Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Sonia MalavisiSaranno i giovani atleti Junior e Promesse ad accendere d’entusiasmo gli spettatori dello stadio “Raul Guidobaldi” di Rieti questo week end in una rassegna che comincerà Venerdì 12 Giugno con l’apertura della manifestazione da parte dei Lunghisti Junior che apriranno le danze alle ore 14.00 e si concluderà Domenica 14 Giugno come di consono dalle staffette 4×400 dove la 4×400 maschile promesse darà inizio alla sua ultima fatica alle 13.35.

Sarà un’occasione molto importante non solo perchè verrà assegnato il Titolo di Campione Italiano ma perchè rappresenterà un momento fondamentale per cercare di strappare il pass per la partecipazione ai prossimi Campionati Europei U23 che si disputeranno a Tallin (EST) dal 9-12 Luglio 2015.

Alla manifestazione parteciperanno grandi nomi: atleti nell’èlite dell’atletica italiana di categoria e non solo, perfino assoluta ma vediamo la situazione più da vicino.


UOMINI Juniores

Partiamo dalla velocità. In testa agli iscritti dei 100 m maschili troviamo Daniele Corsa ci aspettiamo che venderà molto cara la pelle ad un Federici Andrea che proverà ad insinuarsi alle sue spalle. Corsa sarà protagonista anche del mezzo giro di pista dove, anche in questo caso lo vede davanti a Mulassano e Pettorossi con un buon 21″20 di tempo d’accredito. Il “Giro della morte” vede come protagonisti i primi tre accreditati sotto i 48″ , a giocarsi il titolo saranno Vanzo Leonardo, Leonardi Giuseppe e Serafini Simone.

Negli 800 m e nei 1500 troviamo Lorenzo Pilati che fa da capitano in entrambe le gare, mentre nei 5000 avrà sicuramente qualcosa da dire la neo Fiamma Oro Yemaneberhan Crippa insidiato dai due marocchini El Haouari e Ouhda. Nella gara contro le barriere in distanza 3000 m potrebbe sembrare che il senese Chiappinelli abbia strada facile per la vittoria ma vedremo come lo insidieranno Colombini Simone per La Fratellanza e Said Ettaqy new entry del gruppo sportivo Esercito.

I 110 hs saranno una gara che ci terrà col fiato sospeso fino alla fine visto che i tempi di accredito dei primi 3 atleti sono molto vicini fra loro, la stessa cosa non possiamo dirla per i 400 hs dove un Giuseppe Biondo spadroneggia già negli accrediti dall’alto del suo 51″98.

Per quanto riguarda i Salti nell’alto “salta” molto all’occhio il personale di Jacopo Zanatta ben 2.14m mentre troviamo molti atleti sotto di lui tutti nel margine di 6 cm. Protagonista del salto con l’asta maschile sarà Luigi Colella il quale si presenta sulla pedana azzurra con un ottimo 5.22 m. A capitanare i salti in estensione rivediamo due azzurrini: si tratta di Randazzo nel lungo e di Bocchi nel triplo.

Solo 1 cm mantiene sotto i 20 m l’atleta Bianchetti miglior accreditato per il peso, ma che sarà protagonista anche nella gara di lancio del disco. Nella gara di lancio del martello i primi 3 atleti agilmente sopra i 60 m a giocarsi le varie posizioni del podio parliamo di Proserpio, Fantazzini e Di Blasio.


UOMINI Promesse

Due atleti della Riccardi Milano sono vicinissimi a tempi ed in cima alla lista d’iscrizione dei 100metristi: Cattaneo Federico e Galbieri Giovanni. Per il momento il capolista dei 200 m è il maggiore dei due fratelli Tortu, Giacomo, ma il suo successo sarà insidiato da almeno ben altri 3 atleti subito dietro di lui con tempi che oscillano al cm. I 400 metri vedono schierati nomi di importanza di livello come quello di Re, Tricca, Lorenzi e Incantalupo.

I 1500 ci mostrano i primi 3 atleti con tempi di accredito “lì e lì” : Rachik 3’40″70 , Bussotti 3’40″75 e El Kabburi 3’40″84.

Perini e Poccia si contenderanno il titolo Italiano nei 110 hs, mentre sui 400 hs troviamo Vergani e Proietti a darsi battaglia.

Nella marcia, grande rientro dopo un’infortunio per Vito Minei che si contenderà il titolo con Francesco Fortunato il quale in questi giorni ha concluso il ritiro in altura già in preparazione per gli Europei U23; Outsider Antonelli e Maltoni.

Come per quella Juniores, anche il testa di serie dell’Asta promesse Alessandro Sinno sembrerebbe avere vita facile dall’alto del suo 5.25m.

Gara piena di scintille quella dei salti in estensione dove nel lungo i primi due accreditati possiedono la medesima misura di 7.64 m (Antonino Trio e Barruecos Millet Harold), e nel triplo tutto quello che divide il primo dal secondo è solamente 1 cm (Appoloni Riccardo e Trio Antonio rispettivamente 15.87 m e 15.86 m).

Il pesista Del Gatto Lorenzo sembra spadroneggiare ai vertici degli iscritti con 17.21 m, più contesa la gara di giavellotto dove Fraresso, Figliolini e Orlando si contenderanno gli allori. Il poliziotto Marco Bortolato predomina gli accreditati per la gara del martello.


DONNE Juniores
11″86, 11″87 e 11″92 questi i primi tre tempi della gara dei 100 m appartenenti a Torrisi, Germini e Calliari interessanti vero? Nei 200 m le atlete migliori accreditate sono Alessia Niotta e Daniela Tassani con tempi di accredito molto vicini fra loro, ma attenzione anche a Chiara Torrisi. Ayomide Florunso, fresca di convocazione in Fiamme Oro, cercherà di abbassare ulteriormente il suo tempo sia nel giro di pista senza barriere che con.

Bellò Elena fa da capitana nella gara degli 800 m inseguita dall’Atleta marchigiana Vandi Eleonora. Nelle siepi troviamo come capolista un nome già risentito anche a livello nazionale assoluto si tratta di Nicole Reina.

100 hs gara tutta da stabilire con Quaglieri, Mulateri e Malamo vicinissime fra loro.
Nome di risalto della gara di marcia sarà quello dell’azzurrina Noemi Stella.

Troveremo nella pedana dell’alto Furlani Erika, la vicentina Beatrice Fiorese nel Lungo e l’aretina Benedetta Cuneo nel triplo, ci saranno ben due capoliste nel salto con l’asta Helen Falda per il CUS pisa atletica cascina e Francesca Semeraro per l’Alteratletica Locorotondo.

Osakue Daisi mette in ottima luce la gara di lancio del disco dove ha un vantaggio discreto rispetto alle altre iscritte: riuscirà ad incrementarlo? Gara tutta da giocarsi in campo quella del martello e del giavellotto dove sono solo pochi cm a dividere le prime due delle specialità.


DONNE Promesse
Siragusa e Bongiorni daranno spettacolo nei 100 m entrambe saranno schierate anche nel mezzo giro di pista, vedremo chi sarà a spuntarla. Sui 400 m Lukudo e Vitale cercheranno di afferrare il metallo più prestigioso.

Il gruppo sportivo Esercito schiererà negli 800m Baldessari Irene, mentre nei 1500 m troveremo l’atleta della Firenze Marathon Giulia Aprile. I 5000 metri vedono iscritta solo un’atleta abbondantemente sub 10′ si tratta di Sveva Fascetti.

Giada Carmassi con 13″32 domina le iscritte della gara dei 100hs, mentre i 400hs vedono come miglior accredito la multiplista Laura Oberto.

Nei salti troviamo molte protagoniste della nazionale assoluta, nell’alto Alessia Trost e Desiree Rossit si contenderanno il gradino più alto del podio, nell’asta troviamo Bruni e Malavisi già nomi molto conosciuti anche a livello internazionale come nel triplo dove Giulia Liboà dovrà vedersela contro Dariya Derkach e Laura Oberto, nel triplo scintille fra Derkach e Cestonaro entrambe con lieti ricordi sulla pedana di Rieti.

Nei lanci nomi di peso considerevole nel Peso con Monia Cantarella e nel martello con Francesca Massobrio.

Questi i protagonisti del week end che inizierà domani, ma si sa: ogni gara ha una storia a sè.

Per non perdere neanche una gara ecco qui sotto i link al programma orario e allo streaming dei campionati.


Iscrizioni/RisultatiProgramma OrarioLive Streaming

In bocca al lupo a tutti!

Nella foto: Sonia Malavisi (Michele Fortunato/atletipercaso.net)

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • Austrian
  • Deutsch
  • Danish
  • International
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

OSTIA: La Stud. Mila...

Ad Ostia sulla rossa ed appena restaurata pista dello Stadio “Giannattasio” si  [ Leggi Tutto ]

FOTO: C.d.S. su Pist...

Manca ormai poco alla fine della stagione su pista, le ultime gare  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Athletic ...

Quattro Migliori Prestazioni Italiane sono cadute ieri durante le 4^ edizione dell’Athletic Élite  [ Leggi Tutto ]

Pubblicati i minimi ...

I prossimi Campionati Europei, che si svolgeranno a Berlino dal 7 al  [ Leggi Tutto ]

La direttrice di Tra...

Qualche giorno fa abbiamo ricevuto una insolita richiesta di intervista. Il sito  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Athletic ...

Quattro Migliori Prestazioni Italiane sono cadute ieri durante le 4^ edizione dell’Athletic Élite  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 2° Jump Exper...

Si è svolta ieri a Chivasso la seconda edizione del Meeting Internazionale  [ Leggi Tutto ]

Montagnani e Dester ...

Nonostante la prima giornata sia stata caratterizzata da un incessante vento, gli  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

FOTO: XXII Attravers...

La città di Massa ha ospitato nella serata di ieri la 22^  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor