Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Sebastian CoePochi giorni fa la WADA, l’Agenzia Mondiale Antidoping, ha riscontrato un attacco al suo database a opera di un gruppo di hacker chiamato ”Fancy Bear” che ha sottratto molti file riguardanti i TUE degli atleti olimpici di Rio 2016, provenienti da tutti gli sport e gli ha pubblicati sul proprio sito.

Il TUE, o Esenzione per Uso Terapeutico, è un documento che consente a un atleta di utilizzare farmaci o sostanze facenti parte della lista delle sostanze proibite della WADA per uso terapeutico. Senza questa esenzione se l’atleta dovesse risultare positivo a quella determinata sostanza durante un controllo antidoping sarà squalificato per positività.

Nella lista fornita dagli hacker sono presenti anche atleti provenienti dal mondo dell’atletica e questo ha destato preoccupazione per i seguaci, e non solo, del nostro sport che hanno paura che il TUE possa essere usato da atleti disonesti per ”legalizzare” l’uso del doping.

Il Presidente della IAAF, Lord Sebastian Coe, ha parlato ai microfoni della BBC Radio 5 riguardo a questa vicenda: ”Il sistema dei TUE è un buon sistema. Dobbiamo essere sicuri che non se ne abusi? Certo. E’ possibile che succeda ma non penso che sia un caso comune”.

Afferma che il pubblico deve avere fiducia in questo sistema di esenzione perché le procedure per vedere approvato il proprio TUE sono lunghe e complicate, non vengono accettate tutte le richieste effettuate dagli atleti senza che sia prima provata l’effettiva necessita di determinata sostanza e se non ci siano altri medicinali non proibiti che possano servire per risolvere il problema dell’atleta.

Foto Christian Hofer/Getty Images for IAAF

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • Austrian
  • Deutsch
  • Danish
  • English
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

Bekele cade e si rit...

Doveva essere la notte di Kenesisa Bekele, doveva essere la notte dove  [ Leggi Tutto ]

Better apre allo str...

I video e in particolare lo streaming stanno invadendo sempre di più  [ Leggi Tutto ]

RECENSIONE: "Correre...

Avete mai provato ad andare in libreria e cercare un libro sull’atletica?  [ Leggi Tutto ]

STREAMING: Kenesisa ...

Andrà in scena venerdì, 2o gennaio, la Standard Chartered Dubai Marathon, la  [ Leggi Tutto ]

Cellario a Modena su...

Quello appena concluso è stato per molti atleti il ritorno alle competizioni  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

Muktar Edris e Helle...

Sui prati di San Giorgio a Legnano (MI) è andato ieri in scena  [ Leggi Tutto ]

4 medaglie per l'Ita...

Una giornata calda e soleggiata ha accolto gli atleti provenienti da tutta  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Corri per il V...

E anche questa edizione delle campestri Corri per il Verde di Roma  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Corri per il V...

Procede tappa dopo tappa anche l’edizione 2016 delle Corri per il Verde organizzate  [ Leggi Tutto ]

Sara Dossena e Marou...

La terza tappa prevista per un posto in squadra durante i Campionati  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor