Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

cdsassolutivicenza2013Sono stati due intensissimi giorni di gare ed emozioni quelle vissute al campo scuola Perraro di Vicenza, sede scelta per la finale Argento del Campionato di Società 2013.

Molte le star dell’atletica italiana a rappresentare i club venuti da ogni parte d’italia a contendersi lo scudetto d’argento, primo su tutti sicuramente il capitano della squadra azzurra, nel caso dei CDS dell’Atletica Livorno, Nicola Vizzoni, che come sempre si è reso disponibile con tutti coloro che chiedevano autografi e giocoso nell’entrare in pedana con una riccioluta parrucca verde fluo, non vista di buon occhio dai giudici che hanno chiesto a Vizzoni di toglierla per lanciare; fatto che non ha comunque impedito all’evergreen di spedire il suo martello a 70,44m, dodici metri in più del giovane Patrizio di Blasio. Nel Martello femminile invece a vincere è stata la giovane Giorgia Barbazza con 53,77m ma a fare sorpresa è il terzo posto del podio, da cui appare un volto noto: Ester Balassini, ancora primatista italiana del martello femminile.

Altro lancio e altro pilastro dell’atletica italiana che dopo una emozionante lotta ha dovuto lasciare il passo ad un giovane e forte leone. Sto parlando del grande Paolo Dal Soglio che, in testa fino al quinto turno, ha perso l’oro quando Daniele Secci ha spedito il suo peso a 18,31m, battendo dal soglio di 27 cm.

Non solo sfere da 7 kg ma anche dischi e giavellotti: l’azzurro Giovanni Faloci, il quale si è proposto anche nel peso, ha vinto senza problemi la sua gara principe, spedendo il suo disco a 58,07m, chiudendo i conti con il resto degli avversari; molto più avvincente invece la gara di lancio del giavellotto femminile, vinta con 50,76m da Maddalena Purgato, alle cui spalle è però giunta una ragazzina del 97, con un poderoso lancio a 49,32m, cioè l’azzurrina Ilaria Casarotto, che ha provato fino alla fine a prendersi l’oro.

Questa finale Argento è stata anche l’appuntamento per il rientro di un nostro altro grande astro nascente, purtroppo frenato durante la stagione per infortunio, sto parlando di Paolo dal Molin, che passeggia sugli ostacoli quel tanto che basta per vincere, chiudendo in 14″35, due decimi davanti a Samuele Devarti. Dal Molin si è poi ripetuto in 4×100, dove però la sua squadra, l’Athletic Club 96, ha dovuto lasciare il passo ai padroni di casa dell’Atletica Vicentina, che hanno chiuso in 41″16. Sempre sugli ostacoli, a vincere i 100 hs donne, dopo una bella sfida, è stata Martina Da San Biagio con 14″76, davanti a Giulia Tizi ( 14″88).

Restando in tema ” padroni di casa”, qui a far la parte dell’anfitrione è stato senza ombra di dubbio il quattrocentista più in forma dell’anno: Matteo Galvan; il forte velocista vicentino, finalmente realizzatosi in una stagione gloriosa, si è preso ben tre ori vincendo 100 (10″62), 200 (21″49) e staffetta 4×400, vinta restando attaccato a Davide Re del Cus Torino, per poi sorpassarlo senza difficoltà e fermando il cronometro a 3’14″75.

Sfide molto più aperte invece quelle della velocità femminile, soprattutto quella dei 200, in cui Elena Maria Bonfanti ha avuto ragione su Chiara Bazzoni, uscendo bene sul rettilineo e imponendosi con 24″29; un pochino sotto tono invece sui 200 la vincitrice del 100 Audrey Alloh, che era giunta proprio davanti alla Bonfanti in 11″79. Pochi problemi invece per Marta Milani sui 400 che si appende la medaglia d’oro al collo con 54″23 e raddoppia con la 4×400 come Galvan, portando l’Atletica Bergamo a chiudere in 3’45″71.

Grandi emozioni anche nei salti, la più bella da seguire è stata sicuramente quella del salto in lungo maschile, dove dal terzo turno di gara è diventato un discorso a tre voci, con il romano Emanuele Catania , il lucchese Marcell Jacobs e il vicentino Francesco Turatello. Per Catania vincere non è stato un problema con un gran balzo di 7,84m mentre nelle retrovie, Turatello e Jacobs hanno sgomitato parecchio per l’argento, soprattutto quando il saltatore vicentino ha posto un salto di 7,55m, scalzando dal secondo posto Jacobs, posto che il lucchese si è subito ripreso con un probante 7,66m e ribadendo con 7,68m, grande prova per lui che era rimasto fuori per infortunio dopo il record italiano indoor di categoria. Non da meno la gara femminile combattuta oltre i 6 metri, dove a spuntarla è stata una bravissima Anna Visibelli, che riesce all’ultimo salto a trovare un buonissimo 6,17m che distacca definitivamente Francesca Paiero che giunge seconda con 6,06m. Nel salto triplo la sfida è stata doppia: Calcagno-Forte e Cuneo-Franzon; mentre Benedetta Cuneo ha chiuso la gara al terzo salto e vinto poi con 13,21, la gara tra Simone Forte e Simone Calcagno è durata molto di più, fino alla vittoria di Calcagno con 14,96m.

Anche nel salto in alto erano due gli azzurri in pedana: lei ormai entrata di diritto tra le grandi del palco mondiale, lui il promettentissimo giovane saltatore, sto parlando di Alessia Trost e Filippo Lari. La Trost vince, senza problemi con 1,85m mentre Lari finisce secondo con un salto di 2,00m, battuto da Davide Lingua, che al terzo tentativo infila il 2,05m decisivo.

Niente vittoria per errori ma addirittura uno spareggio per assegnare l’oro nell’asta femminile, tra Elisa Molinaro e Tatiane Carne, entrambe fuori a 3,80m con lo stesso numero di tentativi falliti; dopo lo spareggio, l’alloro è andato alla Molinaro e i 12 punti alla Assindustria Sport Padova.

Mezzofondo Emozionante, soprattutto dagli 800 femminile, in cui l’azzurrina U23 Isabella Cornelli, dell’Atletica Bergamo Creberg,si è imposta con  2’09″66 davanti a Loredana di Grazia ( 2’09″98) mentre gara ancor più tirata tra gli uomini, dove in 3 decimi sono entrati tre atleti: Abdulaye Wagne, che fa doppietta dopo i 400 con 1’53″54, Joao Neves Junior Bussotti che rientra in 1’53″73 dopo un lungo infortunio e Soufiane El Kabbouri  con 1’53″84.

Alla fine, le classifiche parlano chiaro: tra gli uomini a trionfare è l’Athletic Club 96 davanti alla Virtus Lucca, mentre tra le donne le fiorentine dell’Asics Firenze Marathon gioiscono alle spese dell’Atletica Vicentina.

Risultati completi

Qui sotto trovate il link che ha scattato Andrea Renai grazie alla splendida ospitalità che gli ha riservato l’Atl. Vicentina.

Foto della Finale Argento dei C.d.S. su Pista Assoluti – Vicenza 28 e 29/09/13 (925 foto)

Le prossime ad essere pubblicate saranno quelle della Finale A2 di Bastia Umbra (PG)

Nella foto: L’Athletic Club 96 e la Firenze Marathon festeggiano la promozione nella Finale Oro (Andrea Renai/atletipercaso.net)

Argomenti:

1 commento

  1. donatello ha detto:

    grandissima firenze marathon !!!

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • Austrian
  • Deutsch
  • Danish
  • International
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

FOTO: 4° Il Balcone...

Lo scorso fine settimana a Pettinengo si è corsa la 4^ edizione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 43° Carsolina...

Domenica a Sgonico (TS) si è svolta la 43^ edizione del Carsolina  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

Non è più il periodo di gare su pista, ma gli atleti  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 46^ Corri per ...

Novembre è iniziato e sono iniziate anche le gare di corsa campestre  [ Leggi Tutto ]

Lhoussaine Oukhrid p...

Lhoussaine Oukhrid, atleta marocchino tesserato per la società Ciavano Runners, è stato  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Il Balcone...

Lo scorso fine settimana a Pettinengo si è corsa la 4^ edizione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Reg...

Non è più il periodo di gare su pista, ma gli atleti  [ Leggi Tutto ]

Atletica Insieme: l'...

Domenica piazza Navona, a Roma, ha visto l’atletica protagonista grazie alla manifestazione  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 4° Athletic ...

Quattro Migliori Prestazioni Italiane sono cadute ieri durante le 4^ edizione dell’Athletic Élite  [ Leggi Tutto ]

FOTO: 2° Jump Exper...

Si è svolta ieri a Chivasso la seconda edizione del Meeting Internazionale  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor