Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

abdellahhaidaneSette mesi di squalifica, questa la pena richiesta dalla Procura Antidoping per Abdellah Haidane. L’atleta di origini marocchine tesserato per il Cus Pro Patria Milano, era risultato positivo al Tuaminoeptano durante i controlli del 23 Febbraio 2014, in occasione dei campionati italiani indoor, in tale rassegna Haidane aveva vinto sia i 1500m sia i 3000m.

Dopo la dichiarazione della sua positività Haidane, aveva ammesso di aver assunto un farmaco per il raffreddore che conteneva la sostanza proibita; aveva inoltre affermato di aver assunto il farmaco sotto il consiglio del farmacista e di non aver controllato se il Tuaminoeptano fosse inserito nelle sostanze proibite dalla WADA.

L’Ufficio Procura Antidoping ha comunicato in giornata di aver disposto il deferimento dell’atleta alla Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping del CONI per la violazione dell’art. 2.1. del Codice WADA.

Tale articolo recita: Ciascun atleta deve accertarsi personalmente di non assumere alcuna sostanza vietata. […] Di conseguenza non è necessario dimostrare l’intento, la colpa, la negligenza o l’utilizzo consapevole da parte dell’atleta per accertare una violazione delle norme antidoping.

I sette mesi richiesti sarebbero in ogni caso retroattivi, quindi partirebbero dalla data del controllo, ad Haidane resterebbero quindi ancora 5 mesi circa da scontare. Svanirebbe quindi qualsiasi possibilità di partecipazione agli Europei di Zurigo. Se la richiesta della procura venisse accettata l’atleta di Giorgio Rondelli potrà tornare alle competizioni a  fine Settembre, in tempo per preparare la stagione indoor 2015.

Foto Michele Fortunato/atletipercaso.net

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • German (Austria)
  • Deutsch
  • Danish
  • English
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

La favola Bolt, dal ...

È appena caduta una stella nel cielo dell’atletica e già l’orizzonte della  [ Leggi Tutto ]

LONDRA 2017: sventag...

Il lancio del giavellotto (erroneamente ma ufficialmente nominato tiro) è una delle più  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

LONDRA2017: Magnani,...

Girando per Londra oggi è impossibile non respirare aria di mondiale; in  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Mon...

Oltre agli Europei U20 di Grosseto, in Italia si è svolta un’altra  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati del...

Da ormai una settimana siamo a Londra a seguire i nostri primi  [ Leggi Tutto ]

FOTO: XXII Attravers...

La città di Massa ha ospitato nella serata di ieri la 22^  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Eur...

Saranno quattro giornate impegnative quelle che vedranno salire sulla pista blu dello  [ Leggi Tutto ]

Eugenio Rossi vince ...

Livorno questa sera è stata la protagonista del salto in alto italiani  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

E’ tempo di Campionati Regionali Assoluti anche in Lombardia, dove lo scorso  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor