Portland 2016: Nuovo format per i concorsi, 6° salto/lancio solo per i primi 4

world indoor championshipManca meno di un mese ormai ai Campionati Mondiali indoor di Portland, e la USATF si è premurata di ricordare a tutti i saltatori e lanciatori che qualcosa è cambiato nello svolgimento delle finali di salto in lungo, salto triplo e lancio del peso.

Diversamente dalle formule tradizionali, ogni saltatore/lanciatore avrà a disposizione tre prove iniziali per cercare di entrare tra i primi 8, dopodiché avranno a disposizione solo altre due prove. L’ultimo lancio/salto verrà riservata solamente ai primi quattro della classifica parziale.

Tutto ciò determinerà una ricerca spasmodica delle alte posizioni, stimolando forse anche coloro che sono abituati a trovarsi in alto a piazzare qualche prova più tirata, anche in fase di qualificazione.

Per non far giungere gli atleti impreparati, anche tra colleghi è nata una via d’informazione, come, per esempio, la pesista americana Michelle Carter, la quale ha postato su Instagram il nuovo regolamento chiedendo di far girare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *