Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Ilaria VerderioSembra che i triangolari portino bene a Ilaria Verderio, dopo aver stabilito la Migliore Prestazione Italiana Allieve nei 400m stabilito nel triangolare di Lione 2015, si va a prendere anche il Record Junior al primo anno di categoria correndo il doppio giro di pista in 54″14, mezzo secondo meno del precedente Primato detenuto da Alexia Obertsolz.

Bene anche l’altra azzurra presente in gara, Rebecca Borga, che si piazza al terzo posto con 55″89 dopo la tedesca Corinna Schwab (55″78).

Ilaria Verderio#atletica Padova: ecco il primato juniores indoor di Ilaria Verderio, 54.14 nei 400!!! Dopo la MPN allieve (54.50 nel triangolare di Lione 2015) l’azzurrina si prende anche quella under20!!! BRAVISSIMA!!! #indoor2016

Pubblicato da Federazione Italiana di Atletica Leggera su Sabato 27 febbraio 2016

Al maschile Vladimir Aceti non riesce a rimanere in testa e arriva al secondo posto al francese Jude Christine (48″00) concludendo in 48″09, Umberto Mezzaluna è quarto in 48″26.

Nella mattinata sono state messe a segno anche altre due Migliori Prestazioni Italiane, nel peso femminile e nel lungo maschile. I 200m maschili hanno visto i 2/3 del podio tedeschi con il terzo e il quarto posto rispettivamente di Diego Pettorossi e Brayan Lopez, entrambi arrivati al traguardo in 21″98, tra le donne quinto e sesto posto per Daniela Tassani e Sofia Bonicalza, anche loro con lo stesso crono di 24″68.

Simone Bernardi stabilisce il PB indoor nei 1500m con un quarto posto in 3’52″67 mentre Simone Barontini arrivando al sesto posto stabilisce la quarta Migliore Prestazione Italiana, questa volta Allievi, della giornata correndo in 3’57″28. Fa il vuoto dietro di sé Marta Zenoni che vince la gara in 4’19″31 distaccando la francese Charlotte Pizzo di 8″; Chiara Ferdani conclude al quinto posto in 4’32″96.

Nei 5km di marcia maschile Giacomo Brandi agguanta la seconda posizione e il personale chiudendo in 20’43″24 mentre Nicolò Coppini è quarto in 21’47″39; PB nella 3km anche per Giada Ciabini, terza in 13’55″70, e sesta Giulia Panconi in 14’20″40.

Nei salti ottima prestazione degli azzurri dell’alto: Stefano Sottile vola sempre più in alto e fissa il Personale a 2.22m, a solo un centimetro dal Record Italiano di categoria, mentre Andrea Motta non riesce a saltare i 2.16m che varrebbero la MPI Allievi e si ferma al secondo posto con 2.12m. Tra le donne le due azzurre Nicole Arduini e Erica Marchetti arrivano al quinto e sesto posto con la misura di 1.76m.

Nel lungo qualcosa non va per Beatrice Fiorese che chiude sesta con 5.91m mentre Chiara Proverbio va al PB con un balzo da 6m che la piazza al quarto posto.

Andrea Dallavalle si avvicina al Primato di categoria da lui detenuto saltando 15.66m, mentre i francesi Raffine e Lamou si piazzano in testa alla classifica superando abbondantemente i 16m. Filippo Morseletto conclude invece al quinto posto in 13.89m. Gara poco entusiasmante al femminile che si conclude con la quinta e sesta posizione di Valentina Kalmykova e Alessia Beretta entrambe atterrate a 12.30m.

Nell’asta Matteo Cappello tenta il Record a 5.32m ma per questa volta non riesce a superare l’asticella e deve accontentarsi della vittoria con 5.10m mentre Francesco Lama si ferma a 4.80m. Al femminile Alissa Sverzut e Virginia Scardanzan chiudono entrambe con 3.65m.

Nella prima finale dei 60m Andrea Federici aveva corso in 6″85 arrivando dietro al francese Golitin (6″79) mentre Nicholas Artuso aveva segnato una falsa partenza venendo squalificato; nella seconda finale, il cui tempo verrà poi sommato a quello della prima per stabilire la classifica, Artuso finisce al secondo posto dietro al francese in 6″87 seguito subito dopo in 6″89 da Federici. Nelle donne nella finale B Camilla Maestrini recupera una posizione e arriva seconda correndo in 7″64 contro i 7″66 della finale A mentre Emma Girardello recupera due posizioni finendo al terzo posto e correndo in 7″66 contro i 7″70 della prima finale.

Nei 60hs Gabriele Crnigoj e Nicola Cesca non riescono a variare la posizione e si qualificano al quinto e sesto posto correndo il primo il 8″09 e 8″10 e il secondo in 8″09 e 8″16. Stessa cosa per Abigail Gyedu e Maria Elisa Di Lazzaro, terza e sesta, con il miglior tempo rispettivamente di 8″56 e 8″87.

Personale per entrambe le atlete impegnate negli 800m; Elena Bellò molla sul finale e finisce terza per un solo centesimo migliorando in 2’07″93 e Gaia Tarsi si migliora in 2’13″75. Al maschile i risultati non sono quelli che ci aspettavamo con un quinto e sesto posto per Federico Mengozzi (1’54″77) e Andrea Romani (1’57″85).

Chiudono la giornata di gare le staffette 4×200: terzo posto per le donne con Sofia Bonicalza, Elisabetta Vandi, Alessia Niotta e Desola Oki che fanno arrivare il testimone in 1’38″94, terzo posto anche al maschile con Andrea Federici, Brayan Lopez, Diego Pettorossi e Fabio Pierotti che concludono in 1’28″46.

La classifica generale combinata vede la Germania in testa con 198 punti, seguita dalla Francia a 189 con l’Italia a chiudere il podio (143 punti)

RISULTATI

Nella foto: Ilaria Verderio (Daniele Dal Mas/trackarena.com)

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • German (Austria)
  • Deutsch
  • Danish
  • English
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

La favola Bolt, dal ...

È appena caduta una stella nel cielo dell’atletica e già l’orizzonte della  [ Leggi Tutto ]

LONDRA 2017: sventag...

Il lancio del giavellotto (erroneamente ma ufficialmente nominato tiro) è una delle più  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

LONDRA2017: Magnani,...

Girando per Londra oggi è impossibile non respirare aria di mondiale; in  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Mon...

Oltre agli Europei U20 di Grosseto, in Italia si è svolta un’altra  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

FOTO: XXII Attravers...

La città di Massa ha ospitato nella serata di ieri la 22^  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Eur...

Saranno quattro giornate impegnative quelle che vedranno salire sulla pista blu dello  [ Leggi Tutto ]

Eugenio Rossi vince ...

Livorno questa sera è stata la protagonista del salto in alto italiani  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

E’ tempo di Campionati Regionali Assoluti anche in Lombardia, dove lo scorso  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor