Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Christina SchwanitzArrivano dai lanci i migliori risultati del meeting ISTAF di Berlino. La giornata di gare inizia subito con la migliore prestazione mondiale di sempre sulla distanza anomala dei 2000 siepi. La keniana Virginia Nyambura Nganga stabilisce con 6’02”17 il miglior crono all-time, trascinando anche la connazionale Beatrice Chepkoech (6’02”47) sotto il precedente limite di 6’03”38.

Christina Schwanitz, ancora inarrestabile, lancia il peso a 19,66 vincendo su Michelle Carter (19,19). L’altro padrone di casa, David Storl, deve invece cedere a Tomas Walsh: 21,47 a 21,19.


Nel salto con l’asta si consuma una piccola tragedia. Fuori l’argento di Pechino Raphael Holzdeppe con tre errori alla quota di entrata di 5,54. Lo imita il primatista mondiale Renaud Lavillenie anche lui non classificato con due errori a 5,54 e uno a 5,64. Va poco più su il campione del mondo Shawnacy Barber riuscendo a valicare 5,64. Ad approfittarne è il polacco Piotr Lisek che esce vittorioso dalla sfida con il greco Konstadinos Filippidis. Entrambi superano 5,74, ma il primo commette un errore in meno.

Nel salto in lungo non c’è storia, seppur con una Ivana Spanovic nettamente al di sotto delle ultime uscite. Le basta un 6,60 per imporsi sulle altre, rinunciando agli ultimi due salti.

Disco con molti dei protagonisti della stagione: il primo posto va a Piotr Malachowski (66,13) seguito da Christophe Harting (65,15), Robert Urbanek (64,20), Martin Weirig (63,38) e Philip Milanov (63,15).


110hs per Andrew Riley (13”40) e gara femminile più interessante con Dawn Harper Nelson che si tuffa sul traguardo in 12”82, precedendo di un soffio Shakira Nelvis (12”84).

E ancora: 800m a Lynsey Sharp con l’ottimo 1’57”71, primato personale, e 5000m a Paul Kipsiele Koech (13’08”86) con Bernard Lagat terzo in 13’17”58.

Chiudono i 100m con le vittorie di Candyce MacGrone 11”11 e Kim Collins 10”13, che si mette alle spalle i ben più giovani Isiah Young (10”17), Christophe Lemaitre (10”19) e Jimmy Vicaut (10”21).

Nella foto: Christina Schwanitz (Stu Forster/Getty Images)

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • [de_AT]
  • Deutsch
  • [dk_DK]
  • [en]
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

Francesco Fortunato ...

La città di Cassino ha ospitato oggi i Campionati Italiani di 20km  [ Leggi Tutto ]

Ufficializzati i min...

Si è disputato a Roma il Consiglio Federale che ha ufficializzato i  [ Leggi Tutto ]

Silvia Salis: "L'atl...

Due Olimpiadi, due Mondiali e tre Europei, due medaglie, un oro e  [ Leggi Tutto ]

Vittoria in piazza p...

Sull’onda del successo riscosso negli scorsi anni, a Siena, sabato scorso, si  [ Leggi Tutto ]

Saldi atletica, 50% ...

Dopo il grande successo del codice sconto che ci aveva fornito la  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Ita...

Lo scorso fine settimana il Raul Guidobaldi di Rieti ha ospitato i  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Ita...

Lo scorso fine settimana si sono concluse le gare indoor nazionali con  [ Leggi Tutto ]

Muktar Edris e Helle...

Sui prati di San Giorgio a Legnano (MI) è andato ieri in scena  [ Leggi Tutto ]

4 medaglie per l'Ita...

Una giornata calda e soleggiata ha accolto gli atleti provenienti da tutta  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Corri per il V...

E anche questa edizione delle campestri Corri per il Verde di Roma  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor