.0 18
2 PV410 ILPRA ATL.VIGEVANO PARCO ACQU. PV 147.0 18
3 LI036 ATLETICA LIVORNO LI 133.0 18
4 MO054 MOLLIFICIO MODENESE CITTADELLA MO 131.0 18
5 FI013 ATL. SESTESE FEMMINILE FI 126.0 18
6 TV341 ATLETICA SILCA CONEGLIANO TV 126.0 18
7 GE003 S.S. TRIONFO LIGURE GE 124.0 18
8 GE002 A.S.D. C.U.S. GENOVA GE 120.0 18
9 MI089 PRO SESTO ATL. MI 119.0 18
10 FM003 SPORT ATL. FERMO FM 119.0 18
11 SI361 ATLETICA 2005 SI 118.0 18
12 AT001 S.S. VITTORIO ALFIERI ASTI AT 106.0 18

Ringraziandovi per l’attenzione, e ribadendo che le finali del cds assoluto sono un’emozione indescrivibile, vi do appuntamento alla prossima.

Risultati completi

(foto di Alessandro Bacci)

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • Austrian
  • Deutsch
  • Danish
  • International
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

Dismessi 17 atleti d...

17 atleti. E’ questo il numero di atleti che verranno dismessi da  [ Leggi Tutto ]

Inaugurato il nuovo ...

Dopo anni di attesa, finalmente l’Olindo Galli di Tivoli riapre i battenti.  [ Leggi Tutto ]

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

Alexandra, Serena e ...

Chiunque frequenti le piste di atletica le avrà viste almeno una volta,  [ Leggi Tutto ]

CDS Allievi 2017 Fin...

A Vicenza le finali dei campionati di società di Allievi ed Allieve  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Athletic ...

Quattro Migliori Prestazioni Italiane sono cadute ieri durante le 4^ edizione dell’Athletic Élite  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 2° Jump Exper...

Si è svolta ieri a Chivasso la seconda edizione del Meeting Internazionale  [ Leggi Tutto ]

Montagnani e Dester ...

Nonostante la prima giornata sia stata caratterizzata da un incessante vento, gli  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor