Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

Lamine DiackDopo sedici anni di presidenza IAAF Lamine Diack lascia il posto a Sebastian Coe, neo-eletto per coprire tale carica. L’82enne senegalese, prima di uscire dai riflettori, ha voluto però mettere in chiaro il suo pensiero riguardo l’uso di sostanze da parte degli atleti di livello internazionale.

QUASI TUTTI PULITI – Dopo un mese “caldo” per quanta riguarda il tema doping, Diack consegnerà a fine mese il vertice della federazione internazionale a Coe, il quale ha già affermato di voler abbandonare l’attuale struttura anti-doping per crearne una totalmente indipendente e separata, in modo da poter garantire maggiore pulizia e trasparenza agli appassionati ed agli atleti stessi: uno sport, quindi, più credibile e con meno intaccato da sospetti. Nonostante ciò, Diack ha difeso a spada tratta il sistema usato per i controlli durante i suoi anni di mandato, dicendo di essere convinto che il 99% degli atleti sono puliti.


NIENTE DA IMPARARE – In estrema sintesi, si può dire che Diack prima di andarsene abbia voluto difendere quanto fatto dalla IAAF durante i 16 anni appena trascorsi, nonostante i numerosi scandali doping recentemente emersi. “Ventidue anni fa abbiamo sospeso un atleta per aver rifiutato un test fuori da una competizione” – ha detto a Pechino il senegalese – “Nessun’altra federazione aveva mai fatto ciò. Abbiamo spinto per la creazione della WADA (Agenzia anti doping internazionale).” L’ex-presidente ha poi aggiunto: “Noi facciamo 3.000 esami all’anno. I risultati dicono che 200 test sono positivi e che gli altri 2800 sono negativi, ma si preferisce parlare solo dei 200 positivi. Non dobbiamo farci insegnare nulla da qualsiasi altro sport. Facciamo quello che dobbiamo fare e lo stavamo facendo già molto prima degli altri. Noi continueremo a fare il nostro lavoro come abbiamo sempre fatto.”
Diack ha infine affermato: “Non possiamo permetterci che le prestazioni degli atleti siano perennemente in dubbio. Se iniziano ad esserci costantemente dei dubbi, sarebbe la fine. Siamo convinti, invece, che il 99% degli atleti siano puliti.”

LA SPERANZA IN COE – Per quanto riguarda in nuovo presidente, Diack si dice fiducioso che possa portare avanti un buon lavoro per l’intera atletica mondiale. “Abbiamo un nuovo presidente eletto e lascio dietro di me un meraviglioso sport che ha regalato grandi prestazioni negli ultimi 16 anni”, ha detto. “Seb è abbastanza forte e carismatico per affrontare le accuse che vengono mosse alla federazione e per dimostrare come siano sbagliate.
Lui ama questo sport e penso che sarà in grado di fare un ottimo lavoro. Inoltre sa molto di più di sport di me stesso essendo stato un campione olimpico e detentore del record mondiale.”

Foto Getty Images

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • [de_AT]
  • Deutsch
  • [dk_DK]
  • [en]
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

Ufficializzati i min...

Si è disputato a Roma il Consiglio Federale che ha ufficializzato i  [ Leggi Tutto ]

Silvia Salis: "L'atl...

Due Olimpiadi, due Mondiali e tre Europei, due medaglie, un oro e  [ Leggi Tutto ]

Vittoria in piazza p...

Sull’onda del successo riscosso negli scorsi anni, a Siena, sabato scorso, si  [ Leggi Tutto ]

Saldi atletica, 50% ...

Dopo il grande successo del codice sconto che ci aveva fornito la  [ Leggi Tutto ]

Saldi atletica, 50% ...

Dopo il grande successo del codice sconto che ci aveva fornito la  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Ita...

Lo scorso fine settimana il Raul Guidobaldi di Rieti ha ospitato i  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Campionati Ita...

Lo scorso fine settimana si sono concluse le gare indoor nazionali con  [ Leggi Tutto ]

Muktar Edris e Helle...

Sui prati di San Giorgio a Legnano (MI) è andato ieri in scena  [ Leggi Tutto ]

4 medaglie per l'Ita...

Una giornata calda e soleggiata ha accolto gli atleti provenienti da tutta  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Corri per il V...

E anche questa edizione delle campestri Corri per il Verde di Roma  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor