NEWS: Robert Chemosin si aggiudica la 41^ Roma-Ostia, El Mazoury primo italiano

Robert ChemosinLa Roma Ostia apre ufficialmente la stagione delle gare su strada e la sua 41° edizione è un tripudio di partenti : quasi 16.000 sui nastri di partenza della gara inserita nel circuito Golden Label Iaaf Road Race, che comprende le migliori corse su strada di livello mondiale.

I tempi rispettano fedelmente il livello assolutamente internazionale della gara. I primi 3 della classifica maschile scendono sotto l’ora, che significa correre 21,097 metri sotto i 2’50” al chilometro, un’andatura vicina al record del mondo, che tuttavia di 58’23”.

I tre marziani si chiamano Chemosin che vince la gara in 59’37” di poco avanti al connazionale keniano Cheprot in 59’39” e all’ugandese Kusuro anche lui sotto l’ora con 59’42”. Il tempo del vincitore è solamente il 6° nella classifica delle prestazioni di tutti i tempi di questa gara, lontano dal 59’15” di Kiprop Wilson del 2013. Gli italiani sono presenti con El Mazoury al 9° posto con 1h02’39”, Ricatti 14° in 1h04”03 e Gianmarco Buttazzo 17° in 1h05’22”.


A livello femminile l’etiope Beriso Amane in 1h08’43”, precede le 4 avversarie keniane che in ordine tagliano il traguardo : Emily Chemutai 1h09’13”, Sharon Cherop 1h09’13”, Peninah Arusei 1h09’20”, e Sylvia Kibet 1h09’32”, sicuramente più quotate alla vigilia. Il tempo della Berisio in questo caso è addirittura il 10° nella classifica di tutti i tempi comandata da un incredibile 1h06’38 di Florence Kiplagat, non molto distante dal record del mondo di 1h06’25”di un’altra Kiplagat, Lornah (gara solo femminile 1h05’12” in gara mista uomini donne). Fatna Maraoui si comporta molto bene e ottiene l’8° tempo con 1h12’15” e Layla Soufiane è 10° in 1h12’43”. Terza Deborah Toniolo il 1h16’53”.

Vince ancora la Roma Ostia, che si conferma la mezza maratona italiana più partecipata in italia, grazie al periodo climatico favorevole e al percorso molto scorrevole e in leggera discesa nella seconda parte di gara che fa si che molti la scelgano per realizzare il proprio risultato personale. Condiscono il tutto il validissimo cast internazionale e l’organizzazione impeccabile.

Risultati completi

Nella foto: Robert Chemosin (Giancarlo Colombo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.