BCN12 (Day 6) : Scarpe slacciate, giorno libero e ancora niente medaglie

francesco fortunato barcellona marciaLa giornata di oggi non è iniziata nel migliore dei modi.

Un mare di nuvole ricopriva Barcellona al mio risveglio e la pioggia sembrava praticamente sicura. Per fortuna era solo un falso allarme e l’acqua è rimasta tutta nelle nuvole.

Il problema è che la giornata non ha subito miglioramenti.

Il nostro Francesco Fortunato, il primo a gareggiare, è stato vittima della sfortuna: gli si sono slacciate le scarpe già dal 2° giro. Se volete chiamatela pure inesperienza, di sicuro da oggi in poi sono sicuro metterà un lucchetto per bloccare i lacci. 22° posizione per lui che con il suo miglior tempo sarebbe arrivato 10°. A risollevare la situazione c’è Vito Minei che si piazza 12° con il suo nuovo personale. Chapeau ai primi 5 che sono andati veramente forte.

giovanni galbieri barcellona staffetta 4x100

Eliminati in batteria anche i due ottocentisti azzurri, Jacopo Lhabi e Soufiane El Kabbouri, e la staffetta 4×100. Neanche Patrizio di Blasio riesce a superare le qualificazioni nel lancio del martello.

Che ci sia una maledizione sulla squadra italiana?

Anastassia Angioi invece si piazza 12° nella finale del salto in lungo. La vediamo ritornare sugli spalti molto sconfortata: quel 6 e 08 le sta un po’ stretto.

Ora tutte le nostre speranze sono nelle mani, anzi nelle gambe, di Alessia Trost che stamattina si è qualificata per la finale del salto in alto. Speriamo ci faccia un bel regalo.

Visto che stamattina c’era la gara di mio fratello il boss mi ha dato la giornata libera, quindi ho potuto seguire un po’ di più le gare. Inoltre ho colto l’occasione per fare anche un po’ il turista con un volontario guatemalese ed una statunitense.

Domani si ritorna a lavorare però!

Ah quasi dimenticavo! Grazie (o per colpa) di mia madre mi hanno citato su RaiSport! Di
co per colpa perchè mio fratello si è divertito ad usare termini antiquati e in disuso per definire la mia attuale situazione sportiva quando gli hanno chiesto di me (“No lui studia, si diletta con il mezzofondo”). Potete immaginare in che condizioni era la mia bacheca Facebook cinque secondi dopo l’intervista.

Pubblicato in News

2 commenti su “BCN12 (Day 6) : Scarpe slacciate, giorno libero e ancora niente medaglie

  1. ho sentito tuo fratello che ti ha citato! Doveva anche fare pubblicità a atletipercaso! Avremmo avuto nugoli di iscrizioni, roba da mandare via la gente a gomitate XD XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *