Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

George GyabaahChe l’atletica sia un caposaldo per essere felici è indubitabile, ma sentendo la storia di questo atleta è impossibile non restare impassibili.

George Gyabaah è un ex atleta ghanese che nel 2004 si guadagnò un prestigiosissimo pass per poter correre la maratona alle Olimpiadi di Atene, vinta da Stefano Baldini. Cosa ancora più prestigiosa è che per guadagnarsi quel pass, George corse i 42,195 km in ciabatte. Purtroppo però quell’anno, per motivi finanziari, la federazione ghanese decise di portare in grecia solo lo schieramento dei velocisti, lasciando George in Ghana.

Purtroppo dal 2009 in poi la sua vita prende una brutta piega. Prima è costretto a smettere di correre e fare il muratore nel suo paese natale. Dopo pochi mesi una tempesta distrugge la sua casa ed è costretto a lasciare la moglie e il neonato figlio in Ghana dalla suocera, per trasferirsi in Nigeria a vendere i gelati. Gli va ancora peggio quando nel 2012 è costretto a lavorare senza essere retribuito in Libia, tenuto sotto ostaggio con le armi. Dopo tre anni riesce finalmente a mettere da parte 800 dollari, tanti quanti il costo di un biglietto per una traversata nel  Mediterraneo, che lo avrebbe portato in Italia.

Dopo un giorno trascorso a Palermo, viene trasferito in un paesino della maremma. E qui, finalmente, George ritrova il sorriso. Inizia a frequentare la scuola, e la sua insegnante di italiano, rimasta affascinata dalla sua storia, la racconta immediatamente al padre e al nonno. I due signori lavorano in un mobilificio che sponsorizza il Marathon Club di Grosseto.

George viene messo in contatto con il direttore tecnico della società grossetana Track&Field, che lo tessera immediatamente. George inizierà così una nuova vita, tra allenamento, studio e lavoro, tirocinante in un’azienda agricola, non appena riceverà il permesso di soggiorno.

Così la generosità italiana e maremmana porta a far sì che a George sia regalato un paio di scarpe da corsa. Non deludendo nessuno, né dirigenti della sua nuova società, né i suoi nuovi concittadini che lo vedono correre tutti i giorni, a 27 anni è tornato a gareggiare in quel di Porto Santo Stefano (GR), arrivando terzo correndo i 10 km di gara in 36’17″00.

Due i desideri di George, ora che la vita sembra avergli dato una seconda possibilità: il primo quello di poter riabbracciare suo figlio Michael e di poterlo portare in Italia con la moglie; il secondo di ottenere il passaporto italiano e poter correre una maratona con la maglia azzurra.

Foto Il Tirreno

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • Austrian
  • Deutsch
  • Danish
  • English
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

FOTO: Meeting Indoor...

Uno alla volta tornano in attività tutti i nostri fotografi. Lo scorso  [ Leggi Tutto ]

Bekele cade e si rit...

Doveva essere la notte di Kenesisa Bekele, doveva essere la notte dove  [ Leggi Tutto ]

Better apre allo str...

I video e in particolare lo streaming stanno invadendo sempre di più  [ Leggi Tutto ]

RECENSIONE: "Correre...

Avete mai provato ad andare in libreria e cercare un libro sull’atletica?  [ Leggi Tutto ]

STREAMING: Kenesisa ...

Andrà in scena venerdì, 2o gennaio, la Standard Chartered Dubai Marathon, la  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

Muktar Edris e Helle...

Sui prati di San Giorgio a Legnano (MI) è andato ieri in scena  [ Leggi Tutto ]

4 medaglie per l'Ita...

Una giornata calda e soleggiata ha accolto gli atleti provenienti da tutta  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Corri per il V...

E anche questa edizione delle campestri Corri per il Verde di Roma  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Corri per il V...

Procede tappa dopo tappa anche l’edizione 2016 delle Corri per il Verde organizzate  [ Leggi Tutto ]

Sara Dossena e Marou...

La terza tappa prevista per un posto in squadra durante i Campionati  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor