BRESSANONE : Campionati Italiani Individuali Junior/Promesse – Lanci

Risultati (fonte: fidal.it)

Titoli Juniores U

E’ Daniele Secci il nuovo primatista italiano del peso juniores che va a migliorare il record già in suo possesso.. Subito dal primo lancio si impone con il nuovo personale.. misurato in 20 metri e 61 centimetri.

Il titolo nel disco juniores va a Stefano Petrei che lancia lontano 52 metri e 04 centimetri.

Il piemontese Lorenzo Puliserti si aggiudica il lancio del martello con un bel 67 metri e 62 centimetri al quinto lancio (minimo per gli europei a Tallin) sfruttando la mancata entrata in finale del capolista Patrizio Di Blasio.

Un 56 metri e 79 centimetri di tutto rispetto per Giuseppe Castellan nel lancio del giavellotto.

Titoli Juniores D

Il peso Juniores al femminile non vede misure particolarmente impressionanti causa anche la pioggia ma a Francesca Stevannato bastano i suoi 13 metri e 19 centimetri per prendersi il titolo italiano.

Elisa Boaro che si era acontentata di una medaglia di bronzo nel peso.. nel lancio del disco si porta a casa il titolo italiano lanciando 49 metri e 17 centimetri.

Lungo il lancio di Francesca Massobrio classe 1993, che scaglia il suo martello a 58 metri e 52 centimetri.

Il giavellotto vede la conferma di Sara Jemai che pur avendo un personale oltre i 50 metri, deve accontentarsi della modesta prestazione di 46 metri e 94 centimetri a causa della pioggia.

Titoli Promesse U

Il lancio del peso Promesse vede trionfare Jonathan Pagani con 15 metri e 93.

Primo anno promessa l’ascolano Eduardo Albertazzi, si rende sempre più irraggiungibile nella classifica di lancio del disco.. Con l’ottimo lancio a 57 metri e 34 centimetri stabilisce il nuovo record personale.

Anche lui primo anno, Simone Falloni in forze alla Studentesca Ca.Ri.Ri. con un lancio di 66 metri e 76 centimetri si intasca il titolo di campione italiano di lancio del martello.

Giacomo Puccini approfitta dell’assenza del primatista italiano di lancio del giavellotto Gianluca Tamberi, e scaglia il suo giavellotto a 67 metri e 36 centimetri, misura che gli vale il titolo italiano.

Titoli Promesse D

Serena Capponcelli lancia lontano il peso.. E con il suo lancio di 14 metri e 67, può portarsi a casa il meritato titolo italiano.

Il titolo di lancio del disco è di Tamara Apostolico con 51 metri e 29.

Un ottimo lancio per Anita Festa della Pro Sesto Atletica che fa planare il suo giavellotto a 48 metri e 52.

E infine il lancio del martello è tutto di Elisa Magni che subito al primo lancio(59.93) si aggiudica il titolo di campionessa italiana.

Pubblicato in News

1 commento su “BRESSANONE : Campionati Italiani Individuali Junior/Promesse – Lanci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *