Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Sebastian CoeL’atletica non è uno sport di punta, viene seguito dai non addetti ai lavori per atleti del calibro di Usain Bolt ma quando questi smetteranno di correre? E’ il punto focale di un’intervista che la BBC ha fatto al Presidente della Federazione Mondiale, Sebastian Coe.

A fare le domande è Steve Cram, Campione Mondiale sui 1.500m e rivale di sempre di Sebastian Coe e adesso commentatore sportivo per la BBC.

Coe riconosce che uno dei problemi principali dell’atletica è quello di non essere presente durante tutto l’anno ma di svolgersi principalmente tra settembre e maggio; questo comporta un buco di qualche mese nella cronaca e il dimenticarsi di questo sport da parte delle persone che si concentrano su altre discipline che riescono a coprire più mesi. Serve quindi trovare dei paesi in cui è possibile gareggiare e concentrarsi su quello, aumentando anche i testa a testa tra i vari atleti più forti che al momento si sfidano solamente durante i vari campionati internazionali per vincere un titolo.

ltre ad allungare la stagione, sono vari cambiamenti radicali quelli che vorrebbe attuare il Presidente della IAAF durante il suo mandato. Quello che potrebbe destare più scalpore è probabilmente quello di diminuire la durata dei Campionati MondialiQuello che stiamo vedendo è cambiato radicalmente da quando gareggiavamo noi? – domanda Sebastian Coe a Cram – Si, lo è in qualche modo. Le persone nel 1983 erano preparate a guardare 10 giorni di Campionati Mondiali, adesso non lo sono. Dobbiamo essere realistici. Avremo un campionato del mondo più corto? No, non subito. Lo avremo tra cinque anni? Dobbiamo averlo“.

Un altro punto che viene toccato riguarda i social media; in un’epoca digitale come la nostra l’atletica è ancora troppo poco presente sui social in confronto a sport come il calcio e il tennis che hanno delle piattaforme digitali in grado di lavorare bene e distribuire contenuti riguardanti il proprio sport verso un alto numero di persone.

Non potevano mancare le domande riguardanti il doping di cui la Federazione Mondiale è stata l’occhio del ciclone con lo scandalo che ha sconvolto il mondo dell’atletica dopo le scoperte su Lamine Diack.
Penso che la IAAF sia stata molto più attiva di quanto non sia stata protettiva. Se non si va a pesca non si cattura il pesce e ci sono molti sport che hanno avuto questo atteggiamento“.

Afferma che, nonostante lo scandalo, in questi anni sono stati fatti dei passi da gigante nel sistema antidoping con la creazione del passaporto biologico e il test a campione fuori dalle gare e anche se il prezzo da pagare è stato alto si è dimostrato di avere dei sistemi molto robusti.

Quello che si deve fare adesso è di attirare gli atleti e dimostrare che possono avere fiducia in questo sport; dopo la scoperta della corruzione dell’ex presidente in molti si sono allontanati da questo mondo una volta ritenuto sicuro, adesso è il momento di farli tornare indietro.

https://www.youtube.com/watch?v=MhInSIIygSg

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • Austrian
  • Deutsch
  • Danish
  • International
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

Dismessi 17 atleti d...

17 atleti. E’ questo il numero di atleti che verranno dismessi da  [ Leggi Tutto ]

Inaugurato il nuovo ...

Dopo anni di attesa, finalmente l’Olindo Galli di Tivoli riapre i battenti.  [ Leggi Tutto ]

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

Alexandra, Serena e ...

Chiunque frequenti le piste di atletica le avrà viste almeno una volta,  [ Leggi Tutto ]

CDS Allievi 2017 Fin...

A Vicenza le finali dei campionati di società di Allievi ed Allieve  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Athletic ...

Quattro Migliori Prestazioni Italiane sono cadute ieri durante le 4^ edizione dell’Athletic Élite  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 2° Jump Exper...

Si è svolta ieri a Chivasso la seconda edizione del Meeting Internazionale  [ Leggi Tutto ]

Montagnani e Dester ...

Nonostante la prima giornata sia stata caratterizzata da un incessante vento, gli  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor