Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Mo Farah TwitterDeve essere periodo questo di cambiamenti di nazionalità. Ma quello comunicato dal pluricampione ha davvero dello sconvolgente. Infatti Mo Farah, dopo una lunga decisione ha deciso di lasciare la casacca di sua maestà, per correre con la nazione dove è nato, la Somalia.

L’atleta nato e cresciuto in Inghilterra non ha avuto problemi con la federazione inglese, come tiene a sottolineare la sua manager April Fool, si tratta forse di un senso di nazionalismo.

Appare quasi una storia inversa a quella di numerosi atleti africani, che quasi a cercar fortuna, si rifugiano in nazioni come la Turchia, per diventare Europei.

La cosa che però è forse da recriminare al pluricampione è il periodo in cui ha scelto di fare tale annuncio.

Infatti, come già ricordato in articoli precedenti, per provvedere al cambio effettivo, devono passare tre anni dall’ultima rappresentanza della vecchia nazione; dato che Mo ha corso i Mondiali di Cardiff, nemmeno una settimana fa, il 26 marzo, potremo rivederlo all’opera in mondiali e olimpiadi solo nell’aprile 2019. Quindi niente Olimpiadi di Rio per lui!

Salta la sfida con Kamworor dunque, che sarà affrontata solo in meeting e non agli eventi che contano. Per vedere Mo correre con la maglia della nazione del corno d’Africa dovremo presumibilmente aspettare le olimpiadi di Tokyo 2020.

Decisione presa al momento giusto? Forti dubbi a riguardo, in quanto avrebbe potuto aspettare la fine dell’anno, non compromettendo la partecipazione a Rio, che è sicuramente a rischio a meno di strani accordi con la IAAF. Staremo dunque a vedere cosa accadrà ma da un genio della tattica di gara come lui ci si poteva aspettare certamente un momento diverso per un tale annuncio.

QUESTO E’ STATO IL NOSTRO PESCE D’APRILE DEL 2016, LA MANAGER APRIL FOOL (PESCE D’APRILE IN INGLESE) NON ESISTE 😀

Foto Mo Farah/twitter

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • [de_AT]
  • Deutsch
  • [dk_DK]
  • [en]
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

Francesco Fortunato ...

La città di Cassino ha ospitato oggi i Campionati Italiani di 20km  [ Leggi Tutto ]

Ufficializzati i min...

Si è disputato a Roma il Consiglio Federale che ha ufficializzato i  [ Leggi Tutto ]

Silvia Salis: "L'atl...

Due Olimpiadi, due Mondiali e tre Europei, due medaglie, un oro e  [ Leggi Tutto ]

Vittoria in piazza p...

Sull’onda del successo riscosso negli scorsi anni, a Siena, sabato scorso, si  [ Leggi Tutto ]

Saldi atletica, 50% ...

Dopo il grande successo del codice sconto che ci aveva fornito la  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Ita...

Lo scorso fine settimana il Raul Guidobaldi di Rieti ha ospitato i  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Ita...

Lo scorso fine settimana si sono concluse le gare indoor nazionali con  [ Leggi Tutto ]

Muktar Edris e Helle...

Sui prati di San Giorgio a Legnano (MI) è andato ieri in scena  [ Leggi Tutto ]

4 medaglie per l'Ita...

Una giornata calda e soleggiata ha accolto gli atleti provenienti da tutta  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Corri per il V...

E anche questa edizione delle campestri Corri per il Verde di Roma  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor