CDS ASSOLUTI: Due Record Italiani e tanti minimi per gli Europei di Amsterdam

Sonia MalavisiFinito il fine settimana si è conclusa anche la prima fase dei Campionati di Società Assoluti che si è svolta in tutta Italia; i nostri atleti si sono impegnati al massimo per portare punti alla propria società ottenendo degli ottimi risultati.

A Pavia, la lanciatrice del CUS Pro Patria, Sidney Giampietro, migliora il suo PB nel peso da 4Kg e stappa il Record Italiano Allieve dalle mani di Chiara Rosa, fissandolo a 15.61m. Ad ogni lancio migliora il proprio personale outdoor, lanciando 15.18m, 14.93m, 15.13m15.61m.

A Rieti invece Sonia Malavisi attacca i 4.50m nell’asta, misura che le varrebbe come minimo per i Giochi Olimpici di Rio, ma non riesce a superare l’asticella e si ferma a 4.45m eguagliando il Record Italiano Promesse di Roberta Bruni.
Sempre al Raul Guidobaldi è tornato in pedana Daniele Greco, fermo da quasi due anni per un infortunio. L’atleta delle Fiamme Oro ha ottenuto un salto da 16.32m nel triplo al quarto tentativo, poi un altra misura sopra i 16m al sesto salto con 16.24m.

Irene Siragusa impegnata sui 100m e sui 200m ad Arezzo, ha conquistato il pass per i Campionati Europei di Amsterdam correndo i 100m, che ha vinto, in 11″47. Il giorno successivo ha vinto la gara dei 200m in 23″76.
Impegnato sui 100m, però al maschile, era Marcell Jacobs che ha corso un rettilineo velocissimo stabilendo il proprio PB in 10″32, la migliore prestazione italiana dell’anno e il minimo per gli Europei.

Un altro minimo per Amsterdam è stato ottenuto a Modena dall’atleta in forze alle Fiamme Oro Ayomide Folorunso; alla prima uscita stagionale sui 400hs ottiene subito il PB in 56″68, e vola nella capitale olandese.

Desiree Rossit si migliora nel salto in alto a Udine saltando 1.90m, grazie a questo risultato vedremo anche lei in pedana ad Amsterdam insieme alle migliori saltatrice europee.

Visto che il nostro comitato regionale non pubblica i risultati…..Desiree Rossit 1.90

Pubblicato da Gianfranco Chessa su sabato 7 maggio 2016

Nella foto: Sonia Malavisi (Michele Fortunato/trackarena.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *