Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

piotr-malachowskyIl cuore degli atleti si sa è immenso, e per scopi benefici sono disposti a tutto. Lo ha dimostrato questa volta il polacco Piotr Malachowski, che dopo aver vinto la medaglia d’argento ai giochi olimpici di Rio ha deciso di metterla all’asta per devolvere il ricavato in beneficenza a un bambino di tre anni affetto da una forma maligna di cancro.

Olek Szymanski è un bambino polacco che soffre di retino blastoma, una forma di tumore maligno all’occhio, e che per potersi curare deve andare negli Stati Uniti, a New York. La madre ha contattato il discobolo subito dopo le gare chiedendogli aiuto per il suo bambino e Malachowski non ci ha pensato neanche un secondo ed ha deciso di vendere la sua medaglia nella speranza di riuscire a procurare la somma necessaria alla famiglia per pagare le cure a Olek.

L’oro sulla pedana olimpica gli era stato soffiato da Christoph Harting, fratello minore di Robert,con un lancio di poco meno di un metro superiore a quello del polacco. Ma ha deciso di devolvere in beneficenza il frutto delle sue fatiche a Olek Szymanski.

Su Facebook Malachowski scrive: “Vincere una medaglia alle Olimpiadi è il sogno di qualsiasi atleta.L’oro è il più prezioso. Ho fatto tutto ciò che era nella mie possibilità per vincerlo. Sfortunatamente non ce l’ho fatta, ma la sorte mi ha dato l’occasione di dare più valore al mio argentoA Rio ho lottato per l’oro. Mi appello a tutti voi. Lottiamo per qualcosa di molto più prezioso, la vita di un fantastico bambino. Se mi aiuterete il mio argento diventerà molto più prezioso di un oro.

La somma che si vuole raggiungere per permettere a Olak il viaggio e le cure è di 480.000 Zlotys polacchi, l’equivalente di 111.434 Euro, QUI potete trovare l’asta per la medaglia.

Foto East News

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • German (Austria)
  • Deutsch
  • Danish
  • English
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

FOTO: Campionati Eur...

Saranno quattro giornate impegnative quelle che vedranno salire sulla pista blu dello  [ Leggi Tutto ]

GROSSETO2017: Orario...

La pista azzurra dello stadio “Carlo Zecchini” di Grosseto è pronta ad  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 42° Gran Prem...

A distanza di una settimana siamo tornati ancora sul luogo del delitto.  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 42° Gran Prem...

Dopo un po’ di assenza, torniamo a fare foto in Trentino! Domenica  [ Leggi Tutto ]

Chevrier e gli azzur...

Euro Kamink 2017 – Il Mountain Running Italian Team tinge d’azzurro i  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Eur...

Saranno quattro giornate impegnative quelle che vedranno salire sulla pista blu dello  [ Leggi Tutto ]

Eugenio Rossi vince ...

Livorno questa sera è stata la protagonista del salto in alto italiani  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

E’ tempo di Campionati Regionali Assoluti anche in Lombardia, dove lo scorso  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

Lo scorso fine settimana ad Arezzo si sono svolti i Campionati Toscani  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Riunione Regio...

Ieri mattina abbiamo fatto un salto anche a Milano per la Riunione  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor