Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

partenzaallievinoveSi è conclusa la Festa del Cross di Nove (Vi), nella due giorni veneta si sono assegnati per la prima volta insieme i titoli italiani individuali, di società e di staffette di cross. Oltre 2000 atleti si sono sfidati nella bella location vicentina posta nella zona golenare del fiume Brenta; il percorso si è rivelato molto veloce e anche grazie alla piacevole temperatura si sono ottenuti ragguagli cronometrici notevoli.

Nella giornata di sabato sono comparse per la prima volta ad un campionato italiano le staffette, gara molto spettacolare divisa in quattro frazioni di 2,3,4,4.5km da percorrere rispettivamente da un allievo, uno juniores, una promessa e un senior. Il primo titolo di questa neonata disciplina lo vince l’Atletica Città di Padova, gli atleti, tutti allenati dallo storico Franco Sommaggio si sono imposti grazie ad un andamento regolare, dopo due buone frazioni di Vitaly Maslovatyy e Gabriele Noaro, Marco Pettenazzo recupera e passa  per primo il testimone a Nicola Sorgato che si invola verso la vittoria. Tra le donne non c’è storia sin dal primo metro in cui Nicole Reina distanzia notevolmente tutte le avversarie, non ci sono problemi per le sue compagne: Fabiola Conti, Maria Cristina Roscalla ed Elisa Cova, a mantenere il vantaggio e ad assicurare il primo titolo di staffette al CUS Pro Patria Milano.

Nella mattinata di domenica spazio agli individuali, ai classici Cds, e alle rappresentative regionali per i cadetti; proprio questi ultimi hanno animato la prima parte della mattinata. Tra le cadette è la figlia d’arte Nadia Battocletti (Trentino), la minuta atleta dell’atletica Valli di Non e Sole è autrice di una gara sorniona alle spalle della primatista italiana cadette sia dei 1000m che dei 2000m: Marta Zenoni (Lombardia), che cede in volata alla arrembante trentina, al terzo posto si piazza la veneta Nikol Marsura. Il titolo per regioni va alla Lombardia davanti a Veneto e Piemonte. Tra i cadetti c’è grande battaglia sin dal primo metro, comanda a lungo il pugliese Vincenzo Grieco e cede però negli ultimi metri al poderoso sprint del lombardo di origini marocchine Abdelhakim Elliasmine, terzo posto per Lisa Tindaro che trascina la sua Sicilia al titolo per rappresentative davanti a Lombardia e Puglia. Nella classifica combinata vittoria per la Lombardia davanti a Veneto e Piemonte.

Tra gli allievi  tutto fin troppo facile per Yohannes Chiappinelli (Montepaschi UISP Atl. Siena) che si invola si da subito solitario verso il traguardo, alle sue spalle si conferma atleta di grande spessore l’azzurrino dei 3000m degli EYOF 2013 di Utrecht: Pietro Riva (ASD Atl. Alba), alle spalle dei due c’è un abisso, colmato da un terzetto che alla fine vede emergere il sardo Riccardo Usai anche lui azzurrino nei 1500m agli Eyof di Utrecht. Gara a senso unico anche tra le allieve in cui Nicole Reina non si accontenta del titolo di staffetta e demolisce le avversarie, la prima delle non marziane è Elena Lacatusu (Acsi Italia Atl.) che finisce davanti a Beatrice Fabiani (U. Sportiva Aldo Moro). Per la classifica dei Cds si impongono tra gli allievi l’Atletica Piemonte ASD, mentre tra le allieve Vvince per un solo punto l’ACSI Italia Atletica davanti alla Sterzing Volksbank di Vipiteno.

veronicaingleseA seguire in ordine cronologico sono state le gare dei senior uomini e donne. Tra gli uomini vince la gara assoluta il keniano William Kibor (Parco alpi Apuane) il primo occidentale, che si laurea così campione italiano è lo specialista delle siepi Jamel Chatbi (Riccardi Milano) che si classifica quarto assoluto grazie ad una gara corsa a ritmi elevatissimi, ottima la prova anche di Stefano La Rosa (Carabinieri): sesto assoluto e secondo italiano, della promessa Yassine Rachick (CentoTorri Pavia) che si porta a casa il titolo italiano di categoria, di Simone Gariboldi (Fiamme Oro PD) di Lorenzo Dini (Fiamme Gialle), e di Marouane Razine (Esercito) questi quattro giunti al traguardo dal nono al dodicesimo posto assoluto e nell’arco di 6 secondi. La classifica dei Cds vede a sorpresa trionfare i portacolori dell’Esercito davanti ai campioni uscenti delle Fiamme Gialle e all’Aeronautica militare.

Tra le senior donne a fare il ritmo sin dall’inizio sono le keniana Hellen Jepkurgat (Roma Sud) e Veronica Inglese (Esercito), l’atleta pugliese ottava agli Eurocross di Belgrado riesce, a sorpresa, a liberarsi della compagnia della più quotata atleta africana e si presenta solitaria al traguardo con una grande prestazione, alle sue spalle le due Keniane Jepkurgat e Jepchirc , quarta Sara Dossena (Atle Brescia 1950), davanti a Giovanna Epis (Forestale). Il titolo promesse va alla padrona di casa: la vicentina della Forestale, Federica Del Buono che regola un’ottima Sonia Ruffini (Atl. Livorno). Per quanto riguarda i Cds doppietta per l’Esercito che conferma il titolo dell’anno passato e si impone davanti alla Forestale e alle ragazze della Calcestruzzi Corradini Excelsior.

A chiudere la manifestazione le gare riservate alla categoria juniores. Grande spettacolo in entrambe le prove, tra i maschi il forfait di Yema Crippa lascia spazio agli altri, il più bravo ad approfittarne è Mattia Padovani, il portacolori della Lecco Colombo costruzioni si impone grazie ad una ottima condotta di gara su due specialisti delle lunghe distanze come Omar Guerniche (S. Rocchino) e ad Alessandro Giacobazzi (La Fratellanza 1874). Tra le donne è Anna Stefani (Sterzing Volksbank) a fare gara di testa, l’atleta i Vipiteno, azzurra agli europei di Rieti non riesce però a liberarsi di Alice Rita Cocco (Cus Sassari) che poco prima dell’ultimo giro si invola solitaria verso il traguardo, terza chiude Linda Benigni (entro Atl. Piombino). Le classifiche di società vedono trionfare tra gli uomini i favoriti della Fratellanza 1874 e tra le donne le altoatesine della Sterzing Volksbank.

Nelle classifiche combinate che decretano il Club Campione italiano di cross 2014 si impongono tra le donne l’Atletica Brescia 1950 e tra gli uomini le Fiamme Oro Padova.

Non potevano mancare i nostri fotografi, Daniele Dal Mas e Antonio d’Aponte, che hanno provveduto ad immortalare ogni singolo momento di questa lunghissima giornata di gare. Qui sotto il link all’album fotografico.

Foto della Festa del Cross 2014 a Nove (VI) – 09/03/14 (3638 foto)

Nelle foto: La partenza della gara Allievi e Veronica Inglese (Daniele Dal Mas/atletipercaso.net)

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • Austrian
  • Deutsch
  • Danish
  • International
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

Convocati 11 azzurri...

Il Regno Unito ospiterà nuovamente un Campionato del Mondo; dopo i Mondiali  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Ita...

Questo fine settimana ha segnato la fine dei Campionati Italiani Indoor; dopo  [ Leggi Tutto ]

Stefano Sottile vinc...

La prima giornata di gare ad Ancona, per i Campionati Italiani Assoluti  [ Leggi Tutto ]

La rivincita di Iren...

Quando tempo fa sono andata a Colle Val d’Elsa a trovare Irene  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 86^ Cinquemuli...

Mentre i più giovani erano impegnati al coperto ad Ancona per gli  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Il Balcone...

Lo scorso fine settimana a Pettinengo si è corsa la 4^ edizione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

Non è più il periodo di gare su pista, ma gli atleti  [ Leggi Tutto ]

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Athletic ...

Quattro Migliori Prestazioni Italiane sono cadute ieri durante le 4^ edizione dell’Athletic Élite  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 2° Jump Exper...

Si è svolta ieri a Chivasso la seconda edizione del Meeting Internazionale  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor