Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Alex SchwazerAlex Schwazer, già trascinato nel vortice delle indagini antidoping dopo la clamorosa esclusione dai Giochi 2012, è tornato in procura per ulteriori confessioni che fanno ancor più luce ma alzando anche polveroni dai retroscena amari su questa tristissima storia umana e sportiva.

Schwazer, davanti al magistrato di Bolzano, ha dichiarato come il progetto doping verso Londra 2012 era già partito nel 2011 con l’assunzione del testosterone, seguito poi dall’EPO del 2012, per le gare di marzo di quell’anno.


Questa rivelazione cronologica sull’uso di doping da parte del marciatore però non è  che la punta dell’iceberg della confessione, infatti la parte sommersa è caratterizzata da nomi di medici, due su tutti: Pierluigi Fiorella e Giuseppe Fischetto, entrambi rinviati a giudizio per queste vicende.

Dalle sue parole, Schwazer avrebbe informato Fiorella nel 2012 dopo un controllo inerente il passaporto biologico, lasciando intendere che il dottore avrebbe coperto l’atleta fino alla triste scoperta olimpica.

L’altro sasso, tirato invece verso Fischetto, riguarderebbe l’assunzione di un sospetto spray per l’asma, quando Schwazer non soffre della suddetta patologia.


In tutto ciò, la Fidal sapeva? Per Alex Schwazer si. Non solo: Fidal e Carabinieri sapevano benissimo dei rapporti tra il marciatore e il dottor Ferrari, rapporti ovviamente vietati per le forti implicazioni di Ferrari nell’ambiente delle sostanze proibite.

Il 29 aprile dovrebbe iniziare il processo anche per i medici coinvolti, ma dubitiamo che la fine del tunnel sia vicino, anzi, il buio sulla vicenda è ancora molto molto profondo.

 

Foto: Lapresse

Argomenti:

2 Commenti

  1. mattegiaco12 ha detto:

    secondo me questa vicenda durera’ ancora per tanto tempo prima che si risolva

  2. Ovidiu Blaj ha detto:

    è presto per giudicare ma se la Fidal sapeva e gravissimo.

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • Austrian
  • Deutsch
  • Danish
  • International
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

Squalifica di 4 anni...

Il TNA, Tribunale Nazionale Antidoping, ha inflitto oggi 4 anni di squalifica  [ Leggi Tutto ]

Pubblicati i minimi ...

Avete già pianificato le gare della stagione 2018 che inizierà a breve?  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 46^ Corri per ...

L’edizione 2017 del circuito di campestri UISP Corri per il Verde si  [ Leggi Tutto ]

SAMORIN2017: 6° pos...

Dominio turco nelle gare senior con Yasemin Can che si piazza in  [ Leggi Tutto ]

SAMORIN2017: Yeman C...

Doppietta tedesca per le donne U23. Le due connazionali Alina Reh e  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Il Balcone...

Lo scorso fine settimana a Pettinengo si è corsa la 4^ edizione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

Non è più il periodo di gare su pista, ma gli atleti  [ Leggi Tutto ]

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Athletic ...

Quattro Migliori Prestazioni Italiane sono cadute ieri durante le 4^ edizione dell’Athletic Élite  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 2° Jump Exper...

Si è svolta ieri a Chivasso la seconda edizione del Meeting Internazionale  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor