Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Enda, le prime scarpe da running made in Kenya

EndaI più forti corridori al mondo sono i keniani, questo è diventato un dato di fatto. Ma perchè allora in Kenya non esiste un marchio di scarpe da corsa tutta loro? E’ stata principalmente questa la domanda che si è posto l’imprenditrice Navalayo Osembo, che con l’aiuto dell’americano Weldon Kennedy ha fondato Enda che tradotto dal swahili significa “Vai“, un forte invito ad andare sempre più veloci.

In questo momento stanno cercando di raccogliere dei fondi attraverso una campagna Kickstarter e hanno già ottenuto 100.000$ che i due imprenditori vogliono adoperare per incrementare le abilità tecniche dei lavoratori keniani e come fine ultimo riuscire a completare l’intera produzione in loco.

Il logo di Enda è la stessa freccia presente sulla bandiera nazionale, le scarpe hanno un design particolare e moderno, un drop ridotto con buona ammortizzazione e punta ampia. Potrebbero entrare a far parte dell’emergente famiglia delle calzature minimal o barefoot in perfetta linea con lo stile di corsa keniano.

Il loro costo è di 100$ negli States dove un trattato speciale garantisce l’importazione senza dazi e tasse doganali. In Europa ancora non si sa quale sia, ma molto probabilmente la produzione inizierà nel mese di settembre.

Di seguito è riportato il link per chi volesse partecipare alla campagna:

https://www.kickstarter.com/projects/1723798662/enda-the-first-kenyan-running-shoe

Argomenti:

2 Commenti

  1. Roberto Bianchi ha detto:

    Io vivo in Kenya e in Kenya non si parla il Keniano, si parla lo Swahili.

    La parola ENDA in italiano non si traduce DAI, si traduce VAI dal verbo (Ku-enda = andare) e non da (Ku-toa dare)

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • German (Austria)
  • Deutsch
  • Danish
  • English
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

GROSSETO2017: Orario...

La pista azzurra dello stadio “Carlo Zecchini” di Grosseto è pronta ad  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 42° Gran Prem...

A distanza di una settimana siamo tornati ancora sul luogo del delitto.  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 42° Gran Prem...

Dopo un po’ di assenza, torniamo a fare foto in Trentino! Domenica  [ Leggi Tutto ]

Chevrier e gli azzur...

Euro Kamink 2017 – Il Mountain Running Italian Team tinge d’azzurro i  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 21° Meeting "...

Finiti i campionati federali, è tempo di meeting estivi. Ieri siamo stati  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

Eugenio Rossi vince ...

Livorno questa sera è stata la protagonista del salto in alto italiani  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

E’ tempo di Campionati Regionali Assoluti anche in Lombardia, dove lo scorso  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

Lo scorso fine settimana ad Arezzo si sono svolti i Campionati Toscani  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Riunione Regio...

Ieri mattina abbiamo fatto un salto anche a Milano per la Riunione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Gran Prix Fida...

Ieri a Livorno si è svolto il Memorial Calderini, valevole come 5^ Prova  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor