Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Yassin RachikNon deludono le aspettative gli atleti del 19° meeting “Città di Nembro”. Una leggero vento soffiava in senso contrario al rettilineo dei 100 metri, favorendo il concorso del lungo.

Alcuni atleti assenti, ma altrettanti gli atleti non annunciati.

Ottimi i risultati ottenuti, incorniciati dal nuovo record mondiale di Martina Caironi sui 100 metri categoria T42, corsi in 15.05 (-1.0) migliorando il già suo limite di 15.15.


Uomini

100m BATTERIE: Le batterie dei 100 metri hanno mostrato fin da subito l’ottimo stato di forma degli atleti e confermato che la pista di Nembro è davvero veloce. Michael Tumi corre la seconda batteria in un ottimo 10.43 (-0.8) rallentando nel finale. La risposta arriva nella 4^ batteria dove Jacques Riparelli che corre in 10.26 (-1.2). Gli alti che prenderanno parte alla finale sono Gaetano DI Franco (10.66/-1.1), Farias Zin (10.68/-0.6), Marco Gianantoni (10.70/-0.8), Christian Bapou (10.38/-1.2)

100m FINALE: La falsa partenza manda out Jacques Riparelli. Il vento è quasi assente (-0,1). Vince il poliziotto Michael Tumi in 10.45 davanti a Zin Farias (Assindustria Padova/10.59), terza piazza per Marco Gianantoni (Virtus Emilsider/10.66).

110hs BATTERIE: 2 le batterie al via. Nella prima batteria corsa con vento +0.4 passano Hassane Fofana  (13.89), John Nalocca (14.23), Michele Calvi (14.29), Luca Trgovcevic (14.31). La seconda batteria, spinta dal vento +1.0, vede spuntare i due finanzieri Ivan Mack Di Palmstein (14.08) e Stefano Tedesco (14.12).

110hs FINALE: Anche qui in vento non crea disagi (+0.1). A spuntarla il poliziotto Hassane Fofana con il buon crono di 13.77, che precede il finanziere Stefano Tedesco (14.01) e il carabiniere John Nalocca (14.13)

400m: tre le serie al via con i migliori nella terza, ma non tardano gli outsider. In seconda seria vittoria della promessa Marco Lo Verme (47.96). Vittoria della terza serie (e della gara) dello specialista degli ostacoli Mario Lambrughi (U.S. Vedano), che dopo il 47.06 di sabato scorso, corre in 47.10 mettendosi alle spalle gli specialisti. Secondo posto per l’aviere Francesco Cappellin (47.13) e terzo gradino del podio per Mamadou Gueye in 47.25 (Bergamo Stars). Chiudono la serie l’ex poliziotto (ora in forza all’Athletic CLub 96 Isalbet Juarez (47.69), Danesini Paolo (48.00) e Marco Landi (49.06).

800m: La seconda serie è dedicata ai big. Vittoria di Mor Seck (Atletica Monza/1.47.30), davanti Lukas Riffeser (Esercito/1.48.27) e terzo la promessa classe ’95  Enrico Riccobon (Athletic Club Belluno/1.48.52). Il carabiniere Christian Obrist chiude quarto (1.48.78). Da segnalare la vittoria della prima serie della Junior Danilo Gritti in 1.50.25 .

3000m: Vittoria del neo cittadino italiano Yassine Rachik, in forza alla Cento Torri Pavia capace di correre in 8:02.91. Seconda posizione per il finanziere Samuele Dini (8:05.18) e terza piazza per Sylvain Rukundo (8:07.32).

ALTO: assente l’atteso Andrea Lemmi, ma presente il non annunciato il sammarinese, in forza alla Biotekna Marcon,  Eugenio Rossi  (fresco di un recente 2.27). Sua la vittoria con 2.20 (per lui percorso netto 2.09/2.15/2.20) per poi provare i 2.25. Secondo posto ex aequo per il sardo del Cus Cagliari Eugenio Meloni e Lorenzo Biaggi (Atl. Riccardi) capaci di saltare 2.15 alla prima prova. La stessa misura, ma alla secondo prova, vale il 4° posto all’esperta Fiamma Azzurra Giulio Ciotti. 2.15 alla terza prova anche per lo Junior Christian Falocchi (Brixia Atletica).

LUNGO: gara di grande livello. La vittoria va al Carabiniere Fabrizio Schembri con 7.72/-0.3 (solo tre i salti validi nella sua serie X/X/7.47/7.72/X/7.61). Alle sue spalle  Stefano Tremigliozzi con 7.65/+0.9 e terzo Emanuele Catania 7,58

GIAVELLOTTO: duello annunciato alla vigilia e così è stato. A spuntarla è il trentino Norbert Bonvecchio  con 76,61 che precede di solo 60 cm il poliziotto Roberto Bertolini (76.01)


Donne

100m BATTERIE: 3 le batterie dei cento metri al femmine. La prima batteria  (vento -0.1) è vinta da Martina Giovannetti (11.84) seguita da Federica Giannotti (11.96) e Denise Rega (12.32); per queste tre passaggio in finale. Passano in finale la vincitrice della seconda batteria Viktoria Calliari (12.23/-0.3), e le prime due della terza ovvero: Arianna Lazzati (12.17/-0.2) e Francesca Roattino (12.21/-0.2)

100m FINALE: Finale corsa con vento assente. La spunta Martina Giovannetti (Forestale) che è l’unica a correre sotto i 12 secondi (per lei 11.86). Seconda piazza per l’atleta dell’Atletica Reggio Federica Giannotti (12.05) e chiude il podio la promessa dell’Osa Saronno Ariazza Lazzati in 12.13

 

400m: Tre serie anche al femminile. I migliori tempi provengono tutti dalla terza serie. Ad avere la meglio è Maria Benedict Chigbolu (Esercito) con il grande tempo di 53.01. La segue Elena Maria Bonfanti (Atl. Lecco Colombo) con 53.41 e la bergamasca dell’esercito Marta Milani (54.24).

800m: Serie unica con 11 partenti. Passaggio ai 400 metri in 64″. La vittoria va alla bergamasca dell’Atletica Bergamo ’59 Isabella Cornelli con 2.06.60 che precede Camilla Feliciani (Atl. Pietrasanta/2.08.45) e Federica Soldani (Cus Pisa/2.08.49)

3000m: Vittoria per l’atleta del Valsugana Trentino Martha Akeno ( 9.20.30). Seconda la militare della Forestale Silvia Weissteiner in 9.25.57. Chiude il podio Gloria Tessaro (Atl. Vicentina/9.27.92)

LUNGO: anche al femminile gara di grande livello. Assente Tania Vicentino. Vittoria per la svizzera Irene Pusterla con la grande misura di 6.45 (+0.2) ottenuta al secondo salto. La sua serie 6.39/6.45/6.30/6.16/6.33/6.45. Rebecca Camilleri (Atletica Bracco)  con 6.19 (+0.2) e terza la promessa Ottavia Cestonaro (Forestale) con 6.13 (+0.4)

DISCO: sfida a tre nella pedana del disco. A spuntarla è Natalina Capoferri (Atl. Brescia 1950) con l’ottima misura 54.67. Seconda piazza per la soldatessa Valentina Aniballi (54,09) e terza la Fiamma Azzurra Laura Bordignon  (51.85)

 

Risultati completi

Nella foto: Yassin Rachik (Giancarlo Colombo/FIDAL)

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • Austrian
  • Deutsch
  • Danish
  • International
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

Dismessi 17 atleti d...

17 atleti. E’ questo il numero di atleti che verranno dismessi da  [ Leggi Tutto ]

Inaugurato il nuovo ...

Dopo anni di attesa, finalmente l’Olindo Galli di Tivoli riapre i battenti.  [ Leggi Tutto ]

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

Alexandra, Serena e ...

Chiunque frequenti le piste di atletica le avrà viste almeno una volta,  [ Leggi Tutto ]

CDS Allievi 2017 Fin...

A Vicenza le finali dei campionati di società di Allievi ed Allieve  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Athletic ...

Quattro Migliori Prestazioni Italiane sono cadute ieri durante le 4^ edizione dell’Athletic Élite  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 2° Jump Exper...

Si è svolta ieri a Chivasso la seconda edizione del Meeting Internazionale  [ Leggi Tutto ]

Montagnani e Dester ...

Nonostante la prima giornata sia stata caratterizzata da un incessante vento, gli  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor