Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Antonio InfantinoLa FIDAL pochi giorni fa ha ricevuto dalla IAAF la comunicazione ufficiale che inserisce Antonio Infantino tra gli eleggibili a vestire la maglia azzurra.

Antonio Infantino, atleta nato nel 1991, è un velocista con doppia cittadinanza britannica e italiana. Ha dei personali di 10″43 (10″30 ventoso) sui 100m e 20″62 sui 200m corsi in questa stagione che lo posizionano al 45° posto della graduatoria stagionale brittanica.

Passando all’Italia fa un bel balzo in avanti verso le competizioni internazionali, considerando che con questi tempi si trova rispettivamente al 6° e al 2° posto nelle liste italiane. Lo vedremo correre a Rieti durante i Campionati Italiani Assoluti dove competerà spalla a spalla con gli altri contendenti alla maglia azzurra.

Nel 2015 si è laureato Campione Britannico e Campione Inglese sui 200m Indoor e dal 2011 al 2014 ha vinto 3 medaglie d’argento e una d’oro sui 200m ai Campionati Universitari Indoor. In Italia è tesserato per la AS Kronos Roma 4 ed è allenato da Joshua Nevers-Simpson. E’ laureato in filosofia.

Insieme a lui, oltre alla cittadinanza italiana acquisita da Zaynab Dosso, altri due giovani atleti hanno raggiunto i requisiti per diventare italiani: il bosniaco Amar Kasibovic e l’ucraino Sergiy Polikarpenko.

Kasibovic, classe 1999, è un giavellottista che vanta un PB di 65.74m, misura che lo colloca al primo posto della graduatoria stagionale nazionale Allievi.

Polikarpenko, classe 1998, è un mezzofondista arrivato al 4° posto sui 5.000m durante i Campionati Italiani Junior e Promesse di Bressanone chiusi proprio questo fine settimana. Il suo personale sulla distanza è di 14’52″53.

Foto Gareth Copley/Getty Images Europe

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • Austrian
  • Deutsch
  • Danish
  • English
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

Heather Arneton port...

A novembre vi avevamo detto di ricordarvi il nome di Heather Arneton,  [ Leggi Tutto ]

Usain Bolt vince i K...

La bacheca di Usain Bolt non è mai sazia di premi; e  [ Leggi Tutto ]

Muktar Edris e Helle...

Sui prati di San Giorgio a Legnano (MI) è andato ieri in scena  [ Leggi Tutto ]

Domani il Campaccio ...

Come da tradizione ogni 6 gennaio nei prati di San Giorgio su  [ Leggi Tutto ]

Ashton Eaton e Brian...

Tristi notizie per l’Atletica sono arrivate ieri sera. Il primatista mondiale di decathlon  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

Muktar Edris e Helle...

Sui prati di San Giorgio a Legnano (MI) è andato ieri in scena  [ Leggi Tutto ]

4 medaglie per l'Ita...

Una giornata calda e soleggiata ha accolto gli atleti provenienti da tutta  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Corri per il V...

E anche questa edizione delle campestri Corri per il Verde di Roma  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Corri per il V...

Procede tappa dopo tappa anche l’edizione 2016 delle Corri per il Verde organizzate  [ Leggi Tutto ]

Sara Dossena e Marou...

La terza tappa prevista per un posto in squadra durante i Campionati  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor