Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

palaindoorpadovaCampionati Italiani in sala questo fino settimana nel neonato impianto Padovano, da circa un anno aperto alle sfide dell’atletica del nord italia e teatro questa volta, della massima  espressione indoor dei campioni nostrani. Titoli in palio Sabato e Domenica, e gare trasmesse in diretta streaming sul sito web di Rai Sport dalle 14.30 alle 17.00 di entrambe le giornate.

Tante le sfide in campo a cominciare dai 60 metri con Michael Tumi a vedersela con Delmas Obou e Fabio Cerutti. Quest’ultimo sembra il favorito sulla carta, ma la sfida è molto avvincente vista l’avanzata decisa dei giovani Alberto Boretti e Giovanni Galbieri. Nei due giri di pista Matteo Galvan ha già corso sotto i 47”, mentre Davide Re e Michele Tricca sembrano essere un pochino indietro per poterlo impensierire.

Negli 800, Joao Bussotti Neves Junior vuole bissare il titolo promesse di qualche giorno fa, ma ci sarà Lukas Rifesser che è  uno specialista di livello nonché capolista stagionale con un accredito di 1’47”53. Sempre pericoloso Oberti in queste gare e Bellino, che viene da un personale sulla distanza fresco di giorni. Nel 1500, voci di corridoio danno fuori El Kabbouri per infortunio e quindi è di nuovo lotta tra il generoso Rachik, reduce dalle fatiche del fango della 5 Mulini e Bussotti Neves Junior. Carozza e Massimi, non sembrano sufficentemente pronti per impensierire la gara dei primi due. Yeman Crippa è iscritto sui 1500, ma punterà la sua attenzione anche ai 3000 metri, dove si rivede Marco Salami, lo stesso Rachik, che cumulerà un’altra fatica nel contendere il titolo al siepista Yuri Floriani.


Bella la gara dell’alto anche se Silvano Chesani fresco di un 2,30 nel meeting di Hustopece (Rep. Ceca) di fine Gennaio, non potrà confrontarsi con il campione uscente Fassinotti e l’avversario Gianmarco Tamberi entrambi assenti e quindi se la vedrà con Andrea Lemmi, dato in forma dopo il 2,26 saltato recentemente. Nel triplo presenti Fabrizio Donato e Fabrizio Schembri campione uscente, mentre il lungo propone un incerto confronto tra Tremigliozzi, Emanuele Catania, Kevin Ojiaku e Lamont Jacobs sul filo degli 8 metri. Nell’asta il favorito è Claudio Stecchi.

A livello femminile, partiamo dal 3000 metri che vede contrapposte Federica Del Buono e Giulia Viola con lo stesso tempo di accredito. La vicentina reduce da due titoli promesse nei campionati di Ancona e la Trevigiana dal fresco 8’56” di Karlsruhe.

Netta è la superiorità della Viola tra le accreditate sui 1500 metri, con l’interessante partecipazione della neo primatista italiana Allieve Marta Zenoni. Gli 800 vedono Marta Milani favorita sulla carta e uno stuolo di contendenti a provare a rovinarle la festa : Canali, Baldessari, Corneli e Franzolini con accrediti da 2’04” e una Elisa Cusma ritrovata. Nei 400 è una sfida tra Bazzoni, detentrice del titolo e Chigbolu con i tempi migliori, ma ci sono anche Milani, Caravelli ed Elena Bonfanti con buoni accrediti, che potrebbero sfruttare le incertezze del duo favorito. Nei 60 metri piani Audrey Alloh si presenta con un 7.38, che la pone davanti a Giovanetti e Dosso con 7.40.

Nell’alto il nome che si attende è quello di Alessia Trost, che quest’anno ha saltato 1,96. Simona La Mantia è il pezzo da 90 nella gara di triplo in gara contro Eleonora D’Elicio, Ottavia Cestonaro e Dariya Derkach. Quest’ultima, contenderà il titolo alla stessa Cestonaro, mentre nell’alto Roberta Bruni si presenta con 4,30.  Per i lanci Chiara Rosa con 18,21 è sicuramente la favorita indiscussa.

Weekend intenso dunque, da seguire su Rai Sport, in attesa di indicazioni confortanti per i campionati europei indoor di Praga di Marzo.

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • German (Austria)
  • Deutsch
  • Danish
  • English
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

La favola Bolt, dal ...

È appena caduta una stella nel cielo dell’atletica e già l’orizzonte della  [ Leggi Tutto ]

LONDRA 2017: sventag...

Il lancio del giavellotto (erroneamente ma ufficialmente nominato tiro) è una delle più  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

LONDRA2017: Magnani,...

Girando per Londra oggi è impossibile non respirare aria di mondiale; in  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Mon...

Oltre agli Europei U20 di Grosseto, in Italia si è svolta un’altra  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

FOTO: XXII Attravers...

La città di Massa ha ospitato nella serata di ieri la 22^  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Eur...

Saranno quattro giornate impegnative quelle che vedranno salire sulla pista blu dello  [ Leggi Tutto ]

Eugenio Rossi vince ...

Livorno questa sera è stata la protagonista del salto in alto italiani  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

E’ tempo di Campionati Regionali Assoluti anche in Lombardia, dove lo scorso  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor