Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

isimbayevamonaco33 anni e una carriera stellare dove ha vinto e tutto e ritoccato 28 volte (indoor e outdoor sommati) il record del mondo di salto con l’asta (come il maestro Bubka) portandolo a 5,06.

Dopo essersi presa una pausa per fare da mamma premurosa alla sua Eva, Yelena Isimbayeva sembra pronta per tornare a sfidare il mondo proprio in occasione della rassegna olimpica di Rio.


La zarina dell’asta ha pensato al ritiro dopo queste olimpiadi, ma con l’oro al collo, che sarebbe il terzo dopo Atene 2004 e Pechino 2008; la tripletta non riuscì a Londra dove giunse “solo” terza con 4,70.

Ed eccola qua, nella sua Volgograd, dove tutto ebbe inizio, che rilascia interviste e gira video sui suoi allenamenti tecnici. Il video che vi proponiamo ritrae la zarina che con solo 10 appoggi di ricorsa salta elegantemente 4,50 dimostrando di aver ripreso un gran stato di forma post maternità.

Dove la porterà il futuro? Sicuramente più in alto di 4,50 e speriamo ancora più su, in bocca al lupo Yelena!


ISINBAYEVA: THE RUSSIAN QUEEN ON HER WAY BACKISINBAYEVA: THE RUSSIAN QUEEN ON HER WAY BACKThis August, in the Beijing World Championships, a major absence was noticed: the one of the pole vaulter which has broken for multiple times the World Record since the times it stood at 4.82 meters.Although she wasn’t there (the place where she had become Olympic Champion for the second time 7 years before), something of greater importance was being prepared in her training venue, back in Russia. In the video you can see Yelena going past 4.50 meters with 10 steps only, which is a good indicator of her physical preparation after having become a mother barely one year before.With the aim set already in February, the Portland Indoor World Championships are a possibility. And she doesn’t contain from saying that, on her road to or even in the Rio Olympic Games, she wishes to feel the sensation of breaking the World Record again.As she puts it, “after experiencing that feeling several times in the past, you want to do it again.”

Posted by Dirt, Road, Tartan on Lunedì 2 novembre 2015

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

Dismessi 17 atleti d...

17 atleti. E’ questo il numero di atleti che verranno dismessi da  [ Leggi Tutto ]

Inaugurato il nuovo ...

Dopo anni di attesa, finalmente l’Olindo Galli di Tivoli riapre i battenti.  [ Leggi Tutto ]

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

Alexandra, Serena e ...

Chiunque frequenti le piste di atletica le avrà viste almeno una volta,  [ Leggi Tutto ]

CDS Allievi 2017 Fin...

A Vicenza le finali dei campionati di società di Allievi ed Allieve  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Athletic ...

Quattro Migliori Prestazioni Italiane sono cadute ieri durante le 4^ edizione dell’Athletic Élite  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 2° Jump Exper...

Si è svolta ieri a Chivasso la seconda edizione del Meeting Internazionale  [ Leggi Tutto ]

Montagnani e Dester ...

Nonostante la prima giornata sia stata caratterizzata da un incessante vento, gli  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor