Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Mondiali Corsa In Montagna 2015 Galles ItaliaE’ un bagliore di colore azzurro quello che ha illuminato quest’oggi Betws y Coed, il villaggio del Galles nord-occidentale che ha ospitato i Campionati del Mondo di corsa in montagna nella versione up&down, ovvero con un percorso che prevede sia la salita che la discesa.

Fra le Junior Donne la miglior azzurra è stata Roberta Ciappini, sesta al traguardo, davanti a Giulia Zanne (14^) e Alessia Zecca (26^) nella gara di 4,5 km dominata dalla statunitense Allie Ostrander che ha fatto suo il titolo iridato giungendo in solitaria sulla linea d’arrivo.


Gara emozionante anche per quanta riguarda gli Junior Uomini, fra i quali il miglior azzurro, che risponde al nome di Davide Magnini, è stato per quasi tutta la gara in lizza per il podio, cogliendo alla fine un eccellente quarto posto nella rassegna iridata al primo anno di categoria. Poco dietro di lui l’altro trentino Alberto Vender, arrivato in settima posizione dopo una bella gara in rimonta, mentre 21esimo è giunto Luca Cantoni, seguito a ruota da Luca Ventura; Campione del Mondo Junior è il turco Ferhat Bozkurt, ma per la squadra U20 maschile, alla fine, arriva un grande quarto posto a due punti dal bronzo e tre dall’argento.

Chiuso il capitolo “Under” si apre quello “Senior” nel quale individualmente a spiccare sono gli ugandesi, che conquistano due titoli iridati su due gare rispettivamente con Stella Chesang e Fred Musobo, ma per la gara a squadre è tutta un’altra storia


Prova Senior Donne dominata dalla Chesang che, senza se e senza ma, stacca tutte già dal primo dei due giri, facendo suo il primo posto davanti a due britanniche, vale a dire Emily Collinge e Emma Clayton. La prima maglia azzurra al traguardo è quella di Alice Gaggi, la campionessa mondiale 2013 che agguanta la quinta posizione, seguita dalle compagne Samantha Galassi (12^) , Ivana Iozzia (16^) e Sara Bottarelli (17^).

La gara che però ha coinvolto maggiormente gli spettatori e gli appassionati italiani è stata l’ultima in programma, quella dei Senior Uomini; una gara emozionante, una gara che ha fatto capire quanto valga metterci il cuore per provare a salire lassù, sul podio, magari sul gradino centrale. E, sebbene non fosse affatto un’impresa facile da raggiungere, gli azzurri si sono arrampicati fino a lì, quel posto in mezzo che significa medaglia d’oro e campioni del mondo a squadre!


Il Bernard Dematteis in forma smagliante che avevamo visto il 30 agosto a Pian delle Betulle non si è smentito e ha condotto una gara straordinaria, attaccando dall’inizio, quando addirittura si è ritrovato da solo al comando con due ugandesi e il gemello Martin poco dietro. A meta gara, però, il sorpasso dell’ugandese Musobo lo fa diventare secondo, ma Bernard stringe i denti e non molla la posizione, arrivando sulla linea d’arrivo dopo i 13 km di gara a 42″ dal vincitore e 50″ davanti all’inglese Robbie Simpson, medaglia di bronzo. Appena 10″ dietro, però, c’è un altro italiano, ovvero Martin Dematteis, 4°; il campione nazionale 2015 Xavier Chevrier giunge settimo, 12° Alex Baldaccini, 16° Luca Cagnati e 18° Alessandro Rambaldini. Posizioni che, sommate, danno una sfumatura tutta azzurra alla classifica a squadre, nella quale al primo posto compare la parola “Italia”.

In questo fantastico sabato di corsa in montagna, di gare, di fatica, di passione, di orgoglio, il cielo sopra Betws y Coed è sempre più blu.

Foto corsainmontagna.it

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • Austrian
  • Deutsch
  • Danish
  • English
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

Heather Arneton port...

A novembre vi avevamo detto di ricordarvi il nome di Heather Arneton,  [ Leggi Tutto ]

Usain Bolt vince i K...

La bacheca di Usain Bolt non è mai sazia di premi; e  [ Leggi Tutto ]

Muktar Edris e Helle...

Sui prati di San Giorgio a Legnano (MI) è andato ieri in scena  [ Leggi Tutto ]

Domani il Campaccio ...

Come da tradizione ogni 6 gennaio nei prati di San Giorgio su  [ Leggi Tutto ]

Ashton Eaton e Brian...

Tristi notizie per l’Atletica sono arrivate ieri sera. Il primatista mondiale di decathlon  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

Muktar Edris e Helle...

Sui prati di San Giorgio a Legnano (MI) è andato ieri in scena  [ Leggi Tutto ]

4 medaglie per l'Ita...

Una giornata calda e soleggiata ha accolto gli atleti provenienti da tutta  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Corri per il V...

E anche questa edizione delle campestri Corri per il Verde di Roma  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Corri per il V...

Procede tappa dopo tappa anche l’edizione 2016 delle Corri per il Verde organizzate  [ Leggi Tutto ]

Sara Dossena e Marou...

La terza tappa prevista per un posto in squadra durante i Campionati  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor