Alessia Trost cambia allenatore, andrà ad Ancona sotto la guida di Marco Tamberi

Alessia TrostCon il 5° posto alle Olimpiadi di Rio 2016, Alessia Trost chiude un ciclo. Ad ottobre lascerà il suo attuale allenatore Gianfranco Chessa per essere seguita da Marco Tamberi, padre e allenatore del primatista italiano Gianmarco.

La notizia ha circolato per un po’ sui social network all’indomani della finale olimpica, da alcuni etichettata come “una occasione sprecata”, dopo che il suo allenatore Chessa ha pubblicato su Facebook un post molto duro in cui esprimeva rancore per la decisione presa, a detta sua, alle sue spalle. Insomma, secondo lui tutti lo sapevano tranne il diretto interessato.

Il presidente del CONI Malago' "la Trost andrà ad allenarsi ad Ancona".Alfio Giomi "anche io ho saputo e ho detto che…

Pubblicato da Gianfranco Chessa su domenica 21 agosto 2016

La Trost ha aspettato di rientrare in Italia prima di diradare la nebbia sulla situazione, e l’ha fatto in una intervista con Alberto Bertolotto per il Messaggero Veneto.

Nel botta e risposta si legge “La decisione di farmi seguire da un altro allenatore l’ho presa a Rio: prima non avevo mai parlato con nessuno. Non era una scelta presa da mesi, come sostengono le voci che circolano, anzi. In Brasile mi sono confrontata con Marco Tamberi e ho fatto le mie riflessioni, propendendo poi per cambiamento”, aggiungendo “non era mia intenzione mancargli di rispetto”.

Alessia Trost conta nel suo palmares un oro mondiale juniores, due ori europei U23, un argento europeo assoluto e un argento olimpico giovanile e vanta personale di 2,00m che solo altre due azzurre prima di lei erano riuscite a superare.

Questo cambio tecnico le servirà da stimolo per recuperare quella brillantezza e tranquillità che negli ultimi due anni le sono mancate, probabilmente a causa delle grosse aspettative che tutto il mondo dell’atletica aveva su di lei.

Foto Chiara Montesano/trackarena.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *