Galen Rupp debutta sulla maratona e vince i Trials olimpici degli USA

Galen RuppSi è disputata sabato 13 febbraio a Los Angeles la 26.2 miglia più importante del 2016 di tutti gli Stati Uniti: gli U.S. Olympic Trials in vista dei Giochi Olimpici di Rio.

I più forti maratoneti americani si sono sfidati in un circuito cittadino per le strade della metropoli e hanno lottato fino all’ultimo miglio per acquisire uno dei tre posti riservati alla partecipazione della gara olimpica. Gara difficile soprattutto per le alte temperature: sarà ricordata come l’Olympic Trials più “infernale” di sempre.

Grandioso debutto sulla distanza per Galen Rupp che si aggiudica il primo posto in 2h 11′ 12″. Con questa vittoria il  mezzofondista americano conferma la sua superiorità anche nella maratona che lo porterà a provare la doppietta 10000m-Maratona alle Olimpiadi di Rio.



Secondo posto per il “veterano” Meb Keflezighi che diventerà il primo atleta statunitense ad aver partecipato per ben tre volte all’evento olimpico. Meb ha chiuso la gara in 2h 12′ 20″ in un clima di gioia generale correndo le ultime 200 yards con la bandiera stelle e strisce al collo. Infine terzo posto per il 27enne Jared Ward, terzo alla L.A. Marathon 2015, con un crono di 2h 13′ 00″.

Tra le donne le tre qualificate sono rispettivamente Amy Cragg (2h28’20”), Desiree Linden (2h28’54”) e Shalane Flanagan (2h29’19”). Amy e la partner di allenamenti Shalane hanno corso maggior parte della gara in compagnia, tranne nel tratto finale dove la terza arrivata ha sofferto molto. Inoltre per Flanagan e Linden sarà la seconda partecipazione alla maratona olimpica dopo Londra 2012.



 

//

Rupp, Keflezighi, and Ward QualifyRupp, Keflezighi, and Ward take the TOP 3 spots in the U.S. Olympic Team Trials Marathon and QUALIFY for #Rio2016!

Pubblicato da Team USA su Sabato 13 febbraio 2016

Foto Thomas Boyd/The Oregonian

Pubblicato in News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *