Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Risultati (fonte: fidal.it)

Il settore salti a Bressanone ha vissuto un momento di ascesa assoluta con conferme,sorprese e clamorosi colpi di scena.Iniziamo dalle gare femminili….

Nel Triplo F/J Dariya Derkach, l’ucraina dell’ Audacia Record,fa gara a se visto il basso spessore tecnico delle sue avversarie vincendo a mani basse in13,30 rafforzando la sua egemonia e confermandosi sempre di più come stella mondiale dei salti giovanili.

Alto JF Tra Alessia Trost e le colleghe juniores c’è davvero un abisso sia tecnico che professionale,la giovane friulana ormai lanciata nel palcoscenico internazionale sbriga la pratica tricolore con 1.87 e concentrandosi così per la sfida con la sua rivale russa Mariya Kuchina.

Lungo JF Per quattro turni trema il predominio di Dariya Derkach, che sembrava imbattibile:Anna Visibelli, l’aretina si mette in testa alla classifica con 6.12. Poi si sblocca Dariya Derkach e segna tre salti di caratura superiore alla fine il tabellone mostra Derkach 6.32 e la giovane Zarina Ucraina continua a vincere e convincere!

Asta JF Altro successo della società laziale dell’Audacia Record  Letizia Marzenta vince la gara con 3,70

Alto PF Chiara Vitobello, finalista nella passata stagione ai Mondiali juniores di Moncton, da il massimo con una progressione immacolata fino a 1.83 che gli vale il il titolo italiano,sul podio va la piemontese Valentina Negro che torna dopo un periodo fitto di acciacchi vari e pronta a dire la sua insieme alla Vitobello e alla assente e talentuosa Vallortigara.

Lungo PF è la vicentina Laura Strati a vincere il titolo tricolore con 6.26 ai danni della Campana delle Fiamme Azzurre Teresa Di Loreto 6.23,un duello spettacolare fino all’ultimo cm.

Asta PF Da questa gara arriva una brutta sorpresa ma nel frattempo una bella scoperta.Infatti Abdica il talento parmigiano di Giorgia Benecchi battuta da Alessandra Lazzari entrambe con 4mt ma il gioco dei nulli penalizza la Benecchi.

Triplo PF Gara risolta all’ultimo salto che sa un po’ di beffa,a spuntarla su tutte è Cecilia Pacchetti bresciana che vince con 13.30

Veniamo ora alle Gare Maschili….

Triplo JM Dimitris Mouratidis quando si trova su una pedana verde si esalta tirando fuori prestazioni eccezzionali tornando a saltare ai livelli a cui era abituato saltando a 15.07,relegando al secondo posto per soli 6cm la grande novità di quest’anno ossia il siciliano Antonino Trio.

Alto J/M E’ la gara più attesa e Gianmarco Tamberi regala una mega prestazione con una vittoria a mani basse con il nuovo PB a 2.25mt,deciso a puntare al vertice delle liste stagionali continentali in vista di Tallinn.

Lungo JM Già protagonista del triplo, il siciliano Antonino Trio si conferma una novità assoluta. Qui riscrive il suo personale nel lungo (7.23) come nella finale del triplo e affacciandosi sempre di più a un palcoscenico internazionale che stretto non gli sta.

Asta JM In un pomeriggio freddo e umido il favorito Simone Fusiani fallisce l’appuntamento con la maglia tricolore,ne approfitta il compagno maglia Cariri David Buldini con  4.80

Triplo PM Mancano all’appello Daniele Greco e anche Andrea Chiari la spunta così il pugliese Antonio Napoletano con 15.30.

Asta PM Anche qui un’altra rinuncia,ossia quella dell’argento Mondiale Junior Claudio Stecchi che deciso a concentrarsi per gli assoluti delle settimane a seguire spalanca la strada del podio a Atoll Lau che vince con 4.90

Alto PM Una finale in due giornate causa pioggia battente: Marco Fassinotti risolve la pratica in scioltezza in 2.18 con la testa verso gli assoluti che si terranno proprio nel suo Piemonte.

Lungo PM I tre salti di qualificazione dicono che Camillo Kaborè il favorito in assoluto è eliminato per 3 nulli e così l’italo-svizzero Gregory Bianchi con 7.56 vince il titolo italiano.

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • Austrian
  • Deutsch
  • Danish
  • International
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

FOTO: 46^ Corri per ...

L’edizione 2017 del circuito di campestri UISP Corri per il Verde si  [ Leggi Tutto ]

SAMORIN2017: 6° pos...

Dominio turco nelle gare senior con Yasemin Can che si piazza in  [ Leggi Tutto ]

SAMORIN2017: Yeman C...

Doppietta tedesca per le donne U23. Le due connazionali Alina Reh e  [ Leggi Tutto ]

SAMORIN2017: medagli...

A Samorin, in Slovacchia si stanno correndo i Campionati Europei di Cross  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 46^ Corri per ...

Ieri siamo tornati a fare foto sui prati alla 3^ Tappa delle  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Il Balcone...

Lo scorso fine settimana a Pettinengo si è corsa la 4^ edizione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

Non è più il periodo di gare su pista, ma gli atleti  [ Leggi Tutto ]

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Athletic ...

Quattro Migliori Prestazioni Italiane sono cadute ieri durante le 4^ edizione dell’Athletic Élite  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 2° Jump Exper...

Si è svolta ieri a Chivasso la seconda edizione del Meeting Internazionale  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor