TWITTATLETICA (3-9 Lug.): La delusione di Alessia Trost, sfida all’ultimo panino tra Whiting e Hoffa

Ecco a voi la nuova puntata di Twittatletica!

10Shelly Ann Fraser Pryce si sente a casa anche a Lignano Sabbiadoro.

 

9 – Secondo un genio del marketing, se Ashton Eaton fosse stato un atleta migliore avrebbe praticato uno sport dove si guadagna di più.

 

8Sanya Richard Ross conosce gente veramente strana…

 

7 – Germania-Brasile ha avuto lo stesso risultato di quando il nipote di Lolo Jones sfida sua madre alla PlayStation.

 

6Ryan Whiting pubblica la foto di un suo panino, ma Reese Hoffa risponde e conquista decisamente la vittoria.


 

5 – Tra una Olimpiade e l’altra Fabrizio Donato trova pure il tempo per prendere il sole. O forse è così che ci si qualifica per le Olimpiadi?

 

4Valerie Adams ci mette davanti ad una triste verità: gli atleti mangiano più banane delle scimmie.

 

3 – Indovinate un po’ chi sarà l’ambasciatore dei Mondiali Junior di Eugene? Niente di meno che Yolanda Gail Devers! Se non la conoscete leggete la sua storia qui, rimarrete a bocca aperta.

 

2Alessia Trost esterna il suo disappunto sulla gara di Lignano Sabbiadoro, conclusa a 1,83m, ma è già a testa bassa per recuperare!

 

1 – Prima di gareggiare al Meeting di Edmonton Nick Symmonds guarda una partita di football in compagnia della sua migliore amica, la birra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *