Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Risultati (fonte fidal.it)

I C.d.S. secondo…: Montemiletto Team Runner (AV)

Squadra Allievi: Enrico Lembo, Vincenzo Lembo, Mario Maresca, Umberto Carpenito

I campionati italiani di cross 2009, che si sono svolti a Firenze nei suggestivi Campi Bisenzio, sono stati un giorno che molti atleti e molte società non dimenticheranno facilmente!!!Una di queste società è sicuramente la Montemiletto-Team-Runners, squadra Irpina che per la prima volta nell’arco dei suoi 9 anni di attività ha saputo aggiudicarsi il titolo italiano di cross societario. Squadra allievi composta da:Enrico Lembo (me stesso medesimo) Vincenzo Lembo, Mario Maresca e Umberto Carpenito. Due giorni (quelli del 7-8 febbraio 09) che questi ragazzi non dimenticheranno facilmente!!! Partiti con tanta voglia di far bene, e con tanta voglia di divertirsi (da notare le numerose litigate in macchina per i continui schiaffi che hanno animato le ore di viaggio) i ragazzi si erano predisposti di tornare a casa con l’ambizioso titolo: pena  la depilazione completa della coscia destra dei quattro malcapitati…xD.  Arrivati in albergo è iniziata la consueta “lotta” per la disposizione di camere e letti (lotta conclusasi con una mega battaglia a cuscinate vinta da me!!! che mi sono aggiudicato il letto centrale ovviamente!!). Dopo esserci ripresi….ci siamo vestiti per andare a sgranchire le gambe con una rilassante mezz’oretta di corsa….Quando siamo tornati abbiamo ricombattuto senza sosta …indovinate perchè???…stavolta per decidere chi doveva fare la doccia per primo!!! Ci siamo preparati per andare a cena e la serata è stata animata dall’ attesissima partita del milan (di cui sono perdutamente innamorato), che però si è conclusa in pareggio, per la gioia dei numerosi tifosi romanisti presenti in sala!!!!

Ed eccoci di nuovo in albergo per prepararci alla lunga notte che ci aspettava prima di scatenarci nella mischia!!! Notte a dir la verità veramente interminabile…caldo da paura in camera, mischiato ai numerosi lamenti e “gemiti” dei 5 compagneros,hanno reso quella notte davvero particolare!!! ED ECCO CHE IL SOLE SORGENTE CI ANNUNCIA CHE IL GRANDE GIORNO E’ORMAI PROSSIMO (suggestiva frase detta da IL PRESIDENTE alle 6 di mattina spalancando la finestra… seguita da una dolce risposta generale: MA KE CA**O FAI A E 6 E MATINAAAA!!!!!) Ed eccoci tutti alzati (un po’ assonnati) pronti a cimentarci nell’avventura!! Dopo  una “sostanziosa” colazione a base di “nastrine” (unici viveri presenti a tavola) siamo partiti tutti contenti alla volta del campo di gara…….contentezza stroncata alla vista di una vera e propria palude nel bel mezzo di Bisenzio!!! Una volta ripresi dalla sconvolgente apparizione abbiamo iniziato ad analizzare il percorso di gara in attesa della partenza ormai prossima. Dopo un buon riscaldamento eccoci tutti riuniti a cerchio attorno al PRESIDENTE (tipo squadra di rugby) per decidere le posizioni di partenza ai box! A me il prestigioso ma duro compito di scattare in prima fila dai  paletti e una volta lì, con affianco decine di ragazzi come me, con l’emozione a mille e il cuore a cento all’ora; ecco salire l’adrenalina!!!!. Tutti pronti con gli occhi sul percorso e con la testa alla gara…si alza uno strano silenzio, interrotto da uno sparo sordo…Bomm…

Tutti senza esitazione cercano un posto, lì, davanti per giocarsi le prime posizioni ed è qui che purtroppo posso iniziare a raccontare solo le immagini e le emozioni da me vissute…

Ero lì, stranamente avanti….precisamente in seconda posizione con affianco volti da me noti come Marco Salvi e Magoga  Mekoken. 1 km dal via ed eccomi ancora lì al primo giro di boa con affianco i 2 compagni di prima ed uno scatenato Rachik Yassine  che da subito cerca di imporre un ritmo elevato. Mi giro a scrutare la situazione dei miei compagni a circa metà del percorso e noto con piacere che sono lì, poco attardati, intenti a giocarsi tutti una posizione nei primi venti!!! Gasato dai numerosi incitamenti dei vari compagni a bordo del percorso, sono ancora lì a circa 1500 metri dalla fine a giocarmi un prestigioso posto fra i primi 6….siamo circa a 700 metri dalla fine ed è qui che il mostruoso cambio di ritmo del veloce Magoga fa allontanare di circa 20 metri un quartetto formato da lui Salvi, Rachik e Moumen.. Sono ancora lì in  quinta posizione che cerco di rimarginare il gap dai battistrada, ma ormai mancavano pochi metri e mi sembrava più saggio  cercare di salvaguardare la posizione da un indiavolato Miki Campanella in netta rimonta! Ed eccoci a 100 metri dal traguardo e con una quinta posizione assicurata mi lascio ad un sospiro di sollievo e ad una contentezza immensa….il traguardo era stato tagliato e la prova mi aveva pienamente soddisfatto!!! la mia contentezza raddoppiò alla vista dei miei compagni che tagliavano il traguardo aggiudicandosi rispettivamente: Lembo Vincenzo 10° posizione, Mario Maresca15° posizione e Umberto Carpenito26° posizione.

Dopo la premiazione dei primi sei, eravamo lì in un silenzio misto di euforia ad aspettare il verdetto per la prova a squadre ed all’annuncio della nostra vittoria eccoci liberare in un  grido di gioia e in un abbraccio generale!!! La Montemiletto-Team-Runners vinceva il suo primo titolo italiano e la Campania ritrovava il gradino più alto del podio dopo quasi un decennio di digiuno!!!!

E’ stato 1 giorno che difficilmente dimenticheremo per le tante emozioni vissute e per l’intensità con cui ci eravamo meritati quella soddisfazione, che in qualche modo ripagava tutti i sacrifici che noi, e sicuramente tanti ragazzi come noi, ogni giorno fanno per inseguire i propri SOGNI!!!

Se volete raccontare come ha passato il viaggio e la gara la vostra società, non esitate a mandarmi i vostri racconti.

Alla prossima!

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • German (Austria)
  • Deutsch
  • Danish
  • English
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

La favola Bolt, dal ...

È appena caduta una stella nel cielo dell’atletica e già l’orizzonte della  [ Leggi Tutto ]

LONDRA 2017: sventag...

Il lancio del giavellotto (erroneamente ma ufficialmente nominato tiro) è una delle più  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

LONDRA2017: Magnani,...

Girando per Londra oggi è impossibile non respirare aria di mondiale; in  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Mon...

Oltre agli Europei U20 di Grosseto, in Italia si è svolta un’altra  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

FOTO: XXII Attravers...

La città di Massa ha ospitato nella serata di ieri la 22^  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Eur...

Saranno quattro giornate impegnative quelle che vedranno salire sulla pista blu dello  [ Leggi Tutto ]

Eugenio Rossi vince ...

Livorno questa sera è stata la protagonista del salto in alto italiani  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

E’ tempo di Campionati Regionali Assoluti anche in Lombardia, dove lo scorso  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor