Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Apple e Android. Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

iOS app su App Store undefined

oppure prosegui con la lettura
footworks

desert runCorridori ed ultra-maratoneti di tutto il Mondo, unitevi! Non pensiate che le maratone si corrano solo in grandi città, con rifornimenti ad ogni angolo, medici sempre pronti ad aiutare e la folla che osanna dai bordi del percorso. Il panorama delle Ultra maratone è variegato, sfaccettato e a volte molto bizzarro, per mettere alla prova il carattere, la determinazione e, perchè no, anche una buona dose di humour.


Percorrere 42km a piedi è già un elemento non da poco, figuriamoci se i metri da percorrere sono disposti nei luoghi più impervi della terra, dove non basta solo un buon paio di scarpe e polmoni forti per sopravanzare la natura e la stanchezza.

spartathlonLa Maratona madre è nata dalle imprese dell’ emerodromo Ateniese Filippide, che bardato di scudo, elmo e lancia, corse per tutta la piana di Maratona, varcò le soglie della polis ateniese per riferire la vittoria sui persiani, spirando subito dopo. Perchè non rivivere quel misto di leggenda ed onore? Se avete voglia e polmoni potete provare la Spartathlon, 246 Km  di corsa da Atene a Sparta, cercando di dar ragione alle parole di Erodoto, il quale scrisse che un uomo avrebbe potuto coprire il percorso in meno di due giorni. Questa prova pazzesca è nata ufficialmente nel 1983 con 48 partecipanti da 11 paesi del Mondo, vogliosi di rivivere le gesta degli antichi emerodromi.

great wall marathonSe passando per la Grecia l’ispirazione storica non è ancora passata, potete fare una capatina in Cina e più precisamente alla “Great Wall Marathon“. Nata nel 1999, questa maratona si corre sopra le mura della Grande Muraglia Cinese, in cui i veri protagonisti sono i 5164 gradini da salire e scendere, una avventura da amanti del genere; ricordatevi di legarvi le stringhe se non volete recarvi dal più vicino dentista.


Il saliscendi della Grande Muraglia però è niente in confronto al saliscendi per eccellenza: l’Everest.

walk with yetiL‘Everest Marathon, istituita per celebrare l’ascesa al monte più alto del Mondo da parte di Edmund Hillary e Tenzing Norgay nel 1953, mostra la propria faccia agonistica ancor prima di iniziare: per arrivare alla linea di partenza bisogna camminare per 15 giorni, arrivando a Gorak Shep, situato a 5184 metri. Da lì, iniziano a snodarsi i 42km, attraversando un paesaggio surreale, addobbato da villaggi, antichi monasteri e yak gironzolanti. Pericolo più grande: l’aria rarefatta. Chi non è abituato a far fatica a grandi altitudini, rischia infatti problemi di ossigenazione ed apnee.

circolo polare articoSiccome sull’Everest il freddo era per pappe molli, bisogna alzare ancora il tiro, recandosi in Groenlandia, con la sua Polar Circle Marathon, la più fredda maratona del Mondo. Con temperature altalenanti dai -5°C ai -15°C condito di venti sferzanti, il Circolo Polare Artico offre una corsa su terreni glaciali, discontinui e spesso scivolosi, col rischio ulteriore di crepacci. Il tutto è però avvolto dal silenzio cristallizzato, che si spezza solo nel rumore delle scarpe che graffiano il terreno.

Troppo glaciale? Allora scegliete se andare in Africa o negli USA.

Nel continente Africano le opzioni più prestigiose sono costituite dalla Maratona Safaricom oppure dalla Desert Run, scegliete voi.

safaricom marathonNella Safaricom del Kenya, è come essere una mandria di gnu che scappa dai leoni, ed il rischio di essere attaccati da animali selvatici è più che reale. Snodata su due giri da 21km, la Safaricom cerca di ottenere fondi per la salvaguardia del patrimonio faunistico.


Se optate per la Desert Run dovete invece spostarvi in Marocco, dove, ai confini del Sahara, parte questa rinomata gara a tappe su terreni aspri, sabbiosi ed impervi, il tutto coccolato dal caldo desertico. Dopo questa corsa la sabbia nelle scarpe da salto in lungo vi sembrerà una passeggiata.

BadwaterScegliete il nuovo Mondo? Bene perchè anche gli Stati Uniti offrono due simpatiche maratone.

Potreste iniziare dalla Badwater Ultramarathon: 86m sotto il livello del mare per 217 km nella Death Valley. Il National Geographic l’ha catalogata come la corsa più dura del mondo, con temperature che possono arrivare oltre i 50° C, letteralmente da impazzire.

Se volete invece rimanere in un ambiente più civilizzato allora fa per voi la World Champioship Pach Burro Race, una corsa di 46 km e 661 m che si svolge nel Colorado a Fairplay.

burro raceGuidati dallo spirito degli antichi pionieri alla ricerca d’oro insieme al loro asino, questa corsa offre al corridore l’opportunità di sentirsi come gli uomini di frontiera. L’asino al seguito c’è davvero, che legato al concorrente, lo guida attraverso i passaggi rocciosi o cespugliosi. Occhio ai calci.

Chiudiamo infine questa rassegna di passione per la fatica con un qualcosa che definirla “corsa” è un eufemismo; il termine tecnico appropriato sarebbe “pazzia”.

Lloyd scottL’attraversamento del lago di Loch Ness, a piedi e sott’acqua. Appena vi siete ripresi dal grande punto interrogativo apparso sopra la vostra testa, vi possiamo dire che qualcuno l’ha fatto.

Lloyd Scott, esperto ultra maratoneta, ha infatti percorso sott’acqua il famoso lago scozzese con indosso una muta da 55kg in stile palombaro, impiegando ben 12 giorni per completare questa impresa iper-titanica. In un dato momento, Scott è stato soccorso perchè, data la visibilità praticamente nulla, è scivolato per 8 metri in un crepaccio. La visibilità non è certo l’unico ostacolo: freddo, oscurità ed alienazione sono esperienze davvero agghiaccianti in questa stramba prova di coraggio, portata avanti però per raccogliere fondi contro la leucemia.

Se avete tempo, voglia, polmoni, coraggio e diverse paia di scarpe indossate lo zaino e iniziate a correre, il Mondo vi aspetta!

 

Foto di copertina: Desert Run, PIERRE VERDY/ AFP/ Getty Images

Foto: Great Wall Marathon, Great-Wall-Marathon.com

Foto: Everest Marathon, walkwithyeti.com

Foto: Polar Circle Marathon, Adventure-marathon.com

Foto: Safaricom, Emma Craig

Foto: Badwater,  furnacecreekresort.com

Foto: World Champioship Pach Burro Race, Julie Bullock

Foto: Sotto il Lago di Loch Ness, Lloyd Scott

Argomenti:

Lascia un commento


 

Traduzioni

  • Austrian
  • Deutsch
  • Danish
  • English
  • Suomi
  • Français
  • Magyar
  • Italiano

Bekele cade e si rit...

Doveva essere la notte di Kenesisa Bekele, doveva essere la notte dove  [ Leggi Tutto ]

Better apre allo str...

I video e in particolare lo streaming stanno invadendo sempre di più  [ Leggi Tutto ]

RECENSIONE: "Correre...

Avete mai provato ad andare in libreria e cercare un libro sull’atletica?  [ Leggi Tutto ]

STREAMING: Kenesisa ...

Andrà in scena venerdì, 2o gennaio, la Standard Chartered Dubai Marathon, la  [ Leggi Tutto ]

Cellario a Modena su...

Quello appena concluso è stato per molti atleti il ritorno alle competizioni  [ Leggi Tutto ]

AMSTERDAM2016: Tambe...

L’ultima giornata di gare per il team italiano è stata la più  [ Leggi Tutto ]

Positivo anche il ca...

Dopo Londra2012, niente Rio2016 per Alex Schwazer, salvo colpi di scena eclatanti,  [ Leggi Tutto ]

Daniele D'Onofrio e ...

Si è oggi corsa tra le strade cittadine della città toscana di  [ Leggi Tutto ]

I nomi dei 110 convo...

Ufficializzata oggi la lista dei 110 atleti che prenderanno parte ai raduni  [ Leggi Tutto ]

PECHINO: Tutti gli o...

Manca meno di una settimana all’inizio dei Mondiali di Pechino e l’attesa  [ Leggi Tutto ]

Muktar Edris e Helle...

Sui prati di San Giorgio a Legnano (MI) è andato ieri in scena  [ Leggi Tutto ]

4 medaglie per l'Ita...

Una giornata calda e soleggiata ha accolto gli atleti provenienti da tutta  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Corri per il V...

E anche questa edizione delle campestri Corri per il Verde di Roma  [ Leggi Tutto ]

FOTO: Corri per il V...

Procede tappa dopo tappa anche l’edizione 2016 delle Corri per il Verde organizzate  [ Leggi Tutto ]

Sara Dossena e Marou...

La terza tappa prevista per un posto in squadra durante i Campionati  [ Leggi Tutto ]

Social

facebook twitter instagram youtube Google+ rss

Android app on Google Play iOS app su App Storerss

Sponsor