Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Modena, l’8 e il 9 Ottobre si è svolta la finale Oro che ha assegnato gli scudetti U23 ai club italiani. Due giornate con il clima altalenante, un po’ caldo e un po’ freddo. L’impianto Comunale di Modena ha soddisfatto le aspettative degli atleti, l’organizzazione è stata ottimale, gelati – frutta- panini gratis e infine per i primi tre classificati un ricco premio di prodotti emiliani. Si sono laureati campioni Italiani al femminile l’Audacia Record Atletica con ben 174 pt e al maschile anche loro con 174 pt la Studentesca CaRiRi .

Bene! Come di solito fare si è iniziato con il lancio del martello donne, dove ha vinto la talentuosa  primo anno di categoria juniores tesserata per il C.U.S. Torino, Francesca Massobrio, che con un lancio quasi sulla fettuccia dei 60m (59.90m) prevale su Valentina Leomanni (52.75m) della N. Atletica Fanfulla Lodigiana.

Mentre sulla pedana si assisteva al lancio del martello, in pista i marciatori iniziavano la loro fatica. Sulla 10 Km maschile Federico Tontodonati del C.U.S. Torino fa la differenza (42:10.08), secondo  Lorenzo Dessi (44:31.44) del club romano Fiamme Gialle G. Simoni. In contemporanea nella 5 Km donne prevale Francesca Grange della Camelot (24:16.86), seconda Borio Elisa del C.U.S. Torino (24:24.64) e terza l’atleta del C.U.S. Pisa Atletica Cascina , Ilaria Mariotti che con il tempo di 24:39.68 segna il Personal Best.

La prima giornata entra nel vivo, nelle pedane dei salti le donne dell’alto e del triplo iniziano. Nella gara di triplo donne vince con 12.57m Giulia Pacchetti dell’Atletica Brescia 1950 ISPA Group su Teresa Di Loreto dell’Audacia Record Atletica che segna 12.37m.

Sulla pedana del lungo donne, si assiste ad una bellissima gara che si è risolta solo all’ultimo salto, Anna Visibelli dell’Atletica Firenze Marathon S.S. con 5.95m scalza dal gradino più alto del podio la favorita Dariya Derkach dell’Audacia Record Atletica (5.83m).

Mentre le pedane erano occupate dalle varie gare, sulla pista blu a 6 corsie di Modena entrano in scena i 100hs e i 110hs rispettivamente femminili e maschili.

Nei 100hs donne vittoria quasi scontata della porta colori dell’Audacia Record Atletica / C.S. Esercito, Giulia Pennella (13.68) che con più di un secondo su Ginevra Squassabia (14.70) della Camelot e sulla ragazza primo anno juniores del C.U.S. Pisa Atletica Cascina Carol Boccardo (14.78) si appende la medaglia d’oro al collo. Nei 110hs uomini vince l’ormai discusso Hassane Fofane dell’Atletica Bergamo 1959 Creberg con 14.29 sull’atleta di casa Davide Malpighi che ha chiuso 15.03

Inizia il disco maschile che vede come vincitore Daniele Secci con 47.55m delle Fiamme Gialle G. Simoni / G.S. Fiamme Gialle su Alessio Costanzi della Riccardi Milano (46.58m).

Nell’asta uomini due romani salgono rispettivamente primo con 4.80m Lau Atoll Kai Hao delle Fiamme Gialle G. Simoni e secondo il reatino Simone Fusiani dell’Atletica Studentesca CaRiRi con 4.70m.

Nell’alto donne vince Chiara Vitobello della Camelot con 1.76m su Dariya Derkach dell’Audacia Record Atletica (1.70m)

Finiti i 110hs e i 100 hs, i 100m raccolgono l’attenzione del pubblico. Iniziano le donne, Martina Amidei ragazza del 1991 del C.U.S. Torino con 11.85 vince di qualche decimo sulla ragazza Anna Bongiorni del 1993 del C.U.S. Pisa Atletica Cascina che segna 11.94 , terza Michela D’Angelo del 1989 con 12.06 . I maschietti iniziano la loro gara qualche istante dopo, vince il reatino Lorenzo Valentini con 10.77 alle spalle il modenese Tommaso Lazzarini con 10.85 e per finire il podio terzo Diego Marani della Riccardi Milano / G.S. Fiamme Gialle con 10.91.

Inizia il peso donne, il triplo uomini e le finali dei 400piani.

Il peso donne è stato vinto da Giulia Bernardi dell’Atletica Brescia 1950 ISPA Group con 12.44m e alle spalle Chiara Centofanti dell’Audacia Record Atletica con 11.88m.

Il triplo uomini vinto da Mario Romano della Studentesca CaRiRi con 14.99m (PB) e alle spalle Andrea Carenini della Riccardi Milano con 14.71m.

Nei 400m, nel giro della morte un bellissimo podio al femminile, prima Flavia Battaglia la ragazzina del 1993 dell’Audacia Record Atletica con 56.54, seconda con 57.18 Nicolina Altimari della Studentesca CaRiRi e terze a pari merito Giada Priarone del C.U.S. Pisa Atletica Cascina e Michela Pellanda dell’Atletica Brescia 1950 ISPA Group con 57.56.

Nei 400m maschili vince il ragazzo del Ghana tesserato per il C.U.S. Palermo Mensah Boapong Elijah con 48.12 e alle spalle Paolo Danesini dell’Atletica Cento Torri Pavia con 48.43.

Nella pedana del giavellotto uomini con tre metri di distanza sul secondo vince Stefano Nardini dell’Atletica Riccardi Milano con 60.17m, secondo Alessandro Maraschi dell’Atletica Cento Torri Pavia.

Finiti i giri della morte hanno preso il via i mezzofondisti con i 1500m. Nelle donne prevale Giulia Tessaro dell’Atletica Vicentina (4:35.85) sulla ragazza del C.U.S. Pisa Atletica Cascina, Miriam Bazzicalupo (4:36.88). Negli uomini vince per un pelo Abdikader Sheik Ali Moh il ragazzino del 1993 della Studentesca CaRiRi con 3:52.13 su Razine Marouan del C.U.S. Torino con 3:52.41.

Per chiudere la prima giornata alla partenza, le siepi e le 4×100.

Siepi vinte al femminile dalla fortissima, già avente minimo per le Olimpiadi, Giulia Martinelli della Studentesca CaRiRi / G.S. Forestale con 10:09.48 e seconda Martina Merlo del C.U.S. Torino con 10:58.42; al maschile vinte sul finale dal portacolori del C.U.S. Torino / C.S. Aeronautica Militare Andrea Scoleri con 9:19.36 e alle spalle Raffaele Bronzolino del C.U.S. Palermo con 9:19.42.

Le staffette 4×100..

Al femminile: 1° Audacia Record Atletica (47.21) 2° N. Atletica Fanfulla Lodigiana (48.39) 3° Atletica Studentesca CaRiRi (48.51).

Al maschile: 1° Atletica Virtus Lucca (41.75) 2° Atletica Studentesca CaRiRi (41.85) 3° Atletica Bergamo 1959 Creberg (42.25)

 

Seconda giornata.. viceversa dalla prima inizia il martello maschile, il reatino Simone Falloni si conferma portando a casa il titolo con 68.31m, alle spalle il fiorentino Gianlorenzo Ferretti con 62.79m.

Asta donne, gara dominata dalla portacolori del C.U.S. Parma / C.S. Esercito, Giorgia Benecchi che entra a quota 3.60m e finisce la gara con 4.05m , seconda con 3.50m Letizia Marzenta dell’Audacia Record Atletica.

Durante l’asta donne sulla pedana dell’alto uomini, Marco Fassinotti dell’Atletica Piemonte / C.S. Aeronautica Militare con 2.15m vince su Lorenzo Cappellini dell’Atletica Firenze Marathon S.S. (2.07m).

Il disco donne vinto da Tamara Apostolico della Camelot con 51.14m, seconda Ilaria Marchetti del C.U.S. Torino (48.71m).. In questa gara ho partecipato anche io, con la mia modestissima misura 34.81m e il mio 8° posto.. come seconda gara può andare più che bene!

400hs maschili vinti da Francesco Nocerino dell’Atletica Virtus CR Lucca con 53.13 e alle spalle Francesco Patano delle Fiamme Gialle G. Simoni / G.S. Fiamme Gialle.

Tra le ragazze dei 400hs ha avuto la meglio Michela Pellanda dell’Atletica Brescia 1950 ISPA Group con 1;02.85 su Clarissa Pellizzola della N. Atletica Fanfulla Lodigiana 1:03.58.

Nella pedana del peso maschile si è registrata l’ottima misura (18.54) ad un solo cm dal record italiano detenuto proprio da lui,  Daniele Secci – Fiamme Gialle G. Simoni / G.S. Fiamme Gialle.

800 metri men e woman .. Men vinti dal reatino Abdikader Sheik Ali Moh con 1:53.17, davanti al modenese Abebe Gasparini (1:53.73). Woman vinti da Valentina Zappa della N. Atletica Fanfulla Lodigiana con 2:13.08 davanti a Giulia Guarino dell’Alteratletica Locorotondo (2:13.44).

Sul finire della due giorni, l’ultimo dei lanci, è il giavellotto femminile, dove ho preso parte anche io.. Prima Letizia Marchi della GS Valsugana Trentino che con 40.90m mi ha battuto per un soffio, seconda Alessia Caccamo (IO) del C.U.S. Pisa Atletica Cascina con 40.53 e terza con 36.56m Elisa Prealta della Camelot.

Finiscono anche i salti con il lungo uomini, vince Francesco Turatello dell’Atletica Vicentina con 7.19m, secondo Federico Chiusano della Riccardi Milano con 7.09m.

Iniziano i 200! Per le donne una strepitosa curva dell’atleta giovane del 1993 del C.U.S. Pisa Atletica Cascina Anna Bongiorni, che stanca della gratificante e lunga stagione si fa rimontare negli ultimi metri chiudendo a 24.59 dietro a Martina Amidei del 1991 portacolori del C.U.S. Torino (24.51). Nella gara maschile il vincitore è anche qui il reatino Lorenzo Valentini (21.59), secondo Mensah Boampong Elijah del C.U.S. Palermo con 21.62.

Ultime fatiche per i mezzofondisti.. per le ragazze i 3000m vinti da Valentina Elli dell’Atletica Brescia 1950 ISPA Group con 9:55.22 e per i ragazzi sui 5000m vittoria di Yassine Rachik dell’Atletica Cento Torri Pavia con 14:32.19.

Si chiude il campionato come di consuetudine con le staffette 4×400..

Al femminile: 1° Atletica Studentesca CaRiRi (3:54.74) 2° N. Atletica Fanfulla Lodigiana (3:55.41) 3° Audacia Record Atletica (3:56.25).

Al maschile: 1° Atletica Cento Torri Pavia (3:16.56) 2° Atletica Studentesca CaRiRi (3:17.30) 3° Atletica Virtus Lucca (3:19.22)

 

Finite le staffette che si fa? Si premia.. TUTTI in campooooooo!!!! Striscioni, cori e mascotte sono stati il contorno di questi due giorni di finale bellissimi.. Al prossimo anno Modena con la finale Oro Assoluta! Dato che sono di parte, FORZA C.U.S. Pisa Atletica Cascina!!!!

 

I primi 6° Club Femminili:

 

  1. ASD AUDACIA RECORD ATLETICA
  2. CAMELOT
  3. ATL. BRESCIA 1950 ISPA GROUP
  4. ATL. STUDENTESCA CA.RI.RI
  5. C.U.S. TORINO
  6. C.U.S PISA ATLETICA CASCINA

 

I primi 6° Club Maschili:

 

  1. ATL. STUDENTESCA CA.RI.RI
  2. ATL. CENTO TORRI PAVIA
  3. FIAMME GIALLE G. SIMONI
  4. ATL. VIRTUS CR LUCCA
  5. A.S. LA FRATELLANZA 1874
  6. A.S.D. C.U.S. PALERMO

 

 

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • Austrian
  • Deutsch
  • Danish
  • International
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

Squalifica di 4 anni...

Il TNA, Tribunale Nazionale Antidoping, ha inflitto oggi 4 anni di squalifica  [ Leggi Tutto ]

Pubblicati i minimi ...

Avete già pianificato le gare della stagione 2018 che inizierà a breve?  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 46^ Corri per ...

L’edizione 2017 del circuito di campestri UISP Corri per il Verde si  [ Leggi Tutto ]

SAMORIN2017: 6° pos...

Dominio turco nelle gare senior con Yasemin Can che si piazza in  [ Leggi Tutto ]

SAMORIN2017: Yeman C...

Doppietta tedesca per le donne U23. Le due connazionali Alina Reh e  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Il Balcone...

Lo scorso fine settimana a Pettinengo si è corsa la 4^ edizione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

Non è più il periodo di gare su pista, ma gli atleti  [ Leggi Tutto ]

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Athletic ...

Quattro Migliori Prestazioni Italiane sono cadute ieri durante le 4^ edizione dell’Athletic Élite  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 2° Jump Exper...

Si è svolta ieri a Chivasso la seconda edizione del Meeting Internazionale  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor